Cucina shabby chic, intramontabile e d'effetto

Stile shabby

Lo stile shabby è uno stile divertente e scanzonato che si sposa perfettamente ad ogni tipologia di abitazione, indipendentemente dalle sue dimensioni.

Nasce concettualmente come arredamento di campagna, per poi adattarsi anche alle case di città. Lo stile shabby, generalmente, ha un sapore retrò, con mobili classici, realizzati in legno e lasciati nel colore naturale oppure tinteggiati con colori neutri. Una casa con tale tipo di arredamento è molto decorata, con fiori freschi collocati in ampi vasi oppure con fiori finti, e i colori sono dosati in modo da creare un'armonia nelle sfumature. Adottare questo tipo di arredamento risulta una buona idea anche dal punto di vista economico in quanto si tratta di mobili facilmente acquistabili, online e presso la grande distribuzione, a prezzi convenienti. All'interno dello stile shabby hanno un ruolo di rilievo i tessuti, utilizzati sia nei tendaggi, che ingentiliscono le finestre, che come copri divano o letto, in questo caso i colori prevalenti sono i colori accesi, che si abbinano ai colori chiari utilizzati invece per i mobili. I cuscini, infine, sono rigorosamente en pendant con i tessuti scelti.

Credenza in stile shabby chic

JTDEAL Timer da Cucina Digitale Magnetico, Conto Alla Rovescia Allarme Timer Allarme LED Con ampio Display LCD Touch Screen e Supporto Pieghevole, Per Cucinare, Sport, Riposo e Studio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€
(Risparmi 7,88€)


Cucina country chic

La cucina country chic La cucina country chic è esattamente la copia dell'antica cucina della nonna, ricca di pentole ed utensili a vista e con mensole porta oggetti che svolgono anche una funzione estetica. Poichè le cucine moderne non possono prescindere dall'utilizzo degli elettrodomestici per velocizzare ed alleggerire tutte le faccende di casa, nello stile country chic tali strumenti vengono mimetizzati ad arte, grazie alla presenza di scaffali, credenze ed armadietti studiati appositamente per lo scopo. Il pentolame, generalmente in rame, come nella migliore tradizione della cucina, viene collocato in bella mostra all'interno della cucina, appeso alle pareti come elemento decorativo. Spiccano inoltre i vasi riempiti di fiori freschi, il cui profumo si combina con gli effluvi provenienti dai manicaretti preparati dalla padrona di casa con le sue mani. Tale stile prevede l'utilizzo di colori chiari, che conferiscono freschezza e vivacità, sia per le pareti che per il mobilio. Prevale il gusto retrò che trasuda da ogni dettaglio e viene evidenziato anche dai complementi d'arredo scelti, spesso anche riciclati, riadattando dei pezzi unici, fornendo una nuova veste.

  • Cucina shabby chic Lo shabby chic è fra gli stili più in voga per quanto riguarda l’arredamento di interni. Acquista quotazioni di anno in anno, sta seducendo anche gli italiani. Shabby chic, ovvero “trasandato chic”: u...
  • cucina shaker Eccoci alle prese con uno stile tutto nuovo, di ripresa dal passato, nato in Inghilterra e trasferitosi negli States: lo stile Shaker. È uno stile nato tra diciottesimo e diciannovesimo secolo in cui ...
  • Case rustiche di camapgna Le tipiche casa di campagna di un tempo, quelle in cui viveva spesso una grande famiglia in cui erano riunite due o tre generazioni, conservano tuttora un grande fascino e, se ben ristrutturate, diven...

Barbecue copertina, Big Equipaggiata esterna impermeabile Heavy Duty Griglia per barbecue Cover Garden Patio Grill di protezione con elastico Hem / Coating( S)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 5€)


Shabby chic home

Sala da pranzo in stile shabby chic La shabby chic home è la tipica casa di campagna all'inglese, con mobili tradizionali, antichizzati appositamente oppure comprati e reperiti dopo lunghe ed accurate ricerche. In una dimora del genere spicca molto l'accoglienza, gli ambienti sono infatti molto caldi, volti alla convivialità. L'arredo assume un aspetto vissuto e, allo stesso tempo, anche funzionale. Si prediligono i colori tenui e le decorazioni eleganti, con una netta prevalenza del tema floreale o comunque tratto da ambientazioni della natura. I mobili vengono scovati cercando nei mercatini dell'usato oppure nei negozi di antiquariato, nei quali è possibile fare ottimi affari.

Molti riescono, attraverso la maestria nel bricolage e fai da te, a trovare mobili vecchi, magari all'interno di cantine o ripostigli, e restaurarli, dando loro una nuova vita e una collocazione di rilievo all'interno della casa. La shabby chic home è infatti una casa molto curata nei dettagli, la ricercatezza si evidenzia in ogni angolo. Logicamente, una grande cura viene data anche alla tecnologia, con accessori di ogni tipo, dalla tv al pc, mimetizzati molto bene all'interno dell'ambiente domestico. Anche per la cucina shabby chic, pur con arredi che riprendono le antiche tradizioni, si fa molta attenzione alla scelta di elettrodomestici di ultima generazione, magari celati dietro ad ante in linea con i pensili per evitare contrasti di stile.


Cucina stile shabby

Cucina in stile shabby chic La cucina in stile shabby è un luogo in cui, non solo vengono preparati piatti succulenti, ma anche vengono condivisi allegri momenti di convivialità con le persone care. La caratteristica principale di tale stile è infatti il calore, dato dai mobili che ricalcano la tradizione, con forme rotondeggianti, tinteggiati con colori pastello e decorati con piccoli motivi a pois oppure floreali.

La cucina shabby chic si ispira alle atmosfere della campagna inglese o provenzale, è molto ricca, sia come mobilio che come accessori, ma nonostante ciò esprime semplicità. Le mensole vengono collocate lungo tutte le pareti della stanza e al di sopra sono disposte le tazze e i bicchieri più belli, magari colorati e dipinti a mano, usati a mò di orpelli decorativi. Nella Cucina shabby chic sono inoltre spesso presenti le candele profumate, sia con scopo arredativo che funzionale, per assorbire gli odori della cucina e spandere un aroma dolce e intenso, che rimanda ad atmosfere della natura. Di particolare pregio sono i tendaggi, generalmente caratterizzati da fantasie molto vivaci che si combinano alla perfezione con le tovaglie, o le tovagliette, utilizzate per apparecchiare in modo elegante la tavola.


Shabby chic cucina

Cucina in stile shabby chic La shabby chic è la cucina che fa il verso alle grandi cucine tradizionali, presenti nelle case di campagna della Provenza o della verde Inghilterra. Tale stile è elegante ma, allo stesso tempo, semplice ed immediatamente riproducibile, anche con poca spesa. Gli arredatori e gli architetti consigliano, per chi voglia arredare la propria abitazione con un tocco shabby, di cercare all'interno della cantina dei mobili antichi, magari anche malandati, restaurandoli e dando loro una nuova vita. L'amore per il vintage, ossia per le atmosfere retrò, dopo avere contagiato la moda e gli accessori sbarca anche in materia di arredamento, con soluzioni abitative di grande impatto e a prezzi contenuti. La cucina shabby è allegra, gli utensili e gli strumenti da utilizzare sui fornelli diventano dei veri elementi decorativi e vengono appesi alle pareti o direttamente sui mobili. Il rame trova il suo posto d'onore, con il pentolame che viene applicato sulla cappa della cucina, a portata di mano, proprio come avveniva in passato. La tavola è ampia, per ospitare molte persone ed invitare sempre gli amici ad assaggiare le prelibatezze preparate dalla padrona di casa.


Cucina shabby chic, intramontabile e d'effetto: Cucine shabby chic prezzo

Cucina e sala da pranzo in stile country I modelli di cucina shabby chic hanno un prezzo che può essere molto contenuto perchè, nella maggioranza dei casi, vengono ricavate ristrutturando i mobili antichi, reperiti all'interno di ripostigli o scovati in qualche mercatino dell'usato.

Lo stile shabby chic rimanda al concetto di vintage ossia di ripristinare i vecchi oggetti, trovando una nuova collocazione. Le persone più pratiche, con dimestichezza con il bricolage, riescono a beneficiare di un risparmio ancora più consistente perchè, logicamente, ristrutturare da soli un mobile, senza avvalersi di un aiuto esterno comporta esclusivamente la spesa per l'acquisto dei materiali. In ogni caso, anche se si volesse acquistare una cucina shabby chic presso i rivenditori, la semplicità dei materiali utilizzati e la grande reperibilità dei diversi modelli comporta prezzi interessanti.

Molti decidono di acquistare solamente gli elettrodomestici, abbinandoli a mobili antichi ristrutturati oppure semplicemente tinteggiati o decorati di fresco. La fantasia permette di realizzare abbinamenti sempre nuovi, non sforando rispetto al budget di spesa previsto inizialmente per l'arredamento della casa e la scelta dei mobili.