Mobili provenzali

mobili stile provenzale

I mobili provenzali si ispirano agli arredi della Provenza, cercando di coniugare un arredo abbastanza classico, con dei colori e dei materiali più contemporanei, per ottenere un insieme dall’aspetto retrò e romantico, ma funzionale e pulito.

I colori sono quelli tipici di queste zone, ovvero il lilla e l’azzurro dei fiori, insieme con il verde chiaro dell’erba, il bianco, l’avorio e il panna.

In commercio si trovano moltissimi mobili in stile provenzale, ma possiamo anche trasformare i mobili che già possediamo, soprattutto se si tratta di un arredo antiquato, in legno massiccio. Infatti questo stile predilige delle linee morbide, che ricordano molto i cassettoni che utilizzavano le nostre nonne, ma con dei colori più tenui e superfici dipinte.

Questi oggetti, che sono mobili, ma anche tendaggi, e teleria per la casa, portano spesso dei piccoli disegni di fiori, o fregi stilizzati.

Assieme al legno, nello stile provenzale si utilizza anche il ferro battuto o oggetti di metallo smaltato di chiaro; gli arredi vengono in genere decapati, una particolare tecnica di pittura che permette di intravedere tra i colori il materiale sottostante.

Soggiorno in stile provenzale


cucine stile provenzale

Cucina provenzale La cucina è un ambiente che ben si addice allo stile provenzale, che spesso è caratterizzato da molti oggetti e suppellettili che contribuiscono a dare un tocco particolare alla stanza, cosa che in cucina rende ogni particolare ricercato.

Per ottenere dei mobili provenzali per la cucina risulta utile scegliere con cura anche gli utensili, la teleria e i barattoli, in modo da contribuire anche con le piccole cose al clima generale della stanza.

Tipicamente, questo tipo di cucine, vengono arredate con un piano in legno verniciato, e presentano un grande tavolo, con sedie anticate; i mobili principali delle cucine in stile provenzale sono i buffet o le credenze, dove si posizionano i cibi da tenere in dispensa, ma anche piatti e bicchieri.

Sicuramente, per fare in modo che queste credenze assumano il giusto carattere, risulta importante fornirle anche di oggetti con i colori e consistenze adeguate.

Con un po’ di occhio è facile trovare l’oggettistica giusta, senza spendere cifre impossibili; un posto sicuramente da frequentare è il mercatino dell’usato che si trova nella vostra città: qualche tazza da thè della nonna farà sicuramente al caso vostro.

  • arredamento Dialma Brown Tra antico e moderno, Dialma Brown, brand che nasce dalla passione per l’arredamento della famiglia Marchi, leader nella produzione di cucine di alta qualità dagli anni ’70, regala all'arredamento un ...
  • mobili vintage soggiorno Per arredare uno spazio di casa con stile di tempo passato, rievocando piacevoli ricordi e atmosfere: ecco i mobili vintage.L’arredo vintage si completa di differenti tipologie di arredo che in co...
  • Mobili stile provenzale Lo stile provenzale per decorare e arredare un’abitazione è molto in voga in questo momento: la crisi induce a desiderare ambienti caldi, accoglienti, rustici e naturali, meno minimal, meno asettici r...
  • Arredamento provenzale francese L’arredamento provenzale ricrea le atmosfere accoglienti, calde e distese tipiche di questa regione del sud della Francia, che rievocano qualcosa di semplice, fresco e pulito. L’essenza di lavanda e i...


tende stile provenzale

tenda provenzale Per arredare la casa, le tende in stile provenzale sono un elemento di primaria importanza: anche se spesso tendiamo a non notarlo, questo elemento dell’arredamento da la giusta luce in ogni stanza, con un tocco di colore che garantisce l’effetto desiderato.

Anche per le tende, così come si dice per i mobili provenzali, i colori sono tenui e delicati, come l’écru, l’avorio, il bianco, il lilla e i toni del blu; e i materiali sono classici; banditi viscosa e tulle, solo tende in cotone, lino o altre fibre naturali.

Via libera invece alle tinte unite, o alle decorazioni floreali, ed ai fregi stilizzati, che potete anche cercare di abbinare al mobilio; se i mobili verranno restaurati da voi, scegliete prima le tende, ispirandovi ai disegni su di esse per colorare la credenza e le cassettiere.

I modelli sono i più disparati, che dipendono anche dai vostri gusti e desideri, anche se è importante mantenersi in una visione romantica e un po’ campagnola della casa, dove possono abbondare tendine a mezza finestra, con fiocchi o nastrini, e anche pannelli da sovrapporre, uno a contatto con il vetro, uno che copre l’intera finestra compreso l’infisso, in colori contrastanti.


Mobili provenzali: bagno stile provenzale

Bagno in stile provenzale Come avviene per le cucine, anche il bagno si addice molto allo stile provenzale, perché è semplice ottenere uno stile fresco, romantico e delicato in una stanza dove sono presenti pochi mobili funzionali, assieme a molti oggetti di vario tipo. In bagno è possibile agire su più fronti, partendo dalle pareti, che possono venire stuccate o ricoperte con piastrelle d’epoca, sempre mantenendo uno stile unitario, con colori tenui e decori fini e semplici, evitando gli eccessi. Il mobilio è chiaramente legato alle dimensioni della stanza: se potete permettervi solo i sanitari essenziali, è consigliabile sceglierli in modelli dalle linee non eccessivamente contemporanee, e prediligere uno stile più romantico; e magari concertatevi su un mobile che comprenderà i lavandini, che anche in un bagno piccolo può essere in legno variamente decorato e colorato. Se possibile, inserite in questo bagno una bella vasca, magari con i piedi in ottone, o un modello dalle linee tondeggianti e pulite. Per completare abbinate asciugamani e oggettistica in stile provenzale, in colori ripresi dalle finiture alle pareti. Evitate i sanitari appesi alle pareti e i rubinetti dorati.