Arredamento.it

Arredamento.it

- 10 marzo 2015

Rivestimenti pareti interne

Le piastrelle in ceramica sono impiegate per i rivestimenti delle pareti, perché funzionali, belle da vedersi e resistenti. Il design moderno propone dei modelli che arredano gli spazi interni e donano un tocco estetico contemporaneo. Le tipologie variano a seconda della tecnica di lavorazione e del diverso impasto impiegato. Le pareti interne di una cucina sono adatte a diverse tipologie di piastrelle, colorate, decorate o disegnate a mano. Il gusto personale gioca un ruolo di notevole importanza. Il clinker, per esempio, è assai utilizzato perché è un materiale laterizio ottenuto con la cottura delle materie prime a temperature molto elevate. Si presta molto bene per i rivestimenti delle pareti interne per le sue caratteristiche di densità e resistenza. Dura nel tempo, in quanto resiste alle sollecitazioni meccaniche e agli agenti atmosferici. Un altro materiale assai noto è il cotto, il cui aspetto peculiare é la sua lavorazione artigianale. E`impiegato nel settore edile ed è apprezzato per il suo colore caldo. I negozi lo trattano sia per l'impiego nelle pavimentazioni sia per i rivestimenti nel privato e negli uffici.

Rivestimenti pareti cucina

Nelle cucine solitamente si prediligono le piastrelle in vetro impiegate attraverso il collante trasparente. La messa in posa, perché i rivestimenti per le pareti vadano a buon fine e non creino degli intoppi di tipo estetico, deve avvenire con grande attenzione. In commercio, si trovano anche piastrelle in pelle adatte a creare un'atmosfera avvolgente e diversa dal solito. Le piastrelle luminose sono un'altra soluzione per arredi moderni, cucine dal design innovativo e originale. Nell'angolo cottura é possibile utilizzare dei pannelli di vetro costituiti all'interno dalle luci a led. Il costo è più alto rispetto alle piastrelle tradizionali, tuttavia l'impatto estetico è unico. Una cucina col rivestimento ideale diventa un ambiente veramente intimo dove le persone hanno piacere di muoversi e restare a lungo. Scegliere il rivestimento giusto non è sempre semplice, infatti i consigli aiutano a capire quale soluzione portare nel proprio angolo maggiormente frequentato. Fonte immagine: edil-casa.it

Rivestimenti pareti esterne

Rivestire le pareti sia internamente sia esternamente è un lavoro interessante e di grande precisione. La scelta dei materiali pregiati rende uno stabile o un'abitazione esteticamente perfetta e, in più, la muratura viene protetta e resiste nel tempo grazie alle prestazioni tecniche. I rivestimenti per pareti a cappotto sono impiegati soprattutto per la coibentazione termica e acustica. La tecnica consiste nell'applicare i pannelli termoisolanti all’esterno invece che dentro la parete, la cui funzione è quella di creare una copertura omogenea a protezione delle muffe, degli sbalzi termici e dell'umiditá. Il grès porcellanato è impiegato attraverso le lastre che hanno la funzione di rifinire la superficie. Nelle scuole, negli ospedali, nelle cliniche e nelle università questi rivestimenti sono assai diffusi. Le grandi fabbriche italiane vantano grande professionalità e sono in grado di fornire i migliori prodotti per rendere gli esterni di uno stabile resistenti, inalterati nel tempo e esteticamente ben realizzati. Fonte immagine: pavimentisulweb.it

Costi rivestimenti parete

La nostra casa deve rispecchiare i nostri gusti e la nostra personalità. I serramenti, i pavimenti, i rivestimenti per pareti e gli arredi devono farci sentire a nostra agio. Se decidi di impiegare dei mobili dal design moderno, anche le pareti devono essere in sintonia con l'ambiente. Il legno resta il materiale che ha un costo superiore rispetto agli altri materiali. Un rivestimento col legno crea un ambiente caldo e accogliente. Nei bagni, con un importo di 850 euro si può scegliere un rivestimento in due tonalità e con piastrelle. L'eleganza è un aspetto che le persone intendono seguire e rispettare nelle case nuove. Esternamente, i costi sono superiori per le dimensioni delle pareti. Con 3000 euro si rivestono grandi facciate con lastre in grés porcellanato che rendono uno stabile in perfetto aspetto estetico. I materiali hanno costi che partono dalle 35 euro fino a cifre superiori. I consigli che vengono dati, al momento di una scelta importante, sono quelli che riguardano la qualità e l'esterioritá. Fonte immagine: granitifiandre.it

Sfoglia i cataloghi: