Le porte in pvc per interni

Materiali adoperati per la produzione delle porte per interni

Le porte per interni vengono realizzate con diverse tipologie di materiali che spaziano dal legno all’alluminio, dal vetro al più moderno PVC. Ogni materiale ha caratteristiche proprie che rispondono a esigenze diverse e ciascuno può scegliere le porte che più si avvicinano ai propri criteri estetici e funzionali. Il legno è uno dei più apprezzati in assoluto. Garantisce alle porte per interni una buona stabilità donando all’ambiente calore e un ottimo senso di accoglienza. Anche l’alluminio è un materiale che ben si presta per la realizzazione di porte per interni. Il suo aspetto originale viene migliorato grazie all’utilizzo di apposite vernici epossidiche. Il PVC, invece, è un materiale leggero e resistente. Permette un buon isolamento termico e acustico fra i vari ambienti ed è semplice da mantenere pulito.
Porta per interni in legno massello

Artesive WD-001 Rovere Bianco Opaco larg. 90 cm AL METRO LINEARE - Pellicola Adesiva in vinile effetto legno per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,91€


Porte in pvc per interni

Porte in pvc per interni Le porte in PVC per interni sono molto richieste sul mercato perché hanno un costo decisamente inferiore rispetto a quelle realizzate in legno massello. Inoltre sono molto leggere e possono essere montate anche laddove non sia possibile gravare con altri pesi sopra i solai. Le porte di questo tipo assumono qualsiasi aspetto si desideri. Infatti, grazie a speciali pellicole goffrate, vernici o altri materiali di natura acrilica, le loro superfici riescono a simulare tutte le essenze del legno e altri materiali. Le porte in pvc sono costituite da una serie di profilati cavi che vengono uniti con saldature. Negli spazi vuoti dei profilati possono essere inseriti appositi materiali isolanti che riescono ad aumentare in maniera esponenziale il coefficiente di isolamento sia acustico che termico.

  • Databank - Company to watch Bertolotto Bertolotto Porte, azienda tra i leader mondiali nel settore delle porte da interno, blindate e REI in stile classico, moderno e di design, ha ricevuto il prestigioso premio “Databank - Company to watc...
  • Porta in legno massello Il legno continua ad essere uno dei materiali più utilizzati nell'’edilizia e per la realizzazione dei vari complementi d’arredo. È particolarmente versatile e ben si presta per la realizzazione delle...
  • Tipologie porte per interni Attualmente il mercato offre una scelta pressoché infinita di porte per interni. Vengono realizzate con i materiali più vari che spaziano dal legno massello a quello tamburato, dal pvc all’alluminio f...
  • Porte per interni Door 2000 La fase di progettazione delle porte all'interno dell'abitazione lascia ampia libertà di scelta se la casa è in costruzione o deve subire una ristrutturazione completa che prevede l'abbattimento dei m...

Jago Porta scorrevole porta soffietto in PVC parete singola ca. 84/8/202 cm colore bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,95€


Porte in pvc scorrevoli

Porte in pvc scorrevoli Le porte per interni in PVC scorrevoli sono pratiche da adoperare e consentono un’istallazione rapida attraverso un sistema di guide. Ne esistono di varie tipologie e tutte hanno caratteristiche diverse per meglio adattarsi alle richieste della clientela. Le porte scorrevoli a scomparsa sono più complicate da posizionare ed è necessario effettuare lavori in muratura. Inoltre la parete che le supporta deve essere abbastanza spessa da poter consentire l’inglobamento delle ante aperte. Questa tipologia di porte può essere un’ottima soluzione per chi ha grandi aperture da chiudere in modo discreto ma funzionale. Inoltre, con l’inserimento di vetri satinati, si evita di togliere luminosità agli ambienti rispettando comunque la privacy. Le aziende specializzate realizzano porte in PVC su misure fornite dal cliente.


Le porte in pvc per interni: Porte in pvc a battente

Porte in pvc a battente Le porte per interni in PVC più richieste sono quelle classiche a battente. Sono l’ideale per bagni, cucine e per tutti gli altri locali domestici. Hanno il vantaggio di non temere affatto l’umidità e di non deteriorarsi nel corso del tempo. Se però vengono costantemente esposte alla luce diretta del sole, possono iniziare a perdere gradualmente la loro colorazione originaria. Le porte in PVC a battente presentano il miglior rapporto fra qualità e prezzo e non necessitano spesso di manutenzione straordinaria. Il PVC, al contrario di quanto si possa pensare, è un materiale ecologico e a fine ciclo vitale è possibile recuperarlo al 100% grazie al riciclo. Questa tipologia di porte per interni può arredare in maniera elegante e poco costosa un’abitazione decorata con elementi dello stile contemporaneo o una casa tradizionale.