Arredamento stile inglese, cosa scegliere per una casa “very british”

Arredamento stile inglese moderno

L'arredamento stile inglese è tornato di grande tendenza perché rieditato in differenti versioni. Le atmosfere e il mood tipico di un cottage o di una residenza anglosassone sono fonte di ispirazione anche per la case più moderne proprio perché tra le varie declinazioni lo stile british riesce a sposare caratteristiche più attuali. È da qui che nasce l’arredamento stile inglese moderno, la cui base è sempre piuttosto classica e da realizzare con mobili dall’aspetto vissuto e antico, ai quali però si possono aggiungere complementi, come sedie e lampadari, dalle linee più contemporanee. Lo stile inglese moderno punta infatti molto sull’aspetto elegante, caratteristica dei mobili classici, ma al tempo stesso semplice, così come impone il moderno. Può in parte somigliare a quello country anche se si differenzia da questo, più rustico, per puntare su un effetto più chic e delicato. Per questo i colori sono molto sobri e delicati, come il beige e il marrone. A questo stile affascinante non si sottrae neanche il bagno, come quello proposto nella la collezione English Mood da Minacciolo. La zona bagno è infatti pensata come punto d’incontro fra l’eleganza tipica del classico e il comfort contemporaneo. Il design che arricchisce il legno rende ogni mobile funzionale senza inutili eccessi nel decoro.
Arredamento stile inglese moderno


Arredamento stile inglese country

Arredamento stile inglese country Gli arredi british sono molto semplici, in genere realizzati in legno, solitamente di frassino, e tinti di color crema o panna. Tra le varie declinazioni di questo stile, quella più informale è l’arredamento stile inglese country con il quale si possono creare ambienti confortevoli e anche un po’ vintage. Nell'arredare la casa nel più classico stile country inglese bisognerà prestare attenzione anche alla scelta dei colori e degli accessori. Per esempio per la zona giorno i divani dovranno avere una solida struttura in legno e imbottiture comode realizzate con tessuti a righe oppure con motivi floreali. L'arredamento per la cucina sarà chiaro e lo stile indiscutibilmente campagnolo (da cui, appunto, la definizione “country”) e si potranno adottare anche soluzioni in muratura, sempre molto affascinanti e di grande calore. Infine il vero segreto per realizzare un puro stile country inglese è dare alla casa un’atmosfera vissuta. Lo stile inglese, per esempio, è perfetto per arredare la cucina che dovrà essere molto grande e interamente in legno. Come il rovere massiccio del modello Sandy di Arrex, per esempio, che ha uno stile country sottolineato dall’effetto invecchiato-recuperato. I pensili in stile inglese hanno le ante in vetro e i piani di lavoro sono realizzati in sassi tagliati. Tocco di classe, l’accostamento della pittura colore blu mirtillo con la chiara tonalità del legno della cucina, per un’atmosfera unica e di rara eleganza.

  • camere da letto classiche Le camere da letto classiche sono il posto più intimo della casa; il loro arredamento deve essere scelto con cura. Esse ospitano i momenti di relax; quando ognuno cerca di ricreare le proprie forze e ...
  • design eventi La casa e l'arredamento visti da vicino e toccati con mano. In questa sezione del nostro sito vi terremo sempre aggiornati su esposizioni, mostre, inaugurazioni di negozi e showroom, promozioni e iniz...
  • cucina moderna lube doris La cucina moderna è un arredo costituito da diversi elementi: le basi, i pensili, gli accessori interni e il piano di lavoro, elettrodomestici e lavabo.Tutti questi elementi devono essere armonizzat...
  • cucina country classica ginevra stosa Arredare country la casa è una soluzione tornata molto in auge negli ultimi tempi: ideale per una casa in campagna ma anche perfetto per quella in montagna o per un appartamento in città.È possibile...


Arredamento stile inglese classico

Arredamento stile inglese classico Se si è legati alla tradizione e si amano le linee classiche, l’arredamento stile inglese classico è la scelta più appropriata. È importante però tenere a mente che nello stile anglosassone classico i colori sono fondamentali e che, una volta scelte due o al massimo tre tonalità, queste devono essere accostate a particolari color oro. Per creare poi un'atmosfera ancora più accogliente ed elegante, sarà sufficiente inserire nell’ambiente un'illuminazione calda e il gioco è fatto. Ma arredare la casa in stile inglese classico non significa darle un’aura austera. I pochi e selezionati pezzi, tutti realizzati in legno massiccio e con tonalità scure, potranno essere alternati con mobili dallo stile meno marcato, più leggeri e attuali, in modo da creare un contrasto di sicuro effetto. Tra i complementi tipici per arredare la zona giorno in questo stile ci sono: divani, rigorosamente di vera pelle “capitonné” consumata, vetrinette, madie, e tanto altro. Come la soluzione proposta da Dialma Brown, giovane azienda nata dall'esperienza del Gruppo Marchi, già leader a livello internazionale nel settore cucine. La Zona Giorno DB 03 è composta, tra le altre cose, da un divano Chesterfield con ruote, rivestimento in pelle invecchiata color cigar con lavorazione capitonné e profilo in borchie metalliche, e da un tavolino realizzato con struttura in legno di pino vecchio e top in marmo.


Arredamento stile inglese, cosa scegliere per una casa “very british”: Arredamento stile inglese bianco

Arredamento stile inglese bianco Sobrietà ed eleganza sono le caratteristiche dell’arredamento stile inglese che, a seconda delle declinazioni, può diventare più o meno imponente. Se si amano gli ambienti luminosi allora il bianco la farà da padrone anche per la sua allure indiscutibilmente raffinata. Abbiamo visto come ci sono dei pezzi che in un arredamento in stile british non possono mancare, come per esempio il divano Chesterfield. L’arredamento in stile inglese bianco potrà infatti avere come proprio elemento distintivo e caratterizzante proprio un divano Chesterfield, chiamato così per via della lavorazione chester, detta anche capitonnè, realizzata grazie ad una tipologia di imbottitura trapuntata che forma cuscinetti disposti in rete di quadrati o losanghe. Come il modello due posti, appunto in bianco, proposto da Poles Salotti, azienda leader da oltre 40 anni nella produzione di divani e poltrone realizzati artigianalmente con materiali di prima qualità. Per un angolo di relax dal gusto romanticamente retrò.