Il colore viola nell'arredo per il 2018

Pantone 2018 Ultraviolet

Pantone, l'azienda statunitense specializzata in classificazione e catalogazione del colore, ha emesso il suo verdetto: il colore del 2018, la tinta feticcio per il mondo della moda, del design, dell’arredamento e del beauty sarà l’Ultraviolet. Il colore viola è vibrante, misterioso, affascinante. Anche eccentrico, e lo dimostra il fatto che era il prediletto da personalità come Prince, David Bowie e Jimi Hendrix; allo stesso tempo può risultare rassicurante e per questo motivo piace parecchio pure alla Regina Elisabetta. “Ultra Violet – spiega Pantone - suggerisce i misteri del cosmo, l'intrigo di ciò che ci aspetta e le scoperte che vanno al di là di dove ci troviamo in questo momento". In qualche modo può controbilanciare il mondo in cui viviamo: "Siamo in un'epoca che richiede invettiva e immaginazione - ha detto Leatrice Eisenman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute - ed è in questo contesto creativo che vive Ultra Violet, una tonalità di viola su base blu che spinge la nostra coscienza e il nostro potenziale a un livello superiore". Fra i colori arredamento, il viola non è il più diffuso. Ma di certo le sue quotazioni negli ultimi tempi sono salite nettamente, anche molto prima che fosse eletto Pantone 2018.

La testiera aggiunge un tocco romantico al letto Dream di Noctis, dalle linee pulite e minimaliste, che rappresentano meglio l’eleganza sobria e raffinata dello stile metropolitano. Due le versioni: Romantic, impreziosito dal giroletto a mantovana e Modern (in foto), con la base più classica. Qui proposto nell’attualissima tonalità viola, Dream è interamente realizzato a mano con materie di eccellente qualità e si presta ad arredare con lo spazio più intimo della casa.

Pantone 2018 Ultraviolet


Arredamento colore viola

Arredamento colore viola Ultraviolet: il colore viola su base blu è la tonalità Pantone 2018. Per quanto riguarda l’arredamento, il semaforo è verde per quanto riguarda sia il living che la zona notte. Grazie alla sua vivacità dona grande energia ma è bene non eccedere altrimenti può risultare stancante. Gli abbinamenti che più funzionano sono quelli con il bianco, i grigi e i marroni, ma molto interessante è anche il sodalizio con cromie altrettanto fluo, per esempio il verde acido, e con molte tonalità neutre. Simbolo di creatività, il colore viola rappresenta la versione meno romantica e femminile del rosa, di conseguenza è adatto pure in ambienti “maschili” e minimali oltre che per tessuti o rivestimenti in interni arredati con gusto classico. In foto la macchina di cottura professionale (p.70 cm, l.168 cm) prodotta da Officine Gullo e composta da due forni professionali (uno a gas e uno elettrico) in acciaio compatibili con gli standard di teglie da ristorazione e da piano cottura dotato di bruciatori ad alto rendimento con corone in ottone massiccio fino a 7,5 kW. La struttura è realizzata in acciaio inox ad alto spessore, verniciato colore “Ultraviolet” e le finiture sono in ottone cromato. Tutte le macchine di cottura possono essere completamente personalizzate e realizzate in tutti i colori della gamma RAL.

  • arredo verde: I complementi casa in total green Con l’arrivo dell’estate il colore regala nuova vita alla casa. Ma quale scegliere per decorare o arredare i nostri ambienti domestici?Il verde fa tendenza ed è un must: fresco come la menta, ricord...
  • Smeraldo colore dell'anno E’ quello dello Smeraldo il colore tendenza dell’anno 2013. Lo ha decretato Pantone, brand specializzato nella produzione grafica e industriale riconosciuto quale autorità indiscussa nell’indentificar...
  • Arredare in rosso: arte, amore, passione Quando in una casa si vuole dare un tocco di colore è importante scegliere quello giusto, quello più adatto che sia in linea con lo stile e con il nostro essere. Se siamo persone eccentriche, vitali, ...
  • Il colore Pantone 2014 è Pantone 18-3224 Radiant Orchid Il 5 dicembre 2013 la ditta Pantone, conosciuta in tutto il mondo come autorità mondiale nel colore e fornitore di standard professionali per il settore design presenta il colore Pantone 2014: il Pant...


Colore viola in casa

Colore viola in casa In salotto, in bagno, in cucina: il colore viola può rivelarsi adatto a gran parte della casa. Anche alla camera da letto, purché sia usato con equilibrio. Nel caso della cameretta dei bambini e dei ragazzi, il discorso cambia. Il viola può risultare più “contestualizzato”, tuttavia è sempre preferibile abbinarlo ad altri colori evitando i total look. Meglio puntare sulla biancheria da letto e sui complementi che sui mobili; un piumone e un tappeto viola, così come una lampada e un pouf viola sono trendy e gradevole, ma con un letto viola o un comò viola si possono correre dei rischi. Nel senso che il risultato finale potrebbe risultare tutt’altro che riposante e confortevole. Riscuotono crescenti consensi, invece, i divani e le poltrone viola, i lavabi e più in generale i mobili bagno viola (meglio ancora se sospesi), i pensili della cucina viola. In foto il divano Scott di Zanotta, con struttura in acciaio e piedini in lega di alluminio lucidato o nichelato lucido colore nero. Molleggio su nastri elastici. Imbottitura in poliuretano a quote diff erenziate/Dacron Du Pont. Cuscino seduta in poliuretano/ fi bra poliestere termolegata. Cuscino schienale in piuma d’oca-materiale 100% vergine. Rivestimento sfilabile in stoffa oppure in pelle. E’ disponibile anche la versione con scocca in pelle 99 e cuscini in stoffa.


Il colore viola nell'arredo per il 2018: Colori arredamento: il viola

Colori arredamento: il viola Il colore viola può essere utilizzato con ottimi risultati anche per verniciare le pareti della casa, per i rivestimenti e i pavimenti. Le piastrelle viola in cucina danno un tocco di vivacità e allegria, i rivestimenti viola nel bagno sono sinonimo di originalità e di eleganza. E se desiderate alzare il tiro, soprattutto per quanto concerne il bagno, optate per i mosaici: a seconda della tipologia si possono creare giochi di luci e cromie che un po’ smorzano l’intensità dell’Ultraviolet rendendo al contempo l’ambiente luminoso. I prezzi salgono rispetti ai più comuni rivestimenti, ma ne vale certamente la pena. In foto Perle di Mosaico+, un mosaico di vetro fuso composto da smalto con iridescenza in superficie, fatto da tessere quadrate non regolari, di spessore 4mm, nel formato 15x15mm, montate su rete in fibra di vetro a formare un foglio di dimensioni 327x327mm in cui le tessere sono distanziate di 1,4mm circa. Tale misura può variare a causa dell’irregolarità della tessera. Caratteristica del prodotto è la non uniformità e omogeneità della superficie che risulta non perfettamente piana. Le tessere non regolari sono dovute al particolare processo produttivo.