Arredare un sottoscala, idee e consigli

Come arredare un sottoscala

Indispensabile per chi dispone di una casa disposta su due piani, una scala di collegamento che può essere appoggiata al muro, a pioli, a chiocciola, con gradini talvolta sfalsati. Il vuoto che si crea sotto la rampa spesso può essere sfruttato per recuperare spazio e arredare sottoscala significa proprio questo. Le soluzioni sono molteplici, ma si deve tener conto della cubatura a disposizione, della posizione del vano e dei bisogni soggettivi. In taluni casi i progetti sono semplici e facili da realizzare, in altri, soprattutto se particolari e di design, più complessi. La creazione di una piccola spa o più semplicemente di una sauna, ad esempio, è un proposito ambizioso che richiede disponibilità di un certo budget, condizioni adatte, uno studio specifico, lavori abbastanza impegnativi per l’installazione di tubature nonché l’utilizzo di specifici materiali per rivestire l’abitacolo e creare una porta idonea.

In foto Sauna Jps&spapiscines

Come arredare un sottoscala


Sottoscala arredo

Sottoscala arredo Chi dispone di poco spazio in genere ha la necessità ricavare aree di servizio che, anche se di piccole dimensioni, sono indispensabili. In questo caso arredare sottoscala vuol dire, ad esempio, collocare una piccola cucina, un bagnetto o una lavanderia dove posizionare la lavatrice e, se possibile, anche l’asciugatrice. Anche queste soluzioni, estremamente pratiche e funzionali, richiedono la realizzazione di specifiche opere per collegare gli impianti, ma anche piccoli accorgimenti, come l’aggiunta di una porta a scomparsa, per rendere più gradevole l’estetica del locale che ospita il sottoscala.

Per trasformare il sottoscala in un pratico sgabuzzino o in un’utile dispensa in cui riporre detersivi, materiali per la pulizia, ferro e asse da stiro, scopa elettrica, aspirapolvere oppure scorte di prodotti alimentari e bibite, in genere è sufficiente aggiungere una porta. All’interno della nicchia possono essere posizionate delle mensole ad angolo, degli scaffali, delle scatole, dei contenitori, dei portaccessori di vario. Cambiando gli arredi interni lo stesso spazio può essere utilizzato anche come guardaroba o come scarpiera

Di semplice realizzazione anche la creazione di piccoli vani dotati di sportello e di cassetti utili per riporre utensili, oggetti e tessili.

In foto Sottoscala arredato con contenitori


  • zona giorno bilocale moderno Valutare come arredare un piccolissimo bilocale è una questione che necessita di oculata progettazione poiché gli spazi ridotti devono essere massimizzati e valorizzati al massimo delle possibilità....
  • arredare mansarda Mansarda, che passione! In effetti si tratta di uno spazio affascinante, seppur spesso ritenuto poco sfruttabile per via degli elementi tipici di questo genere abitativo: tetto a falde e vani di forma...
  • Spazi e funzioni in casa La casa è il rifugio confortevole dove abbandonarsi dopo una giornata di lavoro, è il posto che ci aspetta dopo una vacanza, è il luogo dove stare insieme alla nostra famiglia o dove restare da soli c...
  • Arredare piccoli spazi Quando lo spazio non è molto l'organizzazione e l'ingegno vi aiuteranno a trovare la soluzione giusta per creare ambienti vivibili e confortevoli. Per arredare piccoli spazi occorre innanzitutto optar...


Mobili sottoscala

  • Angolo studio realizzato in un sottoscala
  • Mobile bar posizionato nel sottoscala
  • Zona notte ricavata in un sottoscala
Sempre utile, e indispensabile per gli home worker, la creazione di una piccola zona lavoro all’interno di un’abitazione. Talvolta lo spazio sotto la rampa della scala può essere adatto per creare una postazione da piccolo ufficio; sono sufficienti una scrivania, una sedia, una cassettiera, alcune mensole su cui poggiare libri e faldoni, un notebook, una piccola stampante e uno smartphone. Per evitare problemi dovuti al mancato rispetto di alcuni principi ergonomici, vanno comunque considerati alcun aspetti; in linea generale l’illuminazione della zona deve essere adeguata, l’altezza del piano di lavoro proporzionata alla statura di chi vi lavora, le sedie regolabili in altezza, lo schermo del laptop antiriflesso.

Se la scala è a vista nella zona giorno, per ottimizzare lo spazio rendendo l’ambiente più particolare ed accogliente, sotto la rampa può essere collocata una parete attrezzata, completa di libreria, TV e impianto stereo. Più ricercata e glamour, se il locale è adatto, ossia se è sufficientemente ventilato e le temperature non raggiungono mai livelli eccessivi, la creazione di una cantinetta a vista con un piccolo angolo degustazione o la collocazione un mobile minibar anche di tipo estraibile. In alternativa, arredare sottoscala può anche voler dire collocare un divano e un tavolino, magari trasformabile, per avere una zona relax, dedicata al ricamo, alla lettura o all’ascolto della musica.

Un vano in prossimità dell’ingresso diventa funzionale se completato con un baule utilizzabile come panca e piano d’appoggio, con uno specchio con un appendiabiti e con un portaombrelli.


Arredare un sottoscala, idee e consigli: Armadio sottoscala

Armadio sottoscala Posizionare un armadio che si integri perfettamente con il sottoscala è un’eccellente soluzione per ottimizzare lo spazio all’interno di un’abitazione. In genere questo tipo di mobile viene realizzata ad hoc, ossia artigianalmente e su misura. Una libreria chiusa da ante a vetri per riporre e proteggere libri, riviste e foto o un mobile dotato anche di cassetti in cui riporre capi d’abbigliamento e biancheria, sono solo alcune idee per arredare sottoscala con gusto e sobrietà.

In foto Moderna soluzione con armadio sottoscala di La falegnami