Apparecchi per illuminazione casa

Casa e illuminazione: consigli per la scelta

Creare una corretta luce all’interno degli spazi casa non è semplice: è importante sapere scegliere gli apparecchi giusti ma anche le lampade da inserire al loro interno. È importante a questo proposito sapere che si deve studiare l’ambiente dove andranno collocati, la funzione della luce, la posizione, se devono essere da lettura, sospesi, da terra, da parete, senza dimenticare importanza della forma e dei materiali.

Il light design infatti coniuga arte e scienza permettendo di realizzare soluzioni belle e funzionali per illuminare gli spazi di casa: i designer sono sempre più alla ricerca di soluzioni che permettano di illuminare nel migliore dei modi in maniera corretta l’ambiente in base alla funzione, arredandolo con originalità. Inoltre, per limitare gli sprechi energetici ecco palesarsi la tecnologia di lampade al LED che consente risparmi notevoli in campo energetico con una durata nettamente superiore delle normali lampadine.

In foto: 25°, Lampada da parete a luce indiretta di tossB, Collezione 25°, design by Alain Monnens

lampada da parete

Apparecchi da parete Retro E27 Presa per casa, bar, ristoranti, caffetteria, Club decorazione (110-230V, lampadine non incluse, pacchetto di 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€


Illuminare casa: tipologie di apparecchi

lampade a sospensione Un tempo visti e rivisti, i classici paralumi sia a sospensione sia a piantana con stelo rettilineo e cupola in tessuto, sono ormai al tramonto. Oggi gli apparecchi illuminanti permettono di arredare casa con forme originali grazie alla creatività di designer e progettisti che rendono soluzioni formali e materiali innovativi per risultati al top delle aspettative, con lo scopo di rendere possibili soluzioni illuminanti perfette per ogni ambiente.

Inoltre, in base allo spazio da illuminare è possibile scegliere quale sia la tipologia di apparecchio più corretto: è sempre importante assecondare il gusto personale ma tecnicamente è bene valutare prima quale sia la soluzione più adatta per illuminare ogni differente spazio.

Per ambienti di riposo e lettura è sufficiente garantire una illuminazione soft che sia almeno 100-200 lux,

come negli spazi pranzo o in bagno: per questo è possibile scegliere applique o piantane, come luci da centro volta diffuse con lampada adatta.

Negli spazi di lavoro come la cucina, i piani di lavoro per scrivere o simili, l’illuminamento deve aumentare e varia dai 200 ai 500 lux: in questo caso oltre all’illuminazione diffusa è importante prevedere una serie di faretti che implementino l’apporto illuminante nelle zone di necessità, se possibile orientabili.

In foto: Collezione Lampade a sospensione Baladeuse di Hind Rabii, design by Antoine Mège


Voguecase® Per Samsung Galaxy J5 2016 J510, (grande albero - grigio) Elegante borsa in pelle Custodia Case Cover Protezione chiusura ventosa Con Stilo Penna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Apparecchi per illuminazione casa: sistemi innovativi

michele facciotto Per illuminare casa oggi il mondo dell’illuminazione propone soluzioni sempre più particolari da farci quasi dimenticare le classiche lampade o lampadari. In ambienti particolarmente ampi è spesso difficile riuscire a ottenere illuminazione corretta e ben distribuita, o anche nel caso in cui si necessiti illuminare una zona della casa dal design particolare, come un ingresso o un punto di collegamento come le scale.

Per le scale è possibile prevedere le moderne e tecnologiche soluzioni a incasso nella muratura o nel gradino, che permettono di creare soluzioni di luce soffusa come segna passo per vedere al buio della notte: queste soluzioni si integrano alla perfezione nello spazio senza rovinare la particolarità dello spazio architettonico.

Un esempio di queste luci di cortesia è dato da Flos, con la sua Collezione In, modello di luce Round Light Medium, segna passi a LED per superfici verticali, orizzontali e gradini: le luci si accendono al passaggio grazie a un sensore che rileva la presenza della persona.

In foto: progetto di interni di Michele Facciotto, Casa unifamiliare ad Agordo, nelle Dolomiti Bellunesi