Consigli per la posa parquet

Come procedere per una perfetta posa parquet flottante.

Se i listoni sono di grandi dimensioni la tecnica di posa più indicata è quella flottante. Consiste nel collocare sul piano di posa un piccolo strato di materiale isolante acustico, su cui verranno posti i listoni. Procedere poi alla sigillatura dei lati con colla vinilica. Come per le altre tecniche di posa parquet, la parte più importante per una buona riuscita è la preparazione del sottofondo. Se vi sono dei dislivelli nel pavimento sarà necessario un prodotto autolivellante o una rasatura. Nella posa in opera è importante mantenere una distanza di un centimetro dalle pareti, per prevenire i danni dovuti alla dilatazione del legno con gli sbalzi termici. Proseguire con la sigillatura delle scanalature d'incastro e la posa dello zoccolino. Questa tecnica può essere utilizzata anche su pavimenti preesistenti e, se i listoni sono del tipo autobloccante, non sarà necessaria la colla vinilica. Nella foto Parquet Prefinito Lux
Immagine di parquet posto in opera con sistema flottante.

Stonewall / Muro di pietra FOTOMURALE - Asian Stonewall beige marrone - XXL quadro tappezzeria da parete /pietre decorazione da parete GREAT ART 140 cm x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Valutare bene il costo posa parquet.

Esempio di posa parquet Se non avete dimestichezza con la posa in opera parquet, potrete rivolgervi a ditte qualificate , in grado di svolgere il lavoro alla perfezione. Oltre a contattare telefonicamente le aziende della vostra zona, potrete avere un preventivo personalizzato anche collegandovi a siti dedicati, come ad esempio http://parquet.preventivopiu.it/ che offrono gratuitamente fino a cinque preventivi di costo posa parquet. Indicativamente il prezzo oscilla fra 15 e 30 euro al metro quadrato. Una differenza notevole dovuta al tipo di posa prescelto: una collocazione a lisca di pesce con chiodatura avrà dei costi più alti rispetto ad una posa di pavimento prefinito. Un altro fattore che incide sul costo è la superficie totale da pavimentare: maggiore sarà l'area d'intervento minori saranno i prezzi praticati per ogni metro quadrato.

    Injersdesigns Wall Art 3D 23,6 '' x 23,6 '' PE Foam pannelli per pareti TV / divano sfondo parete decorazione bianco mattoni carta da parati (8pcs)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,89€


    Effettuare una perfetta posa parquet prefinito.

    Esempio di un listone di parquet prefinito tratto da Essenza Parquet Il parquet prefinito è, senza dubbio, la scelta più diffusa fra le varie proposte. Si tratta di listoni a due strati: quello inferiore di materiale più economico e quello superiore di legno più nobile. La parte superiore risulta già trattata e levigata, permettendo così anche ai meno esperti una perfetta posa in opera. Non occorre procedere alla rimozione del pavimento esistente, sarà sufficente una accurata pulizia. Applicare sul vecchio pavimento il materassino di poliuretano ed iniziare a collocarvi sopra i listoni, aveindo cura di partire dalla parete più lunga, di lasciare un centimetro di spazio dal muro per evitare avvallamenti del legno in seguito a sbalzi termici, e applicando una piccola quantità di colla vinilica per fissare bene gli incastri. Ovviamente sarà necessario togliere le porte e provvedere a tagliare circa un centimetro nella parte inferiore. Nella foto Essenza Parquet


    Consigli per la posa parquet: Guida alla corretta posa parquet laminato.

    Una cucina pavimentata a parquet laminato, particolarmente resistente all'umidità. Immagine tratta da guidacquisti.net. Il parquet laminato è composto da tre diversi strati: uno di materiali pressati, uno protettivo intermedio e quello superiore che riproduce il parquet. Conosciuto anche con il nome di finto parquet è molto apprezzato per i suoi costi contenuti, per la sua particolare resistenza ai graffi e per la semplicità della sua posa in opera. Generalmente viene utilizzata la tecnica flottante o galleggiante, un sistema molto veloce ed economico che non prevede l'utilizzo di colla o chiodi. Questa tecnica richiede solo una particolare attenzione alla livellatura del pavimento sottostante e la stesura di un pannello fonoassorbente fra le due pavimentazioni, offrendo il vantaggio di una agevole eventuale futura rimozione in caso di deterioramento. Rispetto al parquet tradizionale presenta un alto potere idrorepellente che lo rendono la soluzione ideale per bagno e cucina. Nella foto Iperceramica