Guida alla scelta delle sedie in alluminio

Tipologie di sedie in alluminio

La sedia è un complemento che da sempre ha attirato l’attenzione di designer e architetti per la sua progettazione.

Soluzioni sempre più funzionali e innovative, in alcuni casi eccentriche ma costantemente alla ricerca dell’ergonomia e della forma più particolare, le sedie si rivestono di nuovi materiali, a volte valorizzandoli per usi impensati. Fra questi anche l'alluminio.

Le sedie in alluminio in particolare, possono essere di differenti tipologie per via della lavorazione della materia prima: l’alluminio può infatti essere estruso, piegato, stampato o pressofuso.

In base alla tipologia di forma che si desidera dare alla seduta, è impiegata la lavorazione specifica alla sua realizzazione.

In foto: sedia moderna in alluminio impilabile Pressed Chair di Moormann Nils Holger, ricavata da una unica lastra di alluminio stampato e lavorato.

sedia in alluminio pressato

Nuovo anno i regali, 18 x 18 set di 2 100% Piazza Cotone tiro cuscino cuscini casi con chiusura a cerniera e stampati motivi di per la decorazione domestica divano letto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Il design delle sedie di alluminio

sedia in alluminio Le sedie di alluminio possono essere soluzioni dal design moderno o più tradizionale, e possono essere lasciate di colore neutro del materiale, un piacevole grigio chiaro che non subirà nel tempo variazioni estetiche né cromatiche, oppure essere verniciate con resine epossidiche per ottenere colorazioni dai toni più decisi.

L’alluminio è un materiale che non teme ossidazione e quindi è l’ideale per la realizzazione di sedute esposte all’esterno, ma anche posizionate in ambienti umidi e soggetti a vapori e fumi, come la cucina o il bagno.

Inoltre, il design di queste sedie segue distintamente la lavorazione: una lastra punzonata sarà una soluzione estremamente lineare e minimale, mentre una sedia in pressofuso ad esempio, notevolmente più pesante, prenderà la forma che più si desideri per la maggior libertà di realizzazione.

In foto: sedia Polo di Segis, impilabile il cui design consente una facile collocazione in ogni ambiente; la struttura è realizzata in alluminio fuso ed estruso con finitura verniciata a polveri epossidiche in vari colori.


  • sedia da regista Oggi la sedia da regista è un vero e proprio status symbol, un elemento di design funzionale che senza dubbio arreda con stile ogni casa che la ospita. L’origine di questa sedia però è davvero molto l...
  • sedia eames eiffel Si chiama Eiffel e sì, è la sedia dei miei sogni. Riprodotta fedelmente dalla Vitra, azienza svizzera che tratta mobili di alto design, questa apparentemente semplicissima sedia di plast...
  • sedia in pelle Per scegliere le sedie per lo spazio giorno è molto importante valutare lo stile dell’ambiente, per evitare di creare contrasti sgradevoli o associazioni sbagliate. Se è gia presente un tavolo da pran...
  • sedie design famose Cosa va cercando chi acquista, o ha acquistato le sedie design famose? Perché si decide di avere in casa un’icona e non una normale seduta? Chi opta per una sedia di design non si limita ad acquistare...

Ordine min. 2 pz sedia poltrona paesana in legno massello noce casa ristorante con seduta in paglia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,99€


Guida alla scelta delle sedie in alluminio: caratteristiche del materiale

sedia di alluminio L’alluminio è un materiale metallico impiegato per la realizzazione di molti arredi, ma soprattutto delle sedie: è un metallo molto leggero che permette a parità di spessore di ottenere l’estetica importante del metallo con pesi pari a quella dei materiali polimerici.

Altra caratteristica predominante dell’alluminio, quella di non necessitare di alcuna manutenzione nemmeno nel caso in cui l’arredo sia esposto all’esterno: infatti non teme l’aggressione da parte della ruggine, come quella del gelo o del calore.

Inoltre, il materiale presenta una finitura naturalmente gradevole dal colore grigio chiaro e satinato, che si adatta alla perfezione sia agli ambienti dallo stile moderno, sia a quelli dal design minimale: meno consigliato negli spazi classici e dalle linee tradizionali.

In foto: sedia moderna Venice di Midj dalle linee minimali con seduta in cuoio rigenerato