Armadio da balcone, mobile multitasking

Armadio balcone

Non sono rare le case caratterizzate da una superficie interna ridotta e, di contro, una superficie esterna piuttosto ampia. Che si tratti di un balcone o di un terrazzo, proprio questi spazi outdoor possono essere utilizzati non soltanto per dedicarsi al relax ma anche per il contenimento di oggetti che fra le mura domestiche difficilmente troverebbero posto. Organizzandosi nel modo giusto, “fuori” si possono sistemare la caldaia, il condizionatore, persino il congelatore e la lavatrice. Ma anche tavolini e sedie pieghevoli, prodotti per la pulizia dell’ambiente domestico, attrezzi di vario tipo. L’armadio da balcone, in tal senso, è davvero un alleato prezioso. Nella maggior parte dei casi diventa un mobile multitasking e funge da sgabuzzino, è composto da diversi moduli che ne aumentano la versatilità e permettono di collocare ciò che si desidera nel modo che si preferisce. Alcuni di questi armadi, per esempio, hanno anche vani alti e stretti nei quali mettere le scope, i battipanni, magari pure l’asse da stiro: stirare all’aria aperta quando il tempo lo consente, del resto, è un’idea per nulla cattiva. Anzi. Se l’armadio è dotato di un vano basso abbastanza capiente, invece, quest’ultimo può essere usato come posto per la lavatrice. In foto Omnimodus di Tontarelli, armadio a due ante in plastica traforata. Realizzato con 3 moduli, per un totale di 6 vani interni.
Armadio balcone

VASO COLORE ANTRACITE IN RESINA GENESIS CACHE-POT ROTONDO ALTO H 85 X 38

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44€


Armadio per esterni

Armadio per esterni L’armadio per esterni è perfetto sia per il balcone che per il terrazzo, ma può essere collocato anche sotto portici e logge, dunque parzialmente coperto. In tutti i casi, però, questi mobili sono esposti all’umidità e alle escursioni termiche, all’aggressione di muffe e di funghi; di conseguenza si consiglia di preferire sempre modelli realizzati appositamente per stare all’aria aperta. Un altro consiglio: che siano in legno, in metallo o in plastica, cercate di posizionarli un po’ sollevati da terra. Se non volete trascurare l’estetica, sappiate che esistono in commercio armadi da balcone dotati anche di vani a giorno nei quali collocare vasi con piante e fiori: di certo l’impatto dal punto di vista visivo migliora notevolmente. Anche se la funzionalità resta l’elemento primario. In foto un armadio della serie Braccio di ferro by Birex. Forti, versatili, resistenti alle intemperie, tutti i contenitori appartenenti a questa linea sono metallici e adatti a terrazzi, verande e balconi. Disponibili con ante battenti o con chiusura a persiana, possono essere abbinati ai lavatoi da esterno.

Rete di protezione per laghetti artificiali, 16 m x 10 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70,69€


Armadi da balcone

Armadi da balcone Quando lo spazio in casa non basta, è possibile sfruttare anche le aree all’aperto grazie ad appositi armadi da esterno. Esistono diverse tipologie di contenitori destinati a tale scopo; i materiali più gettonati sono senza dubbio il metallo e la plastica, capaci di resistere bene all’azione degli agenti atmosferici. L’armadio da esterno è anche adatto ad ambienti quali il garage, la cantina, il locale lavanderia. L’armadio da balcone viene spesso utilizzato per riporre tutti quegli oggetti che servono per la pulizia della casa, ma anche detergenti e prodotti per la cura delle piante. Le dimensioni sono molto variabili, esistono armadi a una sola anta e armadi a 2 o più ante. Grande scelta anche per quanto concerne l’altezza e la divisione degli spazi interni: insomma, facendo un’accurata panoramica troverete di certo ciò che più fa al caso vostro. In foto Multispace Gulliver di Kis, armadio portascope in plastica che, grazie al suo innovativo sistema per la suddivisione degli spazi, permette di creare infinite combinazioni. Massima sicurezza e stabilità per questo armadio, capace di diventare un vero e proprio sistema di organizzazione dello spazio, solido e sicuro, anche grazie ai piedini frontali regolabili in altezza.


Armadio da balcone, mobile multitasking: Armadio per esterno

Armadio per esterno L’armadio da balcone può essere utilizzato per riporre oggetti che in casa non trovano spazio, ma anche oggetti esclusivamente dedicati alla cura dell’outdoor, in primis attrezzi per il giardinaggio. Non cercate armadi molto economici, perché nel giro di poco tempo sarebbero da sostituire. Scegliete piuttosto la qualità, ovvero mobili che davvero possano resistere agli agenti atmosferici. Anche il legno va bene, nonostante molti preferiscano il metallo e/o la plastica. Ricordate che la sicurezza deve andare di pari passo con la comodità e a tal proposito consigliamo quegli armadi da balcone dotati di piedini regolabili per una perfetta stabilità e attrezzabili internamente con qualsiasi combinazione di ripiani completamente regolabili. Se c’è l’appenderia, ancora meglio. Importante è anche trovare la giusta collocazione dell’armadio: non dovrebbe essere troppo lontano dalla porta finestra, mentre è meglio che ci sia una certa distanza rispetto a sedie, tavoli e altri complementi di arredo, altrimenti si rischia di creare un insieme confusionario e pregiudicare anche la libertà di movimento. In foto la casetta in legno da giardino portattrezzi firmata Original Legno: originale, pratica, utile e perfetta per chi dedica molto tempo alla cura delle proprie piante.