Funzionalità e design nella nuove cucine tecnologiche

Nuove esperienze d'uso per le cucine tecnologiche

Nell’ambiente della casa laboratorio del fare per eccellenza qual è la cucina, la parola d’ordine è razionalità. Qui la tecnologia incontra il design, per dare vita a soluzioni belle e funzionali di cucine tecnologiche, capaci di rispondere alle nuove esigenze d’uso ed abitabilità. Quella attuale è una produzione d’assoluta eccellenza, che coniuga colori e forme di tendenza con materiali di prima qualità e con tecnologie d’avanguardia, per garantire una reale capacità operativa in un ambiente che è sempre più living. Isole per la preparazione dei cibi centralizzate, aree operative agibili, elettrodomestici intelligenti degni di veri chef: queste sono le caratteristiche delle cucine d’oggi, pensate per consumatori che chiedono il meglio.
cucine tecnologiche

ts-ideen Tavolo Alto Scaffale per Cucina o Sala da Pranzo in Ferro e MDF. Bianco e Marrone effetto Legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,9€


I progetti di Artematica

cucine tecnologiche doimo Tecnologia innovativa, chiara strutturazione delle forme, rigore delle linee: queste le caratteristiche principali del programma Artematica, nel quale nel 1988 Valcucine ha presentato il primo frontale dematerializzato in versione monoblocco. La dotazione fondamentale di questo speciale modello è un telaio brevettato in alluminio, sul quale vengono fissati pannelli dei più diversi materiali e con uno spessore di soli 5 mm. Vengono impiegati laminati di diversi colori HPL, impiallacciati e rivestiti Fineline. Inoltre possono essere utilizzati anche pannelli in MDF laccati lucidi, in vetro e in laminato, con superfici in alluminio e acciaio inox.

Con Artematica Vitrum l’azienda presenta una serie di cucine tecnologiche con un design innovativo con attenzione ai dettagli e passione per il materiale naturale più affascinante in assoluto: il vetro. I frontali sono composti da vetro temperato dello spessore di 5 mm, i top di 10 mm, e sono disponibili in 10 colori diversi sia lucidi che opachi. Il vetro è un materiale particolarmente interessante, non solo grazie alla sua trasparenza, ma anche in quanto offre vantaggi pratici: è estremamente resistente all’umidità, ha una resistenza ai graffi superiore alla vernice, è dotato di maggiore durezza rispetto all’acciaio ed è un prodotto naturale riciclabile al 100 per cento.

  • Cucina reflex scavolini Grande assente dal salone del mobile di Milano di quest’anno, infatti la presenza alla manifestazione è biennale, la cucina non smette mai di rinnovarsi, re-inventando forme e materiali. La scelta può...
  • cucina con mobili e penisola e cappa total white, divano in pelle Accanto al trend che vede affermarsi un certo minimalismo nelle linee, le nuove cucine mostrano anche una grande versatilità delle composizioni, che sempre più spesso, per accontentare esigenze e desi...
  • cucina moderna Quali sono le qualità che deve avere la cucina giusta in grado di incontrare la fiducia del pubblico? A volte, entrando in un negozio di mobili è possibile prendere documentazione informativa veramen...
  • cucina lube Sorprendenti per ricchezza di soluzioni e dettagli, pronte a diventare indiscusse protagoniste della scenografia domestica, le cucine di oggi sono la scelta perfetta per chi ama circondarsi di arredi ...

TAVOLO ALLUNGABILE CRISTALLO VETRO DESIGN SOGGIORNO CUCINA SALOTTO art.sg290

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1024€


Doimo Cucine presenta Sidney

scavolini rainbow Il modello Sidney è la continuazione della ricerca formale e funzionale della produzione più recente della Doimo Cucine, collocandosi al vertice della gamma per qualità estetiche e costruttive, materiali e accessori tecnici. Sidney è un modello di alto valore, un grande progetto “minimal”, che dà a ogni unità funzionale una forma essenziale e che, insieme, garantisce sempre una marcata capacità operativa, com’è giusto che sia per i mobili destinati alla cucina. Complessivamente Sidney offre la percezione di un layout nuovo, personale e ricercato.

Gli elementi contenitivi, i piani di lavoro, le aree operative a parete, a penisola o a isola sono dei veri e propri “solidi geometrici”, caratterizzati da “importanti” superfici lineari o curve, capaci di esaltare i materiali utilizzati. Le diverse finiture proposte per le ante, come il noce nazionale, il rovere tinto wengé, l’ebano lucido o il laccato lucido ed opaco, si fondono in un pregevole linguaggio materico che coinvolge anche i piani di lavoro, disponibili in porfido, quarzo o Corian. La cappa, di forma arrotondata e verniciata brown, e altre significative particolarità strutturali creano riferimenti emblematici di forte impatto visivo, per paesaggi domestici decisamente fuori del comune. Tutto ciò rende Sidney un modello di elevata valenza, facilmente proponibile a livello internazionale, dove la Doimo Cucine sta consolidando sempre di più la sua presenza commerciale anche nel settore delle cucine tecnologiche. 


Cucine Scavolini collezione Rainbow

cucine tecnologiche scavolini Pensata per soddisfare i nuovi riti dell’abitare, Rainbow è la nuova proposta firmata Scavolini. Una cucina ideale per le giovani famiglie di oggi, più disinvolte e dinamiche ma anche più esigenti in termini di design, scelta di materiali, finiture e soluzioni compositive. È una cucina da vivere in assoluta libertà, estremamente componibile, che scopre una nuova convivialità intorno alle penisole e alle isole attrezzate. Con spazi studiati per ottenere la massima funzionalità e comodità,

Rainbow è la risposta ideale a chi cerca soluzioni dall’apparente semplicità formale ma con una forte personalità, dagli abbinamenti eleganti e dai tratti raffinati. Assicura massima flessibilità e libertà di scelta per arredare ogni tipo di casa, grazie alle numerose versioni proposte: lineari, a golfo, a penisola e a isola. Una proposta in linea con le ultime tendenze dove il gusto high-tech delle forme e dei materiali, come il vetro nero con bordo rialzato in Alluminio e il Quarz dei piani, gioca con il colore delle ante, a telaio o dogate in legno e delle strutture proposte in otto diverse colorazioni: in rovere nelle finiture rosso, moro, naturale con effetto anticato, verde anticato, azzurro anticato e giallo anticato oppure in frassino nei colori bianco e panna. Il modello di cucine tecnologiche Rainbow appartiene al programma Happening di Scavolini.


La cucina Methra di Arrital Cucine

cucine ernesto meda La cucina Methra di Arrital Cucine perde la sua specifica identità, integrandosi con il soggiorno in un unico ambiente polifunzionale. Le ampie superfici, dalla linea pulita ed elegante, permettono l'immediata individuazione delle sue diverse aree operative. All'accentuata linearità di queste cucine tecnologiche concorre soprattutto l'assenza di maniglie tradizionali, sostituite dalla gola per l'apertura delle basi e delle colonne. Questo elemento visivamente impercettibile si sviluppa orizzontalmente in modo continuo nelle basi e non si interrompe né sugli angoli né sugli spigoli: un continuum che, con l'utilizzo di uno zoccolo di 15 cm, non può essere spezzato neppure con l'inserimento della lavastoviglie o di altri elettrodomestici sotto base. Sulla superficie nera laccata dell’armadio-dispensa spiccano le cantine per un’ottimale conservazione dei vini La linea sottile dei pensili “topsol” dilata ulteriormente lo spazio, mentre il design della cappa e lo stile di tavolo e sedie aggiungono classe a questo spazio “kitchen-living”.


Funzionalità e design nella nuove cucine tecnologiche: Cucine tecnologiche Ernestomeda

cucine scic La nuova cucina Barrique di Ernestomeda si ispira alla tradizione della tavola, caratterizzata dal piacere tutto italiano del cibo e soprattutto esaltata dalla degustazione del buon vino. Profumi e sapori che hanno la loro origine nelle diverse regioni d'Italia, associati a ricordi e sensazioni, vogliono essere rievocati attraverso l'uso dei materiali del mondo dell'enologia. La bellezza senza tempo di alcuni vetri e l'insostituibile calore trasmesso dalle essenze dei legni. Ma anche l'impiego dei colori tipici quali il bordeaux e le nuances del marrone. Da queste suggestioni nasce la serie di cucine tecnologoiche Barrique, un progetto dal design rigoroso caratterizzato dall’accostamento, di grande fascino, della trasparenza dei vetri colorati alle pregiate pietre naturali, del calore dell’essenza ai materiali più tecnici.

Le trasparenze mettono in risalto una cucina da e per mostrare, composta da vetrine nate per esporre anziché dedite al solo riporre, da boiserie caratterizzate da supporti a sbalzo che ricordano le cantine, da schienali a specchio sopra il piano lavoro e all’interno dei pensili per creare giochi di riflessione, insieme a speciali ante a forte spessore dotate di ripiani nella loro parte interna che esibiscono il contenuto in trasparenza attraverso il vetro colorato. Il noce Canaletto sbiancato delle grandi boiserie si sposa ai piani in marmo o in acciaio satinato, il legno laccato dei contenitori nei caldi toni del mondo del vino si unisce ai vetri colorati trasparenti in nuance che caratterizzano i ripiani delle mensole e tutti i pensili.