Arredamento shabby chic moderno: le scelte, le declinazioni

Arredamento shabby chic e moderno

Arredamento shabby chic moderno: cosa significa? Per dare una risposta corretta, occorre procedere con ordine. Lo stile shabby chic ha fatto la sua entrata in scena negli anni Ottanta, mostrando molte caratteristiche in comune con il country e il provenzale ma al contempo distinguendosi grazie ad alcuni elementi particolari. Primo fra tutti la centralità del concetto di “trasandato” ma elegante, che si è tradotto in una serie di mobili e complementi volutamente sciupati, vecchi, quasi trascurati. E molto, molto affascinanti. Oggi lo shabby chic è fra gli indiscussi trend dell’home design e, gradualmente, si arricchisce di nuove peculiarità. Grazie alla contaminazione con altri stili figli di questi tempi; in tal senso si può parlare di “arredamento shabby chic moderno”. Ne deriva l’inserimento di elementi che prima non erano contemplati in un ambiente shabby. Guardate la foto: l’attenzione è richiamata dalla madia Cosimo di Cantori, in legno massello, con cassetti dotati di guide a estrazione totale con richiamo frenato. Le ante laterali hanno il ripiano interno in legno, le maniglie sono in acciaio inox satinato, il top è rivestito in massello di rovere consumato a meno, con patinatura naturale trasparente protetta. C’è poi il tavolo appartenente alla stessa collezione, con la base in legno laccato a pennello e – di nuovo - il top rivestito in massello di rovere, consumato a mano e con patinatura naturale trasparente di protezione. Le sedie Lola sono invece in ferro pieno curvato, rastremato e battuto a caldo. Fin qua, è shabby chic nel senso più “pieno” del termine. Il divano, la poltrona e il tavolo Bamboo, in legno massello curvato e tagliato al vivo, con la base di cinghie elastiche intrecciate, contribuiscono però a dare una connotazione più moderna. Smussano, in qualche modo. E l’effetto è sotto i vostri occhi.
Arredamento shabby chic e moderno

Cesto con Cordino, EZOWare Pieghevole Organizzatore Secchio per Biancheria, Lavanderia, per Giocattoli, Vestiti, e altri accessori – Avorio, Confezione da 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 8€)


Arredamento shabby chic moderno bagno

Arredamento shabby chic moderno bagno L’arredamento shabby chic moderno trova uno dei suoi ambienti prediletti nel bagno. Il tipico bagno shabby chic è romantico, con mobili dall’aspetto vintage e dalle linee morbide. Avvolgenti. Con lavandini a colonna, magari affiancati da una poltroncina o una vecchia cassa nella quale si ripone la biancheria. Con piastrelle caratterizzate da motivi floreali e vasche freestanding dall’aspetto retrò, piedini solidi e bene in vista. Per quanto riguarda i colori, predominano il Bianco, il Crema e trovano spazio anche le tonalità pastello. Il bagno shabby chic moderno prosegue lungo questa strada stilistica, ma non disdegna le… Equilibrate esagerazioni. Può sembrare una contraddizione ma non lo è, nel senso che qualsiasi accesso è solo apparente ma in realtà studiato in ogni minimo dettaglio e in grado di assicurare una resa estetica di classe. Nella foto la composizione Thym di Bleu Provence: mobile in abete decapato con lavabo in ceramica, travertino e pietra serena e specchio con cornice sempre in abete decapato. Il lavoro è artigianale, non solo è stato conservato il colore naturale del legno ma – appunto – si è scelto di esaltare con un intervento ad hoc.

  • arredamento moderno shabby chic Lo stile shabby chic è legato alla ricerca e all’acquisizione di vecchi mobili per rimetterli a posto e renderli shabby, dal gusto molto americano, che utilizza arredi trovati nei vari mercatini dell’...
  • Arredare la casa in stile shabby chic Era il 1980. Per la prima volta la rivista di design The world of interiors mise nero su bianco l’espressione “Shabby chic”, per indicare uno stile vicino al country e al provenzale ma con sue caratte...
  • Stile shabby chic Lo shabby chic è fra gli stili più in voga del momento. “Shabby”, letteralmente, significa “trasandato”. Il significato della parola “chic” è invece noto a tutti. Questo stile, quindi, consente di cre...
  • Case shabby chic La casa shabby chic è un luogo avvolto da atmosfere speciali. Atmosfere retrò ma anche molto originali. Perché questo stile tanto in voga, come si intuisce dalla definizione stessa (“shabby” significa...

Illuminazione 120W 90-265VAC 11000-13000Lm LED High Bay Light Commercial IP65 impermeabile Protezione FCC del CE ROHS certificato EPISTAR 33 120pcs lampadine AL-GKL3-120W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 416,99€


Arredare shabby chic

Arredare shabby chic Il materiale principe dello stile shabby chic, si sa, è il legno. Subito seguito dal ferro battuto, che ha sempre la sua allure particolare. Ma l’arredamento shabby chic moderno punta anche su altri materiali, sempre naturali. Come la pietra. Insomma, la contaminazione con elementi di gusto spiccatamente contemporanei è in ogni caso l’obiettivo principale. E anche la tecnologia si fa largo in questi ambienti, sia pur per quanto riguarda soltanto un dettaglio oppure un piccolo elettrodomestico. Affascina molto l’incontro con lo stile industriale, anche perché condivide con lo shabby l’amore per gli oggetti vintage e i materiali di recupero. Anche per il ferro, ma decisamente “malandato” piuttosto che battuto. Guardate questa foto: travi a vista, vetrature ampie e pareti chiarissime che conferiscono luminosità all’ambiente, divani in pelle consumata posizionati intorno a una stufa in ghisa, grande cesta di vimini, cuscini a fiori ben imbottiti, lampada dall’aspetto vissuto, parquet e vaso con fiori freschi. Ebbene, siamo dinanzi a un perfetto esempio di shabby chic moderno. Da copiare. E se qualche mattone lasciato a vista avrebbe dato un tocco in più!


Arredamento shabby chic moderno: le scelte, le declinazioni: Shabby chic moderno biancheria letto

Shabby chic moderno biancheria letto In una camera da letto shabby chic, la biancheria gioca sempre un luogo di primo piano. La definizione di questo stile passa anche attraverso le lenzuola, le federe, i copripiumini, i piumoni, le trapunte. E ciò anche vale anche parlando dell’arredamento shabby chic moderno. La più rilevante differenza rispetto alla versione più “classica”? Una maggiore attenzione ai colori di tendenza e proposte formalmente più elaborate. La nuova collezione Primavera/Estate 2016 di Bellora, per esempio, parte proprio da qua e dunque dal Rosa Quarzo (Colore dell’Anno 2016 secondo il Pantone Fashion Color), dal Corallo, dal Blu, dall’Azulejo, dal Lime. Alle tradizionali fantasie a righe e floreali si affiancano piccoli disegni geometrici e grossi disegni cashemere, per quanto riguarda i tessuti resta indiscussa la supremazia del lino e del cotone ma subentrano anche una particolare lavorazione a nido d’ape e il trattamento stone washed. Il risultato è decisamente gradevole.