Karim Rashid firma il restyling del bar nhow hotel Milano

Filosofia e pensiero progettuale

Karim Rashid è un poliedrico designer industriale di origine egizia, vive ora a New York dove gestisce un suo studio privato di progettazioni di design.

Porta ora le sue linee e i suoi colori a Milano, con il particolare restyling del bar nhow design Hotel, della catena di NH Hoteles.

Il desiderio di ripensare questo spazio nasce dal tempo passato dal designer all’interno di questo luogo: lo scopo è stato creare un senso di energia positiva arredando il locale con il proprio stile, con influenze spagnole, portoghesi e italiane acquisite nei suoi viaggi.

La volontà è stata realizzare un ambiente che stimoli agli incontri, alla propensione verso gli altri, all’evoluzione in un’era digitale come questa, con oggetti particolari e pensati su misura dal designer.

Quattro, sono le aziende interessate per cui Karim Rashid ha disegnato alcuni degli oggetti presenti oggi sulla scena del nuovo bar nhow.

Tema costante e filo conduttore tra locale e marchio, il colore arancione, simbolo di vita, calore, passione ed energia, che il designer ha voluto trasmettere.

nhow bar Karim Rashid


Karim Rashid firma il restyling del bar nhow hotel Milano: Arredi minimal color

nhow bar Karim Rashid Colori minimali nella scelta di arredo di Karim Rashid: arancione di base, bianco, cromo e oro con un accento di color lime. Sgabelli arancioni “Kant” di Casamania e sedute “KAT” di Redi color lime caricano la scena di toni forti e sensazioni uniche.

I tavoli “TAK” di Redi sono stati invece personalizzati con una grafica unica stampata con la tecnologia digitale di HP. Pellicole stampa HP realizzate su misura direttamente dalla mano del designer sono applicate agli specchi del bar, per un filo continuo di forme e colore nello spazio.

Ambienti puliti, gradevoli e composti, ma con un tocco di particolarità: sono queste le sensazioni che si evincono dalla nuova progettazione. Forme morbide e sinuose, simbolo filosofico della progettualità dell’artista designer.

Lampade Axo Light “Nafir” in bianco e oro, per una emozione unica. Disegnate da Karim Rashid nel 2012, queste lampade sono un omaggio alla musica: e si può percepire anche dal nome, “Nafir” che indica una tromba di origine nord africana di piccole dimensioni, senza pistoni, usata per ottenere suoni particolarmente squillanti.

Filosoficamente scultorea questa lampada non passa inosservata nemmeno da spenta: può essere proposta singola oppure in gruppi da tre, ed è realizzata in materiale plastico, per un effetto di design e stile che scende dall’alto.


  • Berg Luxury Hotel Soggiornare a Roma in una location esclusiva, all’insegna del comfort e dell’assoluta riservatezza: è possibile presso il Berg Luxury Hotel, situato nei pressi di Via Vittorio Veneto, una delle zone p...
  • interior design hotel Dal genio creativo di un imprenditore italiano nasce a Riccione, “Perla Verde” dell’Adriatico, un hotel dal concept unico in Italia che offre ai visitatori una brand experience indimenticabile.Gianc...
  • Hotel convenzionati con il Salone del Mobile Sta per riaprire i battenti il Salone del Mobile, punto di riferimento su scala globale del settore mobile-arredo e strumento prezioso per il comparto, che trova in esso un veicolo di promozione strao...