Piastrelle da esterno, come sceglierle?

Piastrelle per esterni

Le piastrelle da esterno più adatte per terrazzi, balconi o aree adiacenti al giardino solitamente sono quelle grezze. Tuttavia, i pavimenti da esterno possono essere di diverso genere e spesso la scelta deve essere semplicemente orientata in base ai gusti personali. Esistono pavimenti in cotto, pavimenti in legno oppure piastrelle in ceramica o in gres porcellanato. Quest’ultime, che sono quelle più apprezzate dagli utenti, possiedono indispensabili caratteristiche, ossia devono sopportare il gelo, devono avere uno spessore minimo di 1 centimetro e devono essere antiscivolo. Solitamente le piastrelle si identificano in base al loro coefficiente di scivolosità indicato dalla lettera R e da un numero: più il numero è elevato e più l'aderenza è massima.

In foto, la collezione i Porfidi di Marazzi, realizzata in gres porcellanato a tutta massa estremamente resistente all’usura e agli agenti esterni. La serie, prevista in tre formati e altrettante varianti cromatiche, è caratterizzata dall’effetto pietra e dalle particolari ossidazioni ferrose visibili sulla superficie della piastrella.

I Porfidi Marazzi

Sheffield Steel Blades - Set di 4 lame interne e 4 lame esterne per pavimentazione per fresa Exacto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Piastrelle per esterno prezzi

Saint-Tropez Cir Le aree outdoor sono superfici che possono essere semichiuse o completamente aperte. In entrambi i casi entrano in contatto con agenti atmosferici, come sole eccessivo, ghiaccio, grandine, neve, pioggia. Prima di inaugurare i lavori di posa delle piastrelle da esterno, è consigliabile prestare attenzione al tipo di pavimento che vorremmo utilizzare in base al nostro budget, cosi da poter scegliere il miglior rapporto qualità prezzo. Quest’ultimo dipende molto dal materiale che sceglieremo – ad esempio il gres porcellanato costa un po’ più della semplice ceramica – e dal brand che conquisterà la nostra attenzione.

Nella foto, la collezione di piastrelle Saint-Tropez di Cir realizzate in gres porcellanato fine smaltato. Il modello, ideato per la pavimentazione sia d’interni sia di esterni residenziali e commerciali, è resistente all’abrasione, all’attacco chimico (acido e basico), alle macchie, agli sbalzi di temperatura e alla flessione. Disponibili inoltre numerosi pezzi speciali a completamento della collezione.


  • Pavimento per esterni La pavimentazione esterna richiede una scelta di materiali accorta e mirata a definire le porzioni di giardino, i vialetti e i terrazzi nel modo più funzionale possibile.I materiali di compos...
  • Pavimento per esterno I pavimenti da esterno, da utilizzare per il terrazzo, il patio o il giardino, vanno scelti non dimenticando alcune caratteristiche essenziali, tra cui l’idrorepellenza e l’antiscivolosità, la membran...
  • Multiquartz 20 Marazzi Per scegliere le pavimentazioni per esterni, occorre partire dalla destinazione d’uso. Le tipologie di pavimentazioni pensate per le aree esterne sono sempre più numerose sia in termini di materiali, ...

Golden Moon erba artificiale Tappeto Serie PE Indoor / Outdoor verde sintetico decorativo erba artificiale del tappeto erboso coperta di zona 25 millimetri Pile di altezza - 3 x 5 piedi (91,4 x 152,4 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48€
(Risparmi 36€)


Piastrelle da esterno, come sceglierle?: Piastrelle in cemento per esterni

Wildwood Marshalls Le piastrelle da esterno in cemento sono note per le loro caratteristiche meccaniche di durezza e compattezza, infatti, per molti anni, esse sono state impiegate all'interno di ambienti industriali poiché luoghi facilmente soggetti a sollecitazioni e carichi pesanti. I rivestimenti in cemento risultano altresì resistenti all'abrasione, impermeabili e di lunga durata, tutto ciò grazie all’ottima finitura e ad un buon dosaggio di componenti. Infatti, se per i vantaggi è possibile effettuare un elenco molto ampio, come causa degli svantaggi, invece, è da imputare esclusivamente la realizzazione scadente dell'impasto e la posa non corretta: il deterioramento e lo sgretolamento sono garantiti, nonché la mancanza di impermeabilità e l'eccessiva produzione di polveri. Occorre dunque selezionare marchi di piastrelle in cemento molto validi per evitare qualsiasi inconveniente e si verrà ricompensati da un’incredibile resistenza nel tempo.

In foto, piastrelle in cemento della collezione Wildwood di Marshalls

A cura di Elena Marzorati