Mobili country

Mobili country chic

L’arredamento country, per sua stessa etimologia, costituisce lo stile ideale per le abitazioni di campagna, tuttavia è possibile adattare molto bene i mobili country anche a un appartamento di città, ottenendo in tal modo un contrasto interessante e unico tra la struttura dell'edificio e il suo interno. I materiali tipici di questo stile sono il legno massello, il ferro battuto e i tessuti con decori floreali. L'obiettivo intrinseco allo stile country è l’eliminazione della frenesia dalle nostre vite, per ricondurci in un mondo di naturalezza e di cose semplici, senza cadere nella trappola di accumulare oggetti di consumo belli, ma senz'anima. Così facendo, la nostra dimora si trasformerà in un'oasi di pace sospesa nel tempo, anche se viviamo in una metropoli. Soprattutto se arrederemo una casa di città in stile country, baderemo molto a dettagli e oggetti di design, trasformando questo stile in “country-chic”.

Nell’immagine, un’ambientazione country con divano letto Country Wood di Minacciolo, con struttura realizzata in legno massello laccato con vernici a base acqua, cuscini della seduta e dello schienale imbottiti e rivestiti in tessuto. Country Wood fa parte della collezione English Mood ed è disponibile anche nella versione divano fisso, in numerose colorazioni e con rivestimento in tessuto nelle categorie e fantasie a campionario.

Mobili country chic


Mobili stile country

Mobili stile country Il materiale prediletto dai mobili country è il legno, nelle sue tonalità naturali, meglio se grezzo e magari imperfetto, per veicolare costantemente il gusto di un ambiente rustico e anticato. Altro materiale tipico di questo stile è il ferro battuto al naturale o verniciato di bianco, spesso visibile nelle testiere dei letti, oppure nelle sedie in giardino.
 Madie e credenze nell’area living e in bagno, comò e comodini nella camera da letto rappresentano i mobili base dello stile country e sono, immancabilmente, in legno, con modanature e maniglie effetto anticato. Accompagnano questo genere di mobili lampade in ferro battuto, abatjour in stoffa o in carta, specchi decorati, ma anche cestini di vimini, tappeti di corda, candele, cestini di vimini e vasi pieni di fiori.
Irrinunciabili anche le ceramiche decorative, come piatti e brocche.

La composizione Lampedusa di Mobili di Castello (nell’immagine) prevede una base e una specchiera Lampedusa in legno con finitura avorio graffiato, con cassetti finti. Il piano è in marmo bianco di Carrara con lavabo sottopiano. E’ disponibile nei vari colori a campionario. Il mobile è previsto anche con finitura bianco graffiato, colorato e in legno tinto noce.



    Mobili country provenzali

    Mobili country Dalle madie alle cassettiere, sino agli arredi per cucina, i mobili country provenzali sono molto classici e rustici: robusti, ma anche semplici e lineari. Si possono trovare, però, anche morfologie più arrotondate e bombate, ma lo stile è sempre anticato e raramente moderno. Tonalità tipiche di questo stile sono l’ecrù, l’avorio, il lilla, il bianco e ovviamente il lavanda e l’azzurro. Le tinte sono spesso chiare, anche se si può puntare su quelle più vivaci, basta che siano naturali: come il giallo mimosa o il blu di Prussia.

    Nora di Arrex nell’immagine è la scelta ideale per chi ama la presenza del colore e dello stile country in cucina. In tutte le sue versioni, Nora trasmette calore, tradizione e semplicità. Ante in massello disponibili con finitura tinto noce o decapè bianco, verde o azzurro.

    Di Elena Marzorati