Come fare una cucina in muratura

Cucina in muratura

La progettazione e la costruzione di una cucina in muratura è ormai diventata di uso comune tra le mura domestiche.

Questo tipo di arredamento è molto funzionale in quanto permette di personalizzare il proprio ambiente nelle forme, nelle tonalità di colori e soprattutto nella gestione delle dimensioni degli spazi.

In questa guida spiegheremo nel dettaglio come fare una cucina in muratura per rendere l'ambiente più pratico e funzionale possibile.

La prima cosa da fare è quella di misurare l'ampiezza del vano che deve contenere la struttura per cercare di sfruttare al meglio gli spazi in fase di progettazione e di esecuzione del lavoro.

Una volta acquisiti questi dati, bisogna scegliere gli elettrodomestici da inserire compatibilmente con le misure del vano cucina. Questa scelta va fatta prima di progettare la struttura in quanto per poter rendere definitivo il disegno si deve essere necessariamente in possesso delle porzioni di ingombro degli elettrodomestici.

Se lo spazio a disposizione è abbastanza ampio, non esistono problemi ideativi, in quanto si può variare la struttura in qualsiasi modo aggiungendo anche elementi funzionali in più come lavastoviglie, forno a microonde o dispositivo trita-rifiuti.

Se invece lo spazio e minimo perché il vano è piccolo, bisogna ottimizzare le misure e disporre gli elementi in modo da utilizzare al massimo l'area a disposizione.

Cucina in muratura

KHSKX Continental, rame, tostato bianco, disegno, a caldo e a freddo, foro singolo per WC, rubinetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,01€


Come costruire una cucina in muratura

Come costruire una cucina in muratura La costruzione deve essere fatta con materiali leggeri come ad esempio mattoni del tipo gasbeton di nuova generazione per non appesantire il solaio se si tratta di abitazione in condominio.

Una volta ultimata la struttura grezza, bisogna rivestirla con piastrelle di formato 10 X 10 e che abbiano caratteristiche stilistiche adeguate al genere di arredamento che è inserito nel vano, adoperando colori tenui e forme antichizzate per lo stile classico e colori più vivaci con forme più attuali per l'arredamento moderno.

Ogni pensile o base che è stato creato avrà un'apertura di accesso rifinita da ante in legno massello che si può scegliere tra una vasta gamma di tipologia come ad esempio: ciliegio, frassino, rovere, noce e tanti altri ancora.

Si possono applicare ante con chiusura a pressione oppure con maniglioni in lega leggera adeguatamente scelti in base al design utilizzato in sede di progettazione.

La struttura comprenderà ampi pensili e basi con cassettoni per la custodia della batteria di pentole, il lavandino può essere progettato a due o ad una sola bocca sia su lato lineare che ad angolo per ridurre l'ingombro.

  • Come costruire una cucina in muratura Come in tutti i lavori ben fatti, anche la realizzazione di una cucina in muratura richiede la stesura preliminare di un progetto, fondamentale per studiare misure e soluzioni più adatte per capire se...
  • cucina newport veneta cucine Un tocco di eleganza allo stile rustico per dare origine alle cucine provenzali: sempre più presente vive costantemente nelle cucine di molte case.Per ricreare l’atmosfera della piccola regione fran...
  • cucina country classica ginevra stosa Arredare country la casa è una soluzione tornata molto in auge negli ultimi tempi: ideale per una casa in campagna ma anche perfetto per quella in montagna o per un appartamento in città.È possibile...
  • Cucina in muratura moderna Per chi ama la cucina in muratura ma non vuole rinunciare allo stile moderno ecco farsi strada le cucine in muratura moderne, soluzioni sempre attuali e funzionali per ottimizzare lo spazio senza rinu...

FIAMMINGO SOSPENSIONE LAMPADARIO 6 LUCI BIANCO OPACO CON PARALUMI BIANCHI D. 74 CM. 6XE14 STILE PROVENZALE CLASSICO RUSTICO COUNTRY SHABBY CHIC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 140€


Fare una cucina in muratura

cucina country in muratura La cucina in muratura possiede sicuramente funzionalità molto superiori ad una cucina tradizionale in quanto viene implementata in relazione alle esigenze e alle richieste del committente che poi è l'utilizzatore finale.

Per questa ragione tutti gli spazi interni ed esterni vengono sfruttati al massimo per lasciare la più ampia libertà di movimento e una prospettiva visiva ottimale.

La scelta dei materiali utilizzati è ovviamente soggettiva e di conseguenza conforme ai gusti e alle possibilità economiche dell'utente utilizzatore. Non a caso si possono anche personalizzare le ante di chiusura degli elettrodomestici per dare uniformità strutturale e ottenere un colpo d'occhio di eccezionale fattura tecnica.


Come progettare una cucina in muratura

Come progettare una cucina in muratura La cucina in muratura rappresenta una valida soluzione d'arredo perché dona all'ambiente un'atmosfera particolare con i suoi caratteristici elementi in pietra o marmo.

Si possono inoltre realizzare cucine in muratura con struttura in legno e rivestimento in pietra o ceramica per non appesantire eccessivamente la totalità degli elementi e ottenere una maggiore spazialità.

Si può creare un tavolo a penisola da utilizzare per pranzi veloci e colazioni, abbinando delle sedie in legno che si sposano con la linea arredativa dell'ambiente.

Ci sono moltissime alternative di progettazione, tutto però è in funzione dei gusti personali, ma soprattutto dello spazio a disposizione per ottenere una realizzazione funzionale e vantaggiosa, favorendo un utilizzo semplice e pratico.

Lo stile della cucina in muratura si avvicina molto al modello country, infatti di solito comprendono nicchie e grandi dispense che ne caratterizzano il design.

Infine la rubinetteria da utilizzare deve possedere una linea che si accosti al genere, magari utilizzando elementi a erogazione tradizionale e non miscelatori troppo moderni.

E' evidente che l'ottimizzazione di una struttura come la cucina in muratura è favorita dall'utilizzo di materiali di prima scelta e costruita da artigiani specializzati e qualificati.


Come fare una cucina in muratura: Cucine in finta muratura

Cucine in finta muratura Per chi non è avvezzo ai lavori manuali e ha paura di non ottenere un buon risultato nella realizzazione della propria cucina, o per chi cerca una soluzione più veloce e comoda, un'idea apprezzabile potrebbe essere quella di installare una cucina in finta muratura. In questo caso, invece di costruire le spallette della cucina direttamente in opera per mezzo di calcestruzzo cellulare o mattoncini, è possibile realizzare una struttura in mdf che andrà poi rivestita con intonaco o mattonelle, dandole così le fattezze di una vera cucina in muratura.

Molte aziende propongono questa soluzione per la propria clientela che, in questo modo, può avere un'atmosfera rustica e country, senza bisogno di lavori di muratura complicati.

un mirabile esempio di questo tipo è la cucina in foto, il modello Paolina di Zappalorto, con la sua impronta piacevolmente country.