Arredamento.it

Arredamento.it

Come pulire il cotto,consigli per la pulizia

Come pulire il cotto,consigli per la pulizia

Potrebbe interessarti anche

- 01 aprile 2014

Come pulire il cotto: pulizia ordinaria

È importante sapere come pulire il cotto al meglio per garantire superfici sempre belle e lucide caratterizzate da un colore brillante e acceso del mattone. Per la pulizia ordinaria è bene spazzare e aspirare tutto il pavimento, per passare poi a lavaggio: si possono impiegare classici detersivi in vendita nei supermercati oppure fare da sé detergenti ecologici. Per preparare la soluzione detergente versare in un secchio con circa 3 litri di acqua un bicchiere di aceto, uno di alcol, e miscelare. Lavare il pavimento con cura e poi asciugare con un panno morbido.

Manutenzione periodica e suggerimenti per come pulire il cotto

La manutenzione periodica per come pulire il cotto è da eseguire una volta l’anno e riguarda la rimozione della cera accumulatasi nei mesi precedenti con un apposito solvente. Dopo aver riportato allo stato naturale la superficie è possibile procedere all’inceratura nuovamente mediante prodotti impregnanti facilmente reperibili nei negozi edili. Un suggerimento molto valido è aggiungere all’acqua di lavaggio una o due volte al mese due o tre cucchiai di cera d’api, per ripristinare lo strato di protezione e nutrimento del pavimento. Prima foto: pavimento ripristinato da Jollycotto.it

Sfoglia i cataloghi: