Come usare il condizionatore: consigli pratici

Daikin consiglia

Il caldo estivo è arrivato e milioni di italiani nelle loro case accendono il climatizzatore per sopportare gli effetti spiacevoli dell'afa. In estate soggiornare in locali climatizzati è sicuramente piacevole, a patto però che il climatizzatore venga utilizzato in modo corretto. 

 

Ecco allora da Daikin Italy qualche consiglio per massimizzare il comfort e il risparmio energetico e ridurre i consumi elettrici: come usare il condizionatore. 

 

Acquisto del climatizzatore

 

Nella scelta del climatizzatore è bene orientarsi verso modelli che utilizzino la tecnologia Inverter con la quale la potenza dell'apparecchio viene adeguata all'effettiva necessità di condizionamento e sono ridotti così i cicli di accensione e di spegnimento.

 

La tecnologia inverter garantisce una maggior durata della macchina e un notevole risparmio energetico, che arriva a superare il 30 per cento.

 

Controllate anche la classe energetica a cui appartiene l'apparecchio, che, come ogni elettrodomestico, deve riportarla sulla scheda informativa di prodotto.

condizionatore daikin

EVA Stampaggi Stufa a Pellet Camilla Potenza Termica 4 kW Colore Avorio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 539,99€
(Risparmi 121,31€)


Installazione del climatizzatore

climatizzatore daikin Una volta acquistato il climatizzatore, per installarlo correttamete è bene richiedere l'intervento di professionale esperto e qualificato, che in fase di acquisto vi potrà anche consigliare sul corretto dimensionamento dell'impianto rispetto agli ambienti da climatizzare.

 

Possedere infatti un climatizzatore sovradimensionato significa incorrere in inutili sperchi energetici, per i continui cicli di accensione e spegnimento del compressore. 

 

Ricordate che è sempre bene posizionare l'unità esterna in una zona all'ombra, scelta che vi aiuterà, quando attivate la funzione di raffrescamento, a è ridurre i consumi anche del 5 per cento rispetto ad un'unità esposta al sole.

 

Uso del climatizzatore

Come usare il condizionatore: quando mettete in funzione il climatizzatore, la temperatura che consigliamo di impostare è compresa tra i 25° e 27°C, tenendo conto che la differenza tra il locale climatizzato e l’esterno non dovrebbe mai superare i 6°C.

Per avere sollievo in estate a volte è sufficiente abbassare l'umidità relativa dell’ambiente e lo si può fare attivando la sola funzione di deumidificazione nel climatizzatore, senza necessariamente abbassare la temperatura in ambiente.

Un altro accorgimento per contenere i consumi è quello di attivare, se il climatizzatore ne è dotato, il sensore di movimento, che fa passare automaticamente l’apparecchio in modalità stand by se l'ambiente resta vuoto per più di 20 minuti.

Ricordate, quando il climatizzatore è in funzione, di non lasciare aperte porte e finestre: il locale climatizzato va isolato in modo che il sistema di climatizzazione non debba lavorare a pieno regime per compensare la differenza di temperatura tra gli ambienti.

  • lg artcool stylist condizionatore Tecnologia e design: nelle nostre case, luogo in cui trascorriamo il tempo forse più prezioso delle nostre giornate, sono queste le caratteristiche che chiediamo agli oggetti che ci circondano ...
  • Mitsubishi climatizzatori È questa la rete nazionale in franchising dei professionisti della climatizzazione che opera da anni sul territorio. Climamio è stata per anni Sponsor Ufficiale della Fortitudo Pallacanestro di Bologn...
  • A seconda del modello, questi apparecchi permettono di scaldare, raffreddare o diminuire il tasso di umidità dell’aria dell'ambiente. Se qualche componente elettronico, meccanico o idraul...
  • Impianti di climatizzazione In quanto a potenza refrigerante, l'impianto deve essere scelto in base al volume dei locali da condizionare, alla loro esposizione, all'isolamento termico, al numero e alla supeficie delle finestre. ...

Cronotermostato elettronico giornaliero da parete bianco TH/124.01 BB

Prezzo: in offerta su Amazon a: 80€


Come usare il condizionatore: consigli pratici: Manutenzione del climatizzatore

climatizzatore daikin

Affinché un impianto di climatizzazione mantenga nel tempo il proprio grado di efficienza, occorre seguire alcune buone regole di manutenzione: tenere puliti i filtri dell’aria dell'unità, che garantiscono il corretto funzionamento del ventilatore.

Ogni due o tre anni, poi, affidate a un tecnico specializzato l’incarico di una manutenzione approfondita dell’impianto, controllandone il refrigerante ed eventualmente sostituendone i filtri se necessario.

Non collocate oggetti né davanti all’unità esterna (impedirebbero il corretto flusso dell’aria), né attorno a quella interna (creereste una barriera alla distribuzione dell’aria).

Da evitare infine la presenza di altri elettrodomestici, quali televisori o computer, vicino ai sensori di rilevamento della temperatura. Il calore generato da tali apparecchi ingannerebbe i termostati, obbligando il climatizzatore a lavorare più del necessario.