Composizioni di fiori

Composizioni fiori

Composizioni di fiori come complementi d’arredo: cosa vi è di meglio per decorare gli ambienti e sbizzarrire la nostra fantasia? Grazie alle loro infinite nuance e ai loro profumi, non fanno altro che trasmettere un tocco di grazia ed eleganza all’area living. Ma come prepararle? Per ideare e realizzare effetti floreali d’impatto non è necessario essere delle esperte, quello che conta è sfruttare l’immaginazione: gli accostamenti possibili sono davvero infiniti.

Innanzitutto occorre utilizzare esclusivamente fiori di stagione. Quando li acquistiamo, controlliamo il loro stato di conservazione, badando a scegliere solo quelli migliori e con tutte le parti integre. Si raccomanda di optare per le varietà non ancora completamente sbocciate, cosicché avremo la certezza che durino più a lungo. Altra regola da non sottovalutare riguarda l’inserimento della giusta proporzione di verde, vale a dire foglie di varie misure e rametti utili per creare un sottofondo.
Composizioni di fiori


Composizioni floreali

Composizioni floreali Nelle composizioni di fiori i due ingredienti, fiori e verde, devono essere ben bilanciati fra loro, sia in termini di quantitativi che di dimensioni, affinché uno non annulli l'altro. Se il verde impiegato è ben equilibrato, i fiori avranno maggior enfasi in un locale. Ma quali tipologie floreali scegliere? Solitamente tutte, non esistono generi floreali che non possano essere utilizzati poiché tutti sono belli, come non esistono tipologie che abbiano la priorità assoluta. Ciò che conta è il locale in cui la nostra composizione verrà posizionata.

Ipotizziamo di decorare un angolo del soggiorno: innanzitutto occorre osservare attentamente i colori della stanza, notando quelli più ricorrenti. Da queste tonalità dobbiamo prendere spunto per la creazione della composizione. Se invece prevalgono toni chiari o addirittura il bianco in tutta la zona living, una bella composizione con tinte contrastanti e vivaci è senz’altro la benvenuta.

  • Complementi d'arredo Personalizzare al massimo la casa: è questo il compito dei complementi d’arredo che, appunto, sono “complementari” all’arredamento e lo completano, conferendo specifici tratti distintivi. Non solo ogg...


Composizioni di fiori: Composizione di fiori

Composizione di fiori Infine, come mantenere una composizione di fiori? Sfortunatamente, le fioriture fresche non hanno una lunga durata e di conseguenza anche le composizioni hanno una resistenza limitata. Tuttavia è possibile adottare alcuni accorgimenti utili ad allungare la vita delle piante. Prima di approntare la composizione, con un coltello dalla lama affilata, tagliamo in senso obliquo l'ultima parte del gambo, quindi pratichiamo un'incisione verticale sulla sezione finale dello stesso, la quale deve essere profonda qualche millimetro e lunga almeno un centimetro.

Reiteriamo la stessa operazione con tutti i fiori che vogliamo comporre. Per quanto concerne l'acqua, va utilizzata a temperatura ambiente e si consiglia di aggiungervi un cucchiaio di aceto bianco e uno di zucchero. Per mantenere a lungo la freschezza dei fiori, è bene inoltre cambiare l'acqua ogni giorno.