Expocasa 2016, “la casa per arredare la propria casa”

Appuntamento con Expocasa a Torino

La casa, l’arredamento, la progettazione e la decorazione di interni tornano, dal 27 febbraio al 6 marzo 2016, protagoniste al Lingotto Fiere di Torino, con la 53^ edizione di Expocasa, il Salone dedicato alle idee per abitare, che quest’anno si ripropone al pubblico in una veste tutta nuova.

Varcata la soglia del mezzo secolo, Expocasa torna più giovane che mai, nella freschezza e nella novità dell’offerta espositiva, grazie alla quale i visitatori avranno modo di trovare tante idee e spunti interessanti per arredare al meglio i propri interni domestici e incontreranno sicuramente la soluzione più adatta al proprio stile abitativo.

Il Salone di Torino è uno degli appuntamenti che accompagna, fin dalla sua nascita, l’evoluzione dello stile e del modo di abitare, oggi sempre più flessibile e indirizzato verso spazi multifunzionali, chiamando a raccolta da sempre i migliori marchi di arredamento italiani che il grande pubblico può acquistare direttamente dal rivenditore presente in fiera.

Expocasa a Torino


Le novità di Expocasa

fiera expocasa torino Tutta nuova la veste con cui quest’anno Expocasa si presenta al pubblico di visitatori; a partire dalla struttura, il suggestivo Oval, un vero e proprio gioiello dell’architettura contemporanea, che ospita importanti eventi di prestigio nazionale e internazionale.

E poi le novità che riguardano il percorso espositivo, ripensato per offrire la massima fruibilità al pubblico e una vera e propria panoramica a 360° sul mondo dell’arredo. Le aree tematiche metteranno l’accento sui vari spazi della casa: dalla cucina, cuore pulsante della convivialità domestica, l’itinerario si snoda tra le varie sezioni, toccando la sala bagno e gli spazi dedicati al benessere, la zona notte, il living e sue funzioni, fino alla nuova area dedicata alle camerette. Non mancheranno spunti anche per coloro che sono alla ricerca di proposte su tessuti d’arredo ed elettrodomestici, oltre che materiali e servizi per la ristrutturazione raccolti nel settore Tecnicasa.

Che aspettate allora? Sabato 27 febbraio, primo giorno di apertura della manifestazione, l’ingresso è gratuito registrandosi sul sito della fiera e scaricando il coupon omaggio da presentare all’entrata dell’Oval!

Nei giorni successivi, invece, dal lunedì al venerdì, è possibile accedere utilizzando il coupon sconto scaricabile sempre sul sito expocasa.it, che permette l’ingresso a 5€ anziché 8: un’attenzione particolare per il pubblico che ritorna più volte nel corso dei 9 giorni di manifestazione per mettere a punto il proprio progetto di arredo.

  • portabici da esterni design arancione con mountain-bike Al Lingotto Fiere di Torino, dal 26 febbraio al 6 marzo 2011, torna Expocasa, la principale manifestazione del settore nell’area nord-ovest rivolta al grande pubblico: un unico, ampio showroom d...
  • Puntuale come ogni anno, da un cinquantennio ormai, torna a Torino, Dal 2 al 10 marzo 2013, l'appuntamento con le nuove tendenze dell'arredo casa. Nata per coinvolgere il grande pubblico, Expoc...
  • Expocasa Non sono molte le fiere nel panorama italiano che possono vantare la longevità di Expocasa, il più importante evento del nord-ovest dedicato all'arredamento che solo lo scorso anno ha totalizzato oltr...
  • future build Dal 13 al 16 febbraio 2014 torna a Parma il Salone della Sostenibilità Future Build, occasione per trattare temi legati alla sostenibilità ambientale.Temi salienti della fiera sono l...


Tanti utili servizi per i visitatori di Expocasa

torino fiera casa Superano le 400 le presenze ad Expocasa, tra espositori e marchi rappresentati, la cui offerta spazia dal mobile classico al prodotto di design, fino alle soluzioni per arredare gli spazi contemporanei, sempre più flessibili e utilizzati diversamente nelle varie ore della giornata. Un’attenzione particolare viene posta anche nella cura dei dettagli e nell’ampia scelta di materiali e personalizzazioni, che rendono unico il proprio stile d’arredo.

Numerosi espositori, infine, offrono ai clienti un servizio “senza pensieri”: tutto il percorso di ristrutturazione o di arredamento viene seguito direttamente dal venditore, che garantisce i passaggi a partire dalla pratica comunale fino alla consegna finale dello spazio, modificato e arredato. Un servizio chiavi in mano che permette al cliente di interfacciarsi con un unico interlocutore e di ridurre al minimo problemi e perdite di tempo. Dal lato del fornitore si tratta di un servizio che valorizza la capacità di sapere lavorare in rete con altri professionisti e di adattarsi alle richieste del mercato in continua evoluzione.

Sono tante le occasioni di approfondimento e di servizio ai visitatori messe a punto da Expocasa e dai suoi espositori. Un ricco calendario di appuntamenti tra dimostrazioni, workshop e corsi.

Tra questi i più apprezzati sono i tavoli di Incontra l’esperto, a partire dagli appuntamenti con gli

architetti, curati dal GAT, Giovani Architetti Torino, per conoscere da vicino il ruolo di tali professionisti e i servizi che possono offrire in tema di consulenza edilizio-progettuale, agevolazione fiscale, risparmio energetico, ristrutturazioni. Interessante anche l’occasione di incontrare i professionisti di CasaClima, che forniranno indicazioni sul tema del costruire sostenibile, con un occhio d’attenzione all’impatto ambientale, all’efficienza energetica e al comfort abitativo.

Chi ama il verde e vuole progettare al meglio il proprio outdoor la fiera offrirà utili incontri con la figura del paesaggista, ospitati nell’area Giardino forbito a toBEeco, sulla terrazza dell’Oval.

Sempre focalizzato sul verde, ma più di piccole dimensioni, è l’obiettivo degli incontri con la Plant

sitter: i consigli verteranno sia sui piccoli spazi verdi (interni, terrazzi o balconi) sia sulle fioriere che

hanno bisogno di un restyling o di una vita ex novo.

E’ possibile prenotare la propria partecipazione agli appuntamenti di “Incontra l’esperto” sul sito expocasa.it.


Expocasa 2016, “la casa per arredare la propria casa”: Il design sostenibile in vetrina

tobeeco expocasa Nell’ambito di Expocasa i riflettori saranno puntati anche sul tema della sostenibilità con la settima edizione di toBEeco, vetrina del design ecosostenibile. La sezione speciale accoglie 35 creativi, designer e innovatori nazionali e internazionali – selezionati attraverso una chiamata pubblica – che ruoteranno durante le nove giornate del Salone. Uno spazio per chi vuole sperimentare senza perdere di vista l’aspetto green. I prodotti in mostra possono tutti essere acquistati dai visitatori.