La storia dell' Home Cinema Sony

La storia dell' Home Cinema Sony: Home entertainment da sfoggiare in salotto

Dai primi registratori a bobina al VCR, nel corso degli ultimi 50 anni i salotti di tutto il mondo hanno accolto un’interminabile successione di tecnologie sempre più avanzate, tutte relative all'entertainment domestico. Fino a poco tempo fa, tuttavia, la tendenza prevalente era quella di creare soluzioni discrete, nascoste alla vista, invece di esporle con orgoglio.

Uno degli ultimissimi sistemi Home Cinema Sony, il BDV-L600 merita di essere ammirato in tutta la sua classe. Pensato come un vero e proprio complemento d'arredo per il salotto, può essere disposto orizzontalmente, verticalmente o montato a parete, per adattarsi a qualunque stile.

In passato, la tendenza era quella di “mimetizzare” i sistemi di home entertainment perché non interferissero con l’arredo dei locali. Oggi, il BDV-L600 è l’esempio perfetto del design compatto ed elegante dei prodotti di Sony, da sfoggiare con gli ospiti.

 

oneConcept V51 home theatre (subwoofer di 10 cm 20 Watt RMS, 5 altoparlanti satelliti x 5 Watt RMS, sintonizzatore radio AM/FM, ingresso RCA e AUX, porta USB e SD) - rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,99€
(Risparmi 20€)