Come arredare un porticato

Lo stile coperto dell’outdoor

La superficie della casa termina con le mura di contenimento, i muri esterni, che ci dividono dallo spazio esterno, quasi a protezione, a creare un giaciglio accogliente per chi vive all’interno.

Quando si realizza un porticato, una struttura che ricopre parte di cortile o giardino che sia, questa parte esterna diventa ibrida, come fosse un’appendice della casa, come fosse un’estensione dall’esterno verso fuori.

Creiamo così uno spazio accogliente e che ci possa permettere di fruire del nostro esterno anche in situazioni sconvenienti, come una pioggia, oppure nel caso fresco autunnale o primaverile, quando all’esposizione totale, ancora si fatica a porsi.

Come arredare un porticato è una scelta di gusto, fondamentalmente: tutto ciò che può essere necessario per qualcuno, per altri può essere superfluo, è quindi fondamentale preferire secondo le proprie abitudini e i propri gusti, ciò che più soddisfi le nostre necessità.

arredo esterno royal botania


Gli arredi da esterno sotto portico

arredo esterno greenwood

Come arredare un porticato? È una domanda piuttosto semplice, basta seguire il proprio gusto e lo stile dello spazio che dovrà accogliere gli arredi, tenendo in considerazione le esigenze e le necessità dei fruitori.

Arredare un porticato esterno significa desiderio di uno spazio tutto nostro, accogliente e caldo che ci permetta di trascorrere del buon tempo all’esterno, rilassandoci, chiacchierando, mangiando.

Un set divano con poltrone morbide e grandi cuscinoni accoglienti non potranno mancare.

Un piccolo tavolino in stile con l’arredo relax, completerà il tutto.

Affianchiamo a questo spazio di comfort un bel tavolo, che possa accogliere tutti i commensali che desideriamo. Sedie e panche lo affiancheranno, ovviamente.

E per finire, un bel dondolo in stile con tutto il resto, e magari, un paio di chaise longue a completamento dello spazio relax.


Come arredare un porticato: E quando fa freddo?

camino per esterno Abbiamo visto come arredare un porticato, lo spazio da vivere nei periodi caldi, nelle stagioni intermedie di fresco serale e brezza mattutina, ma come si fa quando il fresco comincia a battere, e diventare serate invivibili senza un maglioncino?

La soluzione può essere un bel camino da esterno, ottimo per gli spazi aperti, perfetto per gli spazi coperti, proprio come un porticato.

In questo modo potremo usufruire del nostro ambiente di transizione anche nei periodi più freddi, godendo del caldo tepore di un camino che ci coccoli e che ci scaldi, del suo piacevole scoppiettio, della sua fiamma rossa, che illumina e riveste gli spazi di dorata eleganza.