Consigli per la scelta dei quadri moderni in casa

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 26 aprile 2019

Idee per i quadri moderni in salotto

Valorizzare le pareti di casa e, allo stesso modo, tutto il living. Nel salotto, i quadri moderni hanno davvero un ruolo da comprimari assieme a un arredo minimale senza decori o vezzosità.
Le idee utili sono:

  • colori intensi, decisi, soprattutto nel caso di spazi ampi e in contrasto con quelli di divani e poltrone;
  • sfumature delicate, pastello, nel caso di ambienti piccoli in cui c’è bisogno di alleggerire lo sguardo;
  • soggetti astratti, fantasiosi, e/o effetti materici che catturino l’attenzione;
  • assenza di cornice o sua estrema riduzione, per meglio mettere in scena il disegno.

Per dare carattere al salotto, è poi possibile optare non solo per dipinti veri e propri ma anche per stampe o foto, ideali per consentire un look molto contemporaneo.
Le dimensioni: dipende molto dall’obiettivo da ottenere.

  • Un unico quadro, in formato extra large per la parete principale, indirizza immediatamente l’attenzione;
  • più quadri di misure piccole e medie per coprire tutte le pareti, magari con soggetti che si richiamino nelle fattezze e nei toni, per rendere tutto molto brioso e ricco di immagini, a contrasto con l’essenzialità del resto di arredo.

Dipinto a mano su tela, con ganci non visibili e senza base digitale, per un paesaggio da sogno, è Immaginario notturno di Arte Faber.

Come sono i quadri moderni in camera da letto

Per raggiungere un’armonia in camera da letto, luogo destinato al relax e al riposo, i quadri moderni sono una soluzione decorativa molto utile. Proprio per questo ambiente, in cui ci si ricarica di energia, non sono da preferire tonalità caratterizzate da contrasti vivaci. Meglio rivolgersi a nuance rassicuranti, che invoglino alla tranquillità e, perché no, possano conciliare il meritato sonno.
In genere la posizione migliore per fissare i quadri moderni in camera da letto è quella sulla parete sopra la parte anteriore del letto, in presenza o meno di testiera. Qui di solito si sistema un unico elemento dipinto o al più un trittico di una sola immagine spezzata.
Il soggetto è molto vario:

  • immagini sacre ridisegnate alla maniera contemporanea, molto gettonate quelle con madre e bimbo, magari con i profili solo accennati;
  • soggetti romantici, cuori, coppie abbracciate, persino con scritte;
  • paesaggi in grado di suscitare sensazioni di pace e leggerezza, una campagna verdeggiante, una barca sul mare e così via, sempre con immagini indefinite, astratte.

Pure in camera da letto moderna i quadri non hanno cornici che, se presenti, sono appena accennate.
In base alle dimensioni della camera da letto e al tipo di arredo, la collezione Art Studio Sauro Bos prevede dipinti impressionisti con una predilezione per l’astratto moderno.

Ispirazioni per i quadri moderni da cucina

Sono soprattutto le stampe su tela i quadri moderni per la cucina. Spesso si tratta di immagini di primi piani di frutta, verdura, ortaggi, pasta, caffè.
In quello che è il cuore della casa, la cucina, appunto, i colori sono sempre molto vivaci, brillanti, in grado di farsi notare, eccome. L’arredo dalle linee pulite, geometriche, si valorizza molto bene con questi complementi decorativi che lo equipaggiano con qualche guizzo creativo non estremamente esuberante ma quel tanto che basta a essere personalizzato. E contribuiscono inoltre a rendere più luminosa la stanza e sicuramente meno noiosa mentre si preparano pietanze e piatti vari.
I quadri moderni in cucina di solito non hanno cornici e non è raro che siano costituiti da due o più pezzi che ripropongono lo stesso soggetto, da posizionare perlopiù sul tavolo da pranzo o nelle vicinanze dell'area di lavoro.
Tra le ispirazioni del sito oldpasadenainn.com, una cucina grigia diventa più frizzante con un paio di foto su tela ritoccate digitalmente che ripropongono tazze e grani di caffè con alberi dalle chiome cuoriformi in diversi colori.

In che modo sistemare quadri moderni di grandi dimensioni

Per posizionare quadri moderni dalle grandi dimensioni, tipo sopra un ampio divano a elle, bisogna che il soggetto scelto e i suoi colori siano adeguati e parte integrante al contesto complessivo. Solo così è possibile ottenere un progetto d’arredo ben distinto e accogliente, con un linguaggio artistico espressione del nostro gusto.
Un quadro moderno dalle grandi dimensioni, senza cornice, permette alla casa di acquisire un senso compiuto di stile, dall’effetto estetico sorprendente, di sicuro impatto: con colori chiari si illuminano locali bui; con toni scuri si ammorbidisce un interno troppo luminoso.
Poi, un unico grande quadro moderno è pure pratico: basta cambiarlo per dare un nuovo volto al salotto, optando per nuance e temi diversi, senza però sostituire gli arredi.
Viste le misure, è elemento decorativo che racconta gusto e desideri del proprietario e ne rivela la personalità.
Paesaggi fantastici, schizzi geometrici, figure immaginifiche, non importa: i quadri grandi sono pezzi unici che esaltano il mood contemporaneo senza appesantirlo.
Da ricordare: le dimensioni extralarge non sono adatte ad ambienti piccoli, che sarebbero soffocati da una tale prestanza.
Sfumature comuni al salotto per il grande quadro moderno suggerito da fillyourhomewithlove.com.

Sfoglia i cataloghi: