Design interni

Interni design

Il design interni è la progettazione di spazi e oggetti di uso comune – dai vani di una casa, sino alle scale e alle porte, dal soggiorno con i suoi arredi, sino alla cucina - all’interno di ambienti sostanzialmente chiusi. L’obiettivo dell’interior design è rendere la vita degli utenti non solo esteticamente gradevole, ma soprattutto più comoda e funzionale. Nel corso dei decenni i designer e i progettisti sono divenuti sempre più consapevoli che un prodotto bello a vedersi ma poco, o per niente, funzionale normalmente perde ogni attrattiva: la parola che risuona loro sempre in testa è ‘usabilità’. Il lavoro del designer è generare un progetto intorno a uno scopo e non viceversa. Poi se il designer è davvero estroso e creativo, è anche in grado di mettere a punto complementi, strutture, composizioni, porte, scale, oggetti o quant’altro unici e inimitabili, che spesso focalizzano l’attenzione degli ospiti nell’intero ambiente. Tuttavia ciò a cui si punta è l’armonia del tutto, spesso fatto di coordinamento e complementarietà ma anche di contrasti azzeccati.

Nell’immagine, un’ambientazione Poliform con al centro il tavolino Woodstock di Jean Marie Massaud. Woodstock è un sistema di tavolini composto da elementi singoli, accostabili liberamente e disponibili in due profondità. Ogni elemento può essere realizzato in una finitura diversa, a scelta fra i colori della finitura laccato opaco o tra le essenze di rovere spessart o rovere naturale.

Interni design


Scale interne design

Scale interne design Per quanto riguarda il design interni, un progettisto o un designer, più di chiunque altro, non dimentica che il suo lavoro parte da un presupposto, una condizione che già esiste nella mente del cliente, azienda o privato che sia. Effettivamente, nella vita reale, si parte raramente dal foglio bianco: si parte invece dalla mentalità, dalle abitudini, dai bisogni e dai desideri del possibile utente finale. Il progettista deve essere capace di coniugare la morfologia e il gusto estetico all’esperienza d’uso: dopotutto si tratta di un equilibrista che alterna creatività e razionalità, estro artistico e normative da rispettare. Anche per quanto concerne le scale interne: sempre più elemento d’arredo e non semplice struttura di connessione tra un piano e l’altro, la scala interna oggi è proposta in svariate tipologie di design.

Nell’immagine, Domino Bright di Albini & Fontanot è una scala di combinazioni armoniche tra materia e funzioni, capace di restituire e amplificare la luminosità di ogni spazio. La struttura della scala è composta da supporti in acciaio verniciato con gradini in legno, vetro stratificato o pietra. La particolarità di Bright è nella presenza dei pannelli verticali in plexiglass trasparente sulla ringhiera composta da paletti a pianta quadrata collegati tra loro da due file longitudinali di tubini quadrati in acciaio). Il corrimano è in faggio o acciaio a seconda del materiale dei gradini.


  • Design interni L’interior design è la progettazione e l’abbellimento di natura non architettonica degli spazi abitativi interni. L’obiettivo del designer di interni non si restringe dunque alla decorazione di un amb...
  • scala Rintal Quando una residenza è costruita su più livelli, servono le scale da interni per collegare un piano all’altro. Nelle dimore più prestigiose sono diffuse le scale interne design, solitamente personaliz...
  • Diamond Roversi Scale Se un’abitazione viene edificata su più livelli, occorrono le scale interne per collegare i piani, le quali sono spesso personalizzate e messe a punto su misura. In genere tuttavia, le scale da intern...
  • Scale per interni Le scale per interni sono stupende strutture che consentono il passaggio da un piano all'altro all'interno della nostra casa. In genere esistono due generi di scale: in muratura, realizzate in cemento...


Design interni: Porte interne design

Design Interni Nel design interni, in passato si puntava spesso a fare colpo, creando oggetti o spazi di grande suggestione, ma a volte, seppur non sempre, poco funzionali. Oggi è diverso: gli spazi nelle abitazioni sono più ristretti, i budget sono più limitati, quindi occorre sviluppare qualcosa di bello, ma altamente funzionale. Il designer consapevole segue proprio questa strada: dapprima definisce il livello di usabilità funzionale e poi si focalizza sulla progettazione vera e propria senza dimenticare, naturalmente, l’aspetto estetico. Anche le porte interne fanno parte di questa attenta progettazione, poiché più di qualsiasi altro complemento rappresentano il biglietto da visita dell’intera abitazione.

In foto Super, Design Luigi Caccia Dominioni per Lualdi Porte è una porta dal design moderno, grazie all’assenza dei coprifili, al bordo arrotondato dell’anta, alla reversibilità della mano di apertura e alle cerniere a scomparsa. Lo stipite in alluminio si adatta a diversi spessori di tavolato ed è dotato di una guarnizione. Disponibile in laccato opaco o lucido come nell’immagine, nei colori di serie, in impiallacciato in varie categorie, o nella versione Lux in vetro trasparente o opalino.

A cura di Elena Marzorati