Arredamento.it

Arredamento.it

- 15 maggio 2015

Divani classici in stoffa

Ultimamente i divani classici in tessuto riescono a essere accostati ad altri componenti contemporanei senza apparire mai fuoriposto. Nell’immaginario collettivo tuttavia, il divano classico rimane imponente, soffice ed elaborato: alle imbottiture si accompagnano spesso sezioni della struttura in legno a vista. Mentre in passato i tessuti di rivestimento s’identificavano quasi sempre con sete e damaschi monocromatici o con varie fantasie, oggi le stoffe sono più leggere e spesso sfoderabili. La produzione attuale propone anche un ibrido, in cui è possibile riconoscere le caratteristiche di vari stili.

In foto, DI26 di Carpanelli è un divano tre posti con doppia cuscinatura e schienale rivestiti in tessuto, basamento con quattro gambe in essenza. La famiglia di arredi Decorative Arts propone elementi di grande fascino, e curati nei dettagli; la linea si declina con arredi per la zona notte e per la zona giorno.

Divano classico in tessuto

In commercio esiste una vasta scelta di divani e poltrone classici, con rivestimenti sfoderabili o meno. La struttura di un divano classico in tessuto è solitamente realizzata in composto di legno e massello di pioppo o abete, mentre l'imbottitura è in genere in poliuretano espanso e dacron. Anche i divani della tradizione sono a volte disponibili nella versione divano letto con rete elettrosaldata di acciaio a due pieghe e materasso alto in media 12-14 cm in poliuretano espanso rivestito in tela di cotone.

Nell’immagine, divano due posti con rivestimento in tessuto. Villa Borghese di Cava è una linea di divani previsti in quattro misure, divani letto, poltrone e pouf con struttura in essenza rinforzata in acciaio, imbottiture in poliuretano ad alta densità e molleggio a nastri elastici. Disponibile con rivestimento in tessuto (in cinque categorie completamente sfoderabili) o pelle (in due categorie), può essere personalizzato con sedute con molle in acciaio, cordoni di bordatura, frangia sul basamento o piedi in essenza a vista in tinta noce.

Divani classici in tessuto sfoderabili

La sfoderabilità dei divani classici in tessuto può interessare l’intero divano, o soltanto le cuscinature, proprio perché la struttura meno ibrida e puramente classica di determinati modelli non consente di rimuovere il tessuto. Tuttavia il divano tradizionale acquisisce modernità proprio per la sua natura sfoderabile, ove possibile. Opium di Saba Italia ad esempio non è solo una rivisitazione del passato, ma offre un’eccellente soluzione contemporanea ai temi della componibilità e sfoderabilità.

In foto, sofà Opium di Saba Italia. Oltre ai tradizionali divani dallo schienale curvo o dritto, il programma comprende chaise longue, elementi laterali, poltrone, dormeuse e pouf di varie forme. La struttura è in legno massello con molleggio a nastri intrecciati, l’imbottitura dei cuscini sia di seduta che dello schienale, è in piuma d’oca lavata e sterilizzata, divisa a scomparti e prerivestita in tela di puro cotone. Il piede in fusione di alluminio è disponibile anche nella versione legno in varie essenze. Rivestimenti sfoderabili in tessuto e in pelle. Nell’immagine è presentato il divano tre posti in tessuto nella versione con schienale curvo.

Sfoglia i cataloghi: