Le classi energetiche case

Introduzione alle classi energetiche casa

Negli ultimi anni abbiamo cominciato a familiarizzare con i concetti di risparmio energetico e certificazioni caloriche degli immobili. Ciò è dovuto soprattutto alla recente introduzione dell'obbligo della stipula da parte di un tecnico della certificazione energetica di un immobile, a carico di colui che deve appunto vendere o affittare un appartamento. È anche vero però che negli ultimi anni è cresciuta anche la nostra consapevolezza e sensibilizzazione in merito a temi quali ambiente, rispetto della natura e risparmio energetico; senza i quali tali manovre non avrebbero preso sicuramente piede. Vediamo quindi più in dettaglio tali concetti anche nella praticità, in modo da approfondire le proprie conoscenze in materia ed esser sempre pronti a qualsiasi evenienza, sia quando ci si trova dalla parte dell'acquirente che in quella del proprietario di un immobile e poter capire quali sono le classi energetiche case.
Introduzione alle classi energetiche casa

Trio 301400101 Lampada a Sospensione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,8€
(Risparmi 11,9€)


L'esatta classe energetica per il tuo immobile

L'esatta classe energetica per il tuo immobile Come abbiamo già accennato in precedenza, ogni immobile ha quelle che vengono definite le classi energetiche case ovvero un di riferimento assegnata secondo alcuni parametri già identificati sul rendimento calorico di un'abitazione. Risulta quindi di fondamentale importanza operare un corretto procedimento di rilevazione per assicurarsi che la certificazione energetica corrisponda al vero. Per conoscere quindi l'esatta categoria a cui appartiene il tuo immobile devi per prima cosa rivolgerti ad un professionista. Molti infatti sono gli architetti, gli ingegneri e gli altri appartenenti alle professioni tecniche che si sono specializzati nella determinazione di tali categorie per ogni diverso immobile. Pertanto chiamando un professionista del settore potrai da subito conoscere il grado di efficienza energetica del tuo appartamento prima di metterlo in vendita o affittarlo.

  • classi energetiche Da gennaio 2013, quando è entrata in vigore la nuova normativa europea Erp (Energy Related Product), sono state modificate le norme relative all'efficienza energetica, sia per quanto riguarda gli elet...
  • Certificazione energetica Introdotta con il decreto legislativo 192/2005 e modificata dal decreto legge 63/2013, la certificazione energetica prevede ora l’APE, Attestato Prestazione Energetica al posto dell’ACE (Attestato di ...
  • Etichette energetiche Le etichette energetiche, dagli anni Novanta, quando entrò in vigore a livello europeo la direttiva 92/75 Cee, sono lo strumento con cui i produttori devono informare il consumatore relativamente al c...
  • AEG si è sempre impegnata concretamente nella riduzione dell’impatto ambientale dei propri elettrodomestici, progettando e sviluppando soluzioni tecnologiche sempre più innovative ...

Reality Leuchten R43021006 Junior - Lampada da terra con paraluce in plastica, altezza 180 cm, 1 x E27 max. 60 W (lampadine non incluse), colore: Bianco/Cromato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,19€


Utilità della certificazione classe energetica immobili

Utilità della certificazione classe energetica immobili D'altro lato però non solo per il proprietario è importante la rilevazione di quali sono le classi energetiche case, ma anche e soprattutto per l'acquirente. Solo in questo modo infatti l'acquirente potrà conoscere in precedenza il rapporto tra consumo energetico e comfort dell'immobile, oltre naturalmente a determinare un approssimativo ammontare delle bollette che riceverà. Tali certificazioni sono infatti state rese obbligatorie dalla legge appunto perché contengono molte informazioni utili per il compratore o il locatario che altrimenti difficilmente riuscirebbero a reperire. Essendo infatti un documento non falsificabile e redatto da un professionista conterrà sicuramente tutte le indicazioni in merito al risparmio energetico ed ai livelli di consumo per riscaldare e utilizzare gli elettrodomestici in dotazione.


Le classi energetiche case: Gli edifici a basso consumo energetico

Gli edifici a basso consumo energetico Le scale di riferimento con cui vengono redatte le classi energetiche case contengono ben sette livelli energetici differenti. Si va infatti dalla classe G, ovvero l'ultima, caratterizzata da consumi molto alti all'interno dell'appartamento, fino alla classe A in ordine alfabetico.

La classe A è quella che certifica un ottimale rapporto di comfort abitativo e risparmio energetico. All'interno degli immobili di tale categoria infatti ci si aspetterà di consumare poca energia grazie anche alle caratteristiche strutturali dell'immobile e delle rifiniture. Anche gli infissi infatti giocano un ruolo importantissimo all'interno della determinazione della categoria di appartenenza e più in generale del risparmio energetico. Quelli in classe A sono quindi degli edifici a basso consumo energetico che permettono di vivere agiatamente tra tutti i comfort dell'appartamento, senza spendere troppo per i consumi di riscaldamento ed elettricità.