Contenitori per armadi

Organizzare armadio

Nonostante lo spazio a disposizione, un armadio capiente o addirittura un guardaroba, avete difficoltà a riordinare tutti i vestiti della famiglia, per cui accade che le scarpe si rovinino perché appoggiate l'una sull'altra, si perdano alcuni indumenti e alcune buste in plastica strabordino bloccando la chiusura delle ante?

Insieme ad altri piccoli trucchi, le scatole per armadio intervengono a fare ordine negli spazi più diversi e possono diventare anche un oggetto estetico molto gradevole grazie ai materiali, ai colori e fantasie disponibili. Strumenti pratici per eccellenza, i contenitori per armadi sono in grado di accogliere tutti gli oggetti della casa, dalle posate da mettere in un armadio a muro in cucina alla biancheria per l'armadio della camera da letto ai vestiti fuori stagione che si vuole mettere da parte discretamente.

scatole per armadio


Contenitori per armadi in stoffa

organizzare armadio con le scatole Scatole dalla forma più diversa, i contenitori danno un aspetto ordinato ai guardaroba e sono utilizzati soprattutto nelle zone alte di questi ultimi per gli oggetti e il vestiario che non si utilizza. In tal modo i vestiti e gli accessori quotidiani possono restare a vista nella zona centrale dell'armadio e far guadagnare del tempo.

I modelli morbidi di contenitore, in stoffa e dalle fantasie in tinta unita o più variegate, possono stare anche al centro di un armadio non dotato di cassettiera: i modelli con divisori per un ordine non solo esteriore ma anche interno sono l’ideale per la biancheria intima.

Vista la gran quantità di scatole e modelli disponibili, alle diverse dimensioni che permettono di sfruttare ogni angolo dell'armadio gestendo molto razionalmente gli ingombri si abbinano forme e materiali quanto mai differenti, da scegliere con cura in funzione degli oggetti, vestiti e accessori da riordinare.

  • scatole per armadi Ikea Per riordinare a puntino l’armadio, per prima cosa svuotatelo completamente e suddividete il vostro abbigliamento in tre grandi pile: gli abiti che avete intenzione di indossare ancora; quelli da butt...
  • Mobili bagno economici Scegliere un mobile bagno economico non significa dover rinunciare alla qualità del prodotto, all’estetica e alla funzionalità.Ikea, colosso dell’arredo in stile nordico propone soluzioni di ogni ...
  • Carrara&Matta Oggi la stanza da bagno, divenuta oramai da qualche anno il luogo deputato alla cura di sé e alla ricerca di benessere ed equilibrio, è uno dei locali a cui più si dedica attenzione all’interno della ...
  • armadiatura con scaffali bianca e contenitori a righe colorate, cuscini, sacchetti e tessuti bianchi Quello di Kis è un universo che, grazie ad una continua ricerca e ad un’inesauribile spinta creativa, è in grado di offrire prodotti costantemente innovativi per rispondere alle mi...


Modelli di scatole per armadi

contenitori per scarpe Riguardo alle forme è bene considerare che per un piccolo armadio sono sconsigliati i contenitori di forma circolare, modelli spesso di design che però occupano più spazio e che hanno l'inconveniente di essere scomodi per i vestiti che, piegati, non entrano in maniera perfetta nel perimetro circolare della scatola che finisce con l'essere abbastanza vuota. Ottime per calzini, calze e biancheria intima, i contenitori per armadi a base circolare bassi stanno bene in spazi ampi e, se alti e voluminosi, nella parte bassa dell'armadio per raccogliere oggetti e piccoli giocattoli dei bambini.

I contenitori per armadi aperti sono la soluzione ideale per gli oggetti quotidiani che si intende avere a portata di mano: la presenza di insenature al centro dei modelli rigidi in vimini permette di metterli l'uno sull'altro nell'armadio fino a creare delle mini cassettiere. I modelli rigidi chiusi in plastica, soprattutto se di grandi dimensioni, possono conservare vestiti, il cambio di stagione e vecchi ricordi di famiglia.

Molti modelli, con i bordi rinforzati con piccole placchette di metallo, possono trovare posto lateralmente e in alto negli armadi mentre la plastica assicura che il contenuto non si impolveri ed evita il rischio di tarme.


Scegliere i contenitori armadio

divisori per cassetto I contenitori per armadi vanno scelti in funzione delle misure dei ripiani, della profondità dell'armadio e dello stile che si intende dare all'insieme, senza dimenticare la praticità che in questo caso è un elemento fondamentale. I modelli di contenitori per armadi con lo spazio dedicato all'etichetta consentono di non dover perdere tempo a cercare ciò di cui si ha bisogno anche dopo diverso tempo.

Un modo un po' originale di etichettarli è quello di stampare piccole fotografie degli oggetti che vi si trovano dentro e attaccarli al contenitore, soprattutto se quest'ultimo contiene delle scarpe.

L'effetto delle piccole foto in armadio dà una grande vivacità all'insieme e, non a caso, è di moda negli ambienti più cool e può stare anche fuori dall'armadio.

I modelli con zip in tinta unita possono essere molto pratici soprattutto nei formati morbidi e pieghevoli perché, se semivuoti, possono essere schiacciati.

In generale è bene che anche questi modelli abbiano un fondo rigido e delle maniglie, anche in stoffa, lungo i lati per poter essere maneggiati senza difficoltà. I prodotti trasparenti, in plastica o con inserti in tessuto, sono l'ideale per trovare con un colpo d'occhio quanto serve, infine i modelli piccoli possono essere utilizzati per indumenti intimi e calze e, date le dimensioni, possono trovare posto in ogni angolo dell'armadio.