Classe energetica immobili

Classe energetica immobile

La classe energetica immobili ne indica l'efficienza energetica; l'attribuzione ad una classe viene fatta considerando quanta energia sarà necessaria per riscaldare un metro quadrato di abitazione (o un metro cubo, a seconda del tipo di calcolo effettuato) durante i mesi invernali, cioè quando l'impianto di riscaldamento è attivo; chiaramente questo dato è influenzato anche dal luogo in cui si trova l'immobile, ma prevalentemente l'isolamento, il metodo di riscaldamento, l'età dell'impianto di riscaldamento, sono dati fondamentali per il calcolo della classe energetica; su questi dati si può anche agire, per migliorare la classe energetica di un edificio. Se una casa non è ben coibentata tende a disperdere molto calore verso l'esterno, causando delle bollette molto salate per il riscaldamento; per questo motivo, al momento dell'acquisto, una abitazione con classe energetica elevata tende ad avere un prezzo più alto rispetto ad una in classe energetica inferiore. La classe energetica migliore è la A, ma gran parte delle abitazioni più vecchie non ristrutturate si trovano in classe energetica F o G, quindi serve molta energia per scaldarle.
Le classi energetiche

KingTop Tenda Luminosa Natale 304 LED 3M x 3M Tenda Luci Natale 8 Modalità Tenda Luminosa Esterno Bianco Caldo Tenda Di Luci Esterno Natale [Classe di efficienza energetica A+]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 19€)


Certificazione classe energetica immobili

Classi energetiche Un tecnico abilitato può produrre una certificazione energetica di un immobile, in cui indica e certifica la classe di appartenenza di detto immobile; in alcune regioni italiane è obbligatorio allegare la certificazione energetica ad ogni atto di vendita o di locazione di qualsiasi abitazione. In Italia è obbligatorio allegare a tali atti un Attestato di Prestazione Energetica, che è l'omologo del certificato di classe energetica di un immobile. Tale documento è necessario anche se si desidera godere degli sgravi fiscali derivati da un'opera edilizia di ristrutturazione. Questo perché gli incentivi garantiti dal governo per le ristrutturazioni sono stati versati proprio per il miglioramento energetico delle abitazioni. Grazie alla classe energetica immobili è possibile capire quali siano stati gli standard costruttivi impiegati, perché ad una classe energetica molto elevata corrisponde l'utilizzo di tutte le migliori tecnologie costruttive per quanto riguarda l'isolamento e la preparazione dell'impianto di riscaldamento.

  • AEG si è sempre impegnata concretamente nella riduzione dell’impatto ambientale dei propri elettrodomestici, progettando e sviluppando soluzioni tecnologiche sempre più innovative ...
  • lavatrice gorenje Alta efficienza e la facilità d’uso: sono questi i caratteri distintivi delle nuove lavatrici classe energetica A+++ di Gorenje , con carico fino a 7 kg, intuitive grazie agli ampi d...
  • riqualificazione energetica In molti pensiamo che per costruire "bio" occorra sostituire i vecchi edifici, catalogati nelle classi energetiche più basse, e sostituirli con strutture efficienti. In realtà, come ha d...
  • Chiave di casa con classificazione energetica L'utente del bene casa ha, da tempo, fatto proprio il concetto di risparmio energetico, focalizzando la ricerca degli immobili da condurre in locazione verso quelli con un'elevata efficienza energetic...

KingTop Tenda Luminosa Natale 304 LED 3M x 3M Tenda Luci Natale 8 Modalità Tenda Luminosa Esterno Bianco Freddo Tenda Di Luci Esterno Natale [Classe di efficienza energetica A+]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 19€)


Le classi energetiche e il rispetto dell'ambiente

Abitazione in classe A L'introduzione anche in Italia classe energetica immobili manifesta un rinnovato interesse per l'ambiente: più abitazioni in classi energetiche elevate (come A o B) significano meno calore disperso nell'ambiente, quindi minori consumi di combustibile e minore inquinamento. Oltre alle spese inferiori per il riscaldamento, avere una abitazione ben isolata e con un impianto di riscaldamento nuovo ci permette di immettere nell'ambiente una minore quantità di fumi o scarichi nocivi, con un elevato miglioramento della qualità dell'aria, soprattutto negli ambienti fortemente antropizzati, come le città. Le leggi che prevedono di allegare il certificato di attribuzione della classe energetica a qualsiasi atto di locazione o compravendita di abitazioni favoriscono l'aumento del valore delle abitazioni costruite secondo standard qualitativi più elevati; l'investimento iniziale maggiore però garantisce bollette del gas più leggere, rendendo la spesa iniziale molto più appetibile.


Classe energetica immobili: Casa passiva

Casa passiva La classe energetica immobili va da A a G, dove per A si intendono le abitazioni che necessitano di circa 15-29 KWh di energia per metro quadrato per venire scaldate, mentre in classe G ne servono tra i 280 e i 350. Esistono oggi delle abitazioni classificate in classe A+ o A++; in questi casi la necessità energetica è inferiore ai 15 KWh per metro quadrato. Queste abitazioni vengono anche chiamate case passive, perché in sostanza non è necessario introdurre calore con un comune impianto di riscaldamento per mantenerle confortevoli e calde. In una casa passiva in genere il calore del sole, che penetra dalle finestre e che riscalda il tetto e le pareti, o anche il calore disperso nell'aria dai suoi occupanti, sono più che sufficienti a mantenere l'aria a temperature superiori ai 18°C. Stiamo parlando di metodi costruttivi rivoluzionari, che permettono agli occupanti della casa di liberarsi di radiatori, termosifoni e condizionatori, e anche delle spese per la gestione e il rifornimento di queste apparecchiature. L'isolamento con l'esterno è in queste case perfetto, e il calore del sole viene utilizzato al meglio.