Come organizzare una palestra in casa

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 27 novembre 2015

Quando il tempo a disposizione manca o è poco

Quante volte ci siamo ripromesse di iscriverci in palestra, di cercare di fare attività fisica, di andare a correre per bruciare ed eliminare tutte le tossine che il nostro corpo non sopporta più? Troppo spesso, ma il tempo a disposizione manca, e quando c’è, viene a mancare la voglia. Una valida alternativa è quella di munirsi degli attrezzi necessari alla nostra salute psicofisica e installare una palestra in casa. Una soluzione accessibile a tutti che vi permetterà di praticare sport anche solo in un momento di ritaglio, un’ora recuperata tra un’attività e l’altra, nella breve pausa pranzo. Lo spazio è necessario se intendete installare una palestra in modalità fissa, ma questo non è possibile la soluzione esiste ed è acquistare complementi per lo sport a scomparsa.

Una palestra in casa

Abbiamo nella nostra abitazione una stanza poco o per nulla utilizzata, che potremmo adibire a palestra? Se la risposta è sì, la possibilità d’installazione di tutto ciò che può servire per il nostro allenamento fisico è solo da scegliere. Gli attrezzi a disposizione sono davvero molti. Si può optare per attrezzature a parete, panche, bilancieri, attrezzi multifunzione che possano coniugare in contemporanea lo sviluppo di più attività per una perfetta palestra in casa. Altro ancora come tapis roulant, ciclette e ancora, tutti dotati di cardiofrequenzimetro, misurazione e segnalazione delle calorie consumate, misuratore di pressione e altro; attrezzature singole come manubri, wellness ball e un comodo tappetino per lo stretching. Inoltre per quanto riguarda l’ambiente, la soluzione migliore è il rivestimento di pavimenti e pareti con materiale ligneo chiaro: oltre alla praticità e facilità di pulizia si ricreerà in questo modo un’atmosfera da grande palestra che invoglierà ancora di più all’attività fisica, da eseguire soli o in compagnia.

Soluzioni richiudibili per spazi ridotti

Nel caso in cui la possibilità di ricreare una vera palestra in casa manchi a causa dello spazio scarso a disposizione, non temete, la soluzione esiste. In salotto davanti alla tv, oppure in camera da letto, abbiamo la possibilità di fare una sana e tonificante ginnastica, come se fossimo davvero in una palestra professionale. Teams di progettisti hanno trovato il modo di realizzare soluzioni per attrezzature in grado di essere richiuse e riposte in spazi ridotti con minimo ingombro dopo l’utilizzo. In questo modo un ingombrante tapis roulant si ripiega su se stesso a libro per arrivare a poter essere riposto dietro una porta, oppure in altri spazi dalle dimensioni ridottissime, assolvendo molto efficacemente al suo scopo, e sparendo nei momenti di inutilizzo. Stessa possibilità per altri attrezzi come ad esempio ciclette o stepper. Bilancieri e wellness ball possono invece trovare spazio come gradevoli soprammobili in un angolo tutto loro!

Sfoglia i cataloghi: