Letto a castello

Normative Uni per i letti a castello

Resistenza, sicurezza e durata sono requisiti fondamentali cui devono assolvere i mobili per la stanza dei bambini. Per quanto riguarda i letti a castello, quelli sopraelevati da terra e sovrapposti, è stata recentemente pubblicata una norma specifica che sostituisce l’edizione del 2007 e la UNI EN 13453-1:2005, la nuova UNI EN 747 che stabilisce i requisiti di sicurezza, resistenza e durata.

Per quanto riguarda la sicurezza bordi e spigoli vivi devono essere arrotondati o smussati, non devono essere presenti tubi con estremità aperte, il letto non deve essere smontabile senza utensili adatti: tutto questo inerente la base del letto, le barriere di sicurezza continue con una sola apertura per accedervi, le scale.

Riguardo resistenza e durata s’intende valutare fissaggio, deformazione e resistenza della scala, telaio e stabilità, e su ogni letto certificato UNI EN 747 vengono fatti precisi test definiti da questa nuova norma. Ogni letto deve infine essere corredato d’istruzioni per l’uso e marcato in modo chiaro e permanente.

In foto: letto a castello in legno collezione Boxer, modello S012 di Dear Kids

letto castello

AVANTI TRENDSTORE -Letto a castello, in metallo, altezza 165cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,99€
(Risparmi 80€)


Come scegliere il letto a castello

letto a castello Quando si deve scegliere il letto a castello è importante misurare la dimensione della stanza per scegliere e valutare l’arredo giusto per larghezza e altezza. Evitare acquisti frettolosi e sbagliati: è possibile per motivi di utilizzo orientarsi su letti a castello che possano essere separati e diventare due letti singoli o addirittura uno matrimoniale. I letti a castello scomponibili sono l’ideale per bimbi in crescita o nel caso di cambiamenti all’interno dell’abitazione.

Anche lo stile è fondamentale per definire la scelta del letto a castello: dallo stile classico e lineare, con due lettini sovrapposti e spondina da un solo lato per evitare cadute, e scala appoggiata ai piedi del letto o lateralmente, oppure in stile più moderno e alternativo, con cassetti nella parte inferiore soluzione ideale per ottimizzare lo spazio, o ancora, con una penisola aggiuntiva nella parte inferiore per accogliere piani di lavoro o arredi di altro genere.

In foto: letto a castello in alluminio di Mathy By Bols soluzione Fusion


  • Letto a baldacchino Il letto a baldacchino è un arredo per il riposo notturno caratterizzato da una struttura cubica cui è appeso un tendaggio. Il letto a baldacchino deriva da una lontana tradizione tra la...
  • letto a castello Resistenza, sicurezza e durata sono requisiti fondamentali cui devono assolvere i mobili per la stanza dei bambini. Per quanto riguarda i letti a castello, quelli sopraelevati da terra e sovrapposti, ...
  • cameretta La cameretta sempre più oggi è un luogo in cui i bambini giocano, vivono grande parte della giornata, sfruttato non soltanto per dormire ma per la maggior parte delle loro attività: anche il letto cam...
  • letto ikea  mydal Per svegliarsi riposati e pronti per affrontare una nuova giornata è importante dormire bene, nel letto giusto: sono davvero tantissime le possibilità di letti offerte da Ikea, soprattutto per i più p...

AVANTI TRENDSTORE - Letto a castello, in legno di pino massiccio, altezza 144cm, materasso e rete a doghe non comprese

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,99€
(Risparmi 150€)


Letto a castello: caratteristiche

letto bambini I letti a castello sono elementi caratterizzati da due o più letti sovrapposti: caratteristica principale è quella di essere letti salva spazio, impiegati per lo più nelle camerette dei bambini per avere maggiori posti a dormire.

Sono solitamente caratterizzati da struttura in legno o metallo con scaletta per raggiungere il letto superiore, completo di ringhiera per evitare cadute durante la notte: è sconsigliato però l’utilizzo con bambini molto piccoli.

L’età ideale di utilizzo è dai dieci anni, per avere maggiore consapevolezza della tipologia di arredo poi perché un danno subito da un’eventuale caduta, è decisamente inferiore rispetto a quello di un bambino più piccolo.

In foto: letto a castello a scomparsa di Clei modello Kali Duo Board