Macef 2010: nuovo concept e nuovi eventi

Il rinnovo

Nuove date, nuovi settori, grandi eventi e, soprattutto, importanti progetti per dare valore al design e allo stile. Dopo il successo dell'ultima edizione di gennaio (oltre 90mila visitatori, +12,4%) il Salone Internazionale della Casa arricchisce il suo concept e sceglie date strategiche per tutti gli operatori.
La prossima edizione si terrà da giovedì 9 a domenica 12 settembre 2010.

 

Grandi classici e promettenti novità tra i settori di Macef: Alta decorazione, Tavola, Argenti & Cucina, Oggetti da regalo, Trade & Big volume, Bijoux, oro, moda & accessori sono i settori espositivi tradizionali, che occuperanno buona parte dell'area monoplanare di fieramilano. L'edizione 2010 di Macef Autunno consentirà poi alla mostra di allargare il suo tradizionale scenario espositivo ai nuovi settori dell'Outdoor, Gardening e Pet (cioè la vita all'aperto e il tempo trascorso in compagnia dei nostri amici animali).

Salone espositivo

Tavolo Tavolino pieghevole in dura resina 244x76xH74 cm per sagra campeggio fiera casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73€


Idee nuove e vecchi partner d'eccellenza

Servizio da tavola verde “Gli spazi domestici si allargano – spiega Giustina Li Gobbi, Exhibition Manager della mostra - la ricerca del verde e di una dimensione di vita sostenibile e a contatto con la natura suggeriscono diversi modi di vivere, creando, al tempo stesso bisogni nuovi.

 

Macef intercetta domanda e offerta e mette in rete i prodotti e i servizi in grado di soddisfare queste richieste, collegando fra loro gli attori e gli operatori della filiera per aiutarli ad accrescere il loro business”.

 

Gli espositori attesi sono circa 1.800, con circa il 20% di nuove aziende, che proporranno idee e prodotti mai presentati prima a Macef. Ma soprattutto ritorni di grande prestigio, dopo qualche edizione di assenza, come Richard Ginori e SIA, e conferme di aziende storiche come Vanin, Tognana, Servetto.

  • opera gaetano pesce A Milano la prima grande mostra mai realizzata in Italia sul versatile designer In occasione del Macef, la grande manifestazione internazionale dedicata alla casa che si terrà a Milano dal 21 ...
  • allestimento Macef Dopo la pausa estiva il mondo della casa e delle tendenze arredamento tornerà ad essere il protagonista indiscusso del panorama fieristico nazionale, per presentare agli operatori del settore e ai con...
  • macef Un tempo i regali di Natale erano destinati quasi esclusivamente ai bambini. Poi il discorso dei doni si è allargato a tutti: così, il dare e il ricevere per le festività di fine anno sono diventati u...
  • divano con coperta colorata Novità fiera Macef primavera 2004. L’11 dicembre scorso, presso il Circolo della Stampa di Milano, si è rinnovato l’appuntamento natalizio con gli organizzatori del Macef, ch...

Tavolo Tavolino pieghevole in dura resina 183x76xH72 cm per sagra campeggio fiera casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,01€


Macef 2010: nuovo concept e nuovi eventi: Il nuovo layout

Fiera della casa Ma Macef è tanto altro: a partire dal nuovo layout studiato dall'Architetto Ettore Mocchetti,  con sei grandi piazze al centro dei padiglioni, luoghi di sosta e di ristoro e al tempo stesso icone spettacolari della mostra. Torneranno i progetti Creazioni - in collaborazione con Artex, Centro per l'Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana - e Creazioni Designer entrambi dedicati all'innovazione e all'artigianato di qualità (padiglione 5); Art & Flowers by Macef 2010, esibizione/concorso internazionale dedicato ai floral designer e l'area Art, Arti della Tavola e del Regalo (padiglione 3) con proposte dedicate al mondo della distribuzione e allo sviluppo della cultura di prodotto di questo importante settore di Macef. In fase avanzata di elaborazione c'è poi il concorso The Best of Bijoux, destinato a promuovere la creatività e la fantasia dei produttori di bigiotteria.

 

Trova spazio in questo Macef anche una grande mostra dedicata a Gualtiero Marchesi. Non una semplice 'mostra' celebrativa, ma un lungo viaggio che di-mostra ed emoziona, coinvolgendo il visitatore in un percorso che svela ed incrocia storie di luoghi e persone, ricostruendo filo per filo la trama di una vicenda molto più ampia che ha per tema la ricerca del gusto e la forma del cibo.