Arredamento.it

Arredamento.it

Intervista con Massimo Tommasi, Area Manager di Ideagroup

Intervista con Massimo Tommasi, Area Manager di Ideagroup

- 12 settembre 2015

Brand diversi, qualità unica

Quattro aziende – Idea, specializzata in mobili per bagno, Aqua, in arredi di design per bagno, Blob nello spazio lavoro dell'ambiente bagno e lavanderia e Disenia in soluzioni contemporanee per la cabina doccia – per un unico Gruppo, Ideagroup, sinonimo di ricerca, tecnologia, flessibilità, massimizzazione della capacità produttiva e, ovviamente, qualità. “Diversi brand per attirare target differenti, sia in termini di fasce di prezzo, sia in termini di materiali” ci ha spiegato Massimo Tommasi, Area Manager di Ideagroup durante il nostro incontro nell’affollato stand al Salone del Bagno 2014. Uno stand singolare, che certamente non passava inosservato: tra oggetti post-moderni e collezioni di arredo bagno, il visitatore poteva ripercorrere la storia italiana dal dopoguerra a oggi, compiendo un vero e proprio viaggio nel tempo e nel design.

Varietà di scelta e personalizzazione

“Offriamo ai clienti la massima personalizzazione, con finiture di alta gamma. Consideriamo ad esempio le cabine doccia: ogni progetto è curato nei minimi dettagli, analizzando le tendenze del design contemporaneo e i desideri del cliente” ha continuato Tommasi che ha accennato a Cubik, il progetto bagno di Idea, basato sull'originale utilizzo dello spazio, sulla versatilità e interscambiabilità di materiali, finiture e colori e la ricerca del segno che definisce ogni particolare. “Proponiamo soluzioni progettuali di grande originalità, le quali, in termini di prezzo, spaziano dall’entry level al top of the range. Seguiamo questa politica da un po’ di tempo” ha specificato l’area manager. Una gamma vastissima, dunque, che comprende, ad esempio Nyù, by Aqua, mobili eleganti ma discreti, riconoscibili per la pulizia dei tratti, per la bellezza intrinseca dei materiali e per la capacità artigiana con cui sono stati realizzati, come pure My Time by Idea, collezione che comunica sobrietà e modernità in una vasta selezione di finiture e top. “Grazie ai nostri quattro brand, siamo in grado di garantire ai clienti due o tre collezioni nuove ogni anno” ha affermato il manager.

Un buon posizionamento in Italia e all’estero

Il fatturato è generato per il 65% dal mercato nazionale e per il 35% da quello estero. “Stiamo lavorando in modo costante per implementare la nostra presenza in Europa e nelle regioni mondiali più significative, come India o Russia ad esempio. Condizione sine qua non, e questo vale sia per Italia che per l’estero, una distribuzione basata su una filiera di partner estremamente selezionati e affidabili, i quali sono da noi costantemente supportati grazie a un efficiente servizio post vendita” ha dichiarato Massimo Tommasi. Oltretutto i rivenditori sono ottimi “opinion leader” e riescono spesso a contestualizzare i trend di mercato, comunicandoli all’azienda. “Internazionalizzazione, orientamento al servizio, attenzione per diversi tipi di utenza e qualità fatta di dettagli in ogni collezione: questi i concetti che caratterizzano l’attuale percorso di Idea Group” ha concluso il manager.

Sfoglia i cataloghi: