Aspirapolvere hoover

Una lunga tradizione nell'aspirazione

Era il 1908 quando la Hoover venne fondata in America: oggi è stata acquisita dal gruppo Candy, ma non è cambiata la dedizione con cui la ditta cerca di offrire sempre il meglio ai suoi clienti. Nonostante oggi la sua produzione si sia enormemente diversificata, distinguendosi nei due grandi settori dei grandi elettrodomestici e dei PET, i piccoli elettrodomestici, da sempre gli articoli di punta dei suoi cataloghi sono rappresentati dagli aspirapolvere. Gli aspirapolvere Hoover hanno subito numerose migliorie nel corso degli anni, determinate dalle novità introdotte dalla ricerca tecnologica, ed oggi possono dirsi tra i prodotti migliori sia in termini di consumi, di prestazioni, che di garanzia di igiene. La varietà di modelli inoltre è tale da andare incontro alle più diverse esigenze della clientela.
Logo azienda Hoover

Hoover TE 75 Traino con Sacco Telios Plus, Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 117,99€
(Risparmi 61,91€)


Gli aspirapolvere Hoover

Immagine pubblicitaria degli aspirapolvere Hoover I modelli Hoover sono disponibili in un ampio assortimento, che si differenzia per le specifiche caratteristiche possedute da ogni categoria. La prima macrocategoria è quella tra i modelli verticali, anche detti scope elettriche, e quelli a traino, che sono muniti di un corpo principale con ruote e un lungo tubo flessibile per l'aspirazione. Ci sono poi gli aspiratori ad acqua, sia con funzione di lavasciuga che di vaporetto; i modelli a bidone, più adatti per i grandi spazi industriali o per il giardino, che per gli ambienti domestici. Ci sono infine i piccoli e pratici aspirabriciole, utili in cucina e per le pulizie spicciole, e infine gli innovativi robot aspirapolvere Hoover, che riescono ad eseguire la pulizia della stanza praticamente senza la necessità di alcun intervento umano.

Hoover SE71SE51011 Aspirapolvere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,69€
(Risparmi 45,21€)


Modelli a traino e scope elettriche

Modello di aspirapolvere Hoover senza sacco Gli aspirapolvere a traino e le scope elettriche Hoover, a loro volta, si suddividono in altre due grandi categorie. Da una parte ci sono i prodotti più tradizionali, vale a dire quelli che sono muniti di sacchetto di carta, che deve essere cambiato ogni volta che si riempie. Gli svantaggi di questo metodo stanno nel fatto che periodicamente bisogna ricomprare i sacchetti, per quanto i ricambi Hoover siano molto facili da reperire, anche on line. Gli articoli più innovativi sono invece quelli dotati di un serbatoio stagno in cui lo sporco e la polvere vengono imprigionati, e che dunque deve esser vuotato periodicamente, ma senza il bisogno di cambiarlo del tutto. In questo caso, l'accortezza maggiore che si deve usare è nel pulire per bene il vano in cui si raccolgono i rifiuti, per evitare la formazione di batteri.


Aspirapolvere hoover: Aspirapolvere ad acqua, aspirabriciole e robot

Robot aspirapolvere Hoover Fanno parte della gamma di aspirapolvere Hoover anche i prodotti che usano l'acqua ad alta temperatura per le pulizie: sono quelli che garantiscono una maggiore igienizzazione degli ambienti, e dunque sono molto utili per chi ha bambini in casa, o animali domestici. In questo caso la funzione è doppia, ovvero sia di aspirazione , che di pulizia. Per la semplice aspirazione quotidiana, invece, Hoover studia anche dei pratici aspirabriciole ricaricabili che, essendo privi di filo, possono essere usati praticamente ovunque, anche in macchina, e che godono di una buona autonomia. Al momento il prodotto di punta però è il robot aspirapolvere, il quale ha una base ricaricabile ed una serie di programmi che gli consentono di eseguire la pulizia del pavimento in autonomia, ad esempio durante la notte, o quando si è fuori casa.