Cromoterapia doccia: benefici per corpo e mente

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 15 febbraio 2016

Effetti della cromoterapia

La cromoterapia è una tecnica terapeutica della medicina olistica o naturale e ha origini antichissime: già gli egizi aggiungevano pigmenti colorati alle loro polveri medicamentose per renderle più efficaci. Prendendo in considerazione i vari punti energetici del corpo umano, si è constatato che una stimolazione mirata previene e cura diverse patologie di natura psicosomatica, aiuta a scaricare lo stress e l’ansia e a dissolvere sentimenti negativi inespressi come la rabbia e la tristezza. Tale stimolazione avviene, naturalmente, tramite i colori. Non tutti ci credono, certo. Così come non bisogna pensare che la cromoterapia possa guarire malattia di una certa gravità; tuttavia chi ha provato tale esperienza assicura che i benefici sono concreti e molti disturbi risultano effettivamente alleviati. Sono diverse la modalità per sottoporsi alla cromoterapia e diversi gli strumenti: il più diffuso è associato all’acqua. E se fino a qualche tempo fa determinati trattamenti erano possibili soltanto nei centri benessere e nelle spa, adesso si sperimentano anche fra le mura domestiche. Cromoterapia doccia: questa la formula sempre più apprezzata e diffusa in Italia. Numerose aziende propongono cabine doccia ad hoc e in cima all’elenco c’è senza dubbio Jacuzzi: nella foto vi mostriamo Cloud 140, una vera e propria daily spa con percorsi benessere personalizzabili, getti d’acqua mirati e due sequenze programmate, intensa o delicata, accompagnate da luci soffuse colorate. Non solo cromoterapia ma anche aromaterapia. Disponibile nelle dimensioni 100x80 cm, 120x80 cm e 140x90 cm.

Doccia cromoterapia

L’obiettivo della cromoterapia consiste nel riportare al giusto equilibrio i chakra, ovvero i sette centri energetici principali – secondo le tradizioni orientali – su cui si basa la salute fisica e psichica dell’individuo. E tale obiettivo si raggiunge proprio grazie alle qualità stimolanti e lenitive della gamma di colori dello spettro cromatico. Cromoterapia, doccia e colori: ecco dunque la formula “magica”. Per fare qualche esempio, il rosso è utile contro la pressione bassa, aumenta la frequenza respiratoria, stimola l'attività epatica, favorisce la cicatrizzazione delle ferite e rilassa i muscoli; il giallo allevia i disturbi dell’apparato digestivo, depura il sangue e trasmette un senso di positività; il verde infonde invece calma e tranquillità, placa i crampi e i disturbi dell'apparato gastrointestinale, svolge una funzione antibatterica e disinfettante. Solo teoria? Per passare alla pratica non resta che fare… la doccia. Nella foto, una cabina multifunzione della linea Tempo di Hafro: allestimento wellness completo, massimo comfort, scenografica illuminazione costruita con una serie di faretti distribuiti sul tetto. Fra le altre caratteristiche, il display digitale, la mensola porta oggetti a due livelli e il seggiolino arrotondato in acrilico trasparente. La cromoterapia in casa propria è un vero piacere… Anche per gli occhi.

Soffione doccia cromoterapia

Il bagno, oggi più che mai, è l’ambiente della casa deputato al benessere fisico e mentale. E spesso si trasforma in una mini-spa. In fondo non occorre molto, basta progettare nel modo giusto scegliendo con attenzione il piatto doccia o la vasca da bagno, gli accessori d’idraulica, le cabine doccia attrezzate con bagno turno e sauna. E poi c’è la cromoterapia doccia. Un momento che ha del magico e che si può concretizzare sia con una cabina doccia ad hoc – appunto – sia tramite il soffione a parete oppure a incasso. All’interno viene installata una serie di luci a led che cambiando intensità e colore, trasmettendo una sensazione di relax e riuscendo anche ad emozionare positivamente. E’ davvero un’esperienza da provare: l’acqua scorre e sembra colorata, le gocce di cromo accarezzano la pelle e la doccia si tramuta in un rituale impagabile. Decisamente, anche questo significa volersi bene. Dream 2 Sprays - Rgb Cromotherapy è uno dei soffioni doccia proposti da Bossini: a due getti – pioggia e cascata - con luci Led Rgb a basso voltaggio, trasformatore a basso voltaggio, tastiera di controllo per Cromoterapia e flessibile di alimentazione acqua. Installazione a controsoffitto. Dimensioni: 570 x 470 mm.

Box doccia cromoterapia

C’è chi preferisce farla a inizio giornata, chi alla fine: in ogni caso, la doccia è uno dei momenti più piacevoli per qualsiasi individuo. A seconda dei momenti, dona una sferzata di energia oppure fa dissolvere le tensioni e distende i nervi. E questa azione benefica è senza dubbio amplificata dalla cromoterapia doccia: basta entrare nel box, compiere pochi gesti e poi lasciarsi andare. In genere ci sono diversi programmi fra cui scegliere in base alle esigenze del momento. Il sistema tonificante, per esempio, utilizza colori caldi come il giallo e il rosso. Il sistema rilassante è basato sul blu e sul verde, quello energizzante sul rosso e sul giallo seguiti dal verde e dal bianco. Non manca quasi mai il sistema che permette di utilizzare tutti i colori dell’arcobaleno e anche le relative sfumature. Nella foto Welldream di Megius, box doccia multifunzione disponibile in più versioni adattabili agli spazi domestici; può essere installata a parete oppure ad angolo. Oltre alla cromoterapia offre idrogetti dorsali, bagno turco, cascata lama d’acqua, nebulizzatori e radio/Usb.

Sfoglia i cataloghi: