Ceramiche bagno

Ceramica bagno

ll bagno è indubbiamente uno degli ambienti maggiormente utilizzati all’interno di un’abitazione, sul quale si focalizza l’attenzione in riferimento alla cura di materiali e finiture. Per questo ambiente, la ceramica, per via delle sue proprietà tra cui durezza, rigidità e inerzia è uno dei materiali più apprezzati e utilizzati. Le piastrelle ceramiche bagno sono lastre di vario formato e di dimensioni variabili - i lati della lunghezza variano da pochi centimetri a un metro e oltre, con spessori da 5 a oltre 25 mm - ricavate da impasti di argilla, sabbia e altre sostanze naturali cotte a temperatura elevata. Questo impasto di materiali definisce la natura ceramica delle piastrelle. Manufatto molto antico, la ceramica è ancora oggi utilizzata nelle più avanzate e moderne applicazioni. Molte imprese italiane eccellono nella produzione di questo rivestimento: per il bagno, sono disponibili collezioni davvero per tutti i gusti.

In foto: Desert di Fap Ceramiche, piastrelle effetto pietra che prende vita in un progetto dall'estremo rigore architettonico. La collezione è completa ed è proposta sia come rivestimento in pasta bianca che pavimento in gres porcellanato multiformato. Superfici matt e brillanti con relative strutture 3D.

Ceramica bagno

Zeller 18260 Set 4 accessori bagno in ceramica colore: Beige/Marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,66€


Ceramiche per bagno

Ceramiche per bagno La durezza che ha origine dalle reazioni che hanno luogo durante la cottura, conferisce una struttura compatta e un’elevata coesione interna alle ceramiche bagno, mentre la natura dei legami chimici rende questa piastrella dotata di un’eccellente resistenza alla rottura. Queste mattonelle sono capaci di sopportare carichi elevati: non si deformano e non si piegano e sono pertanto rigide. Non dimentichiamo che le indiscutibili qualità delle piastrelle ceramiche bagno, in particolare in termini di resistenza meccanica e chimica, vengono esplicate e valorizzate appieno solo se la piastrellatura – il pavimento o la parete piastrellata – sono stati progettati e realizzati correttamente. Occorre dunque ricorrere a un tecnico e a un posatore di fiducia.

Nell’immagine, Makò di Lea Ceramiche è il lino in gres smaltato che riproduce fedelmente la trama dei tessili più preziosi. E’ realizzato su impasto colorato e serigrafato attraverso la tecnologia FULL HD, con sequenze di applicazioni diverse per spessore, consistenza, opacità, lucentezza che si intersecano e si sovrappongono in modo perfettamente regolare. Makò è disponibile in cinque formati, cinque colori combinabili tra loro ed è completata da numerosi decorazioni e pezzi speciali. In foto è presentata un’ambientazione nel colore Java scuro.


    Zeller 18266 - Set 4 accessori da bagno in ceramica, colore: Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,39€
    (Risparmi 1,2€)


    Ceramiche bagno: Marazzi ceramiche bagno

    ceramiche bagno Un’altra proprietà connessa con la natura ceramica delle piastrelle è la fragilità, che identifica il comportamento nei confronti degli urti. Moderatamente resistente agli urti, le piastrelle ceramiche bagno non si deformano, a differenza dei materiali duttili. Inoltre l’elevata temperatura del processo di produzione della ceramica genera un composto stabile con una tendenza quasi nulla a reagire con altre sostanze. I prodotti ceramici sono quindi inerti, cioè insolubili e inalterabili a contatto con l’acqua e con la maggior parte delle sostanze chimiche. Ecco perché sono particolarmente indicate per il bagno.

    Tra i maggiori produttori di ceramiche bagno spicca Marazzi Ceramiche, che propone un numero davvero elevato e di qualità di collezioni e soluzioni per il bagno, come Colourline (nell’immagine), una collezione di rivestimenti ricca di colori e decorazioni coordinate, pensate per la personalizzazione dell’ambiente bagno. Disponibile in sette colori, nell’unico formato 22x66,2 cm, la serie Colourline è realizzata in pasta bianca e ricorda il fascino di tessuti raffinati.

    di Elena Marzorati