Pareti colorate, come scegliere le tonalità migliori

Pareti colorate esempi

La scelta del colore delle pareti di casa è sempre piuttosto difficile così si tende a cercare esempi di pareti colorate sulle riviste di arredamento d’interni e sulle riviste specializzate per ottenere spunti ed idee da realizzare a casa propria. Sia che si voglia procedere ad una vera e propria ristrutturazione o che si desideri solamente rinnovare l’ambiente le pareti colorate con la tonalità più adatta sono in grado di risaltare qualsiasi ambiente o arredamento. Esempi di pareti colorate si trovano in abbondanza anche nel web, con accostamenti tra differenti tonalità ed arredamenti che permettono di trovare l’ispirazione più adatta non solo per dipingere le pareti della nostra casa, ma anche per fare in modo che queste rispecchino la nostra personalità ed il nostro carattere, rendendo l’abitazione in cui viviamo un rifugio sicuro ed un luogo piacevole in cui rilassarsi. In tal senso ci viene in aiuto anche la cromoterapia, ossia la terapia per mezzo dei colori.
Pareti colorate esempi

Topstar sedia da scrivania per bambini, girevole, MAXX KID, motivo cavallo, verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 65,85€


Pareti colorate casa

Pareti colorate casa Le pareti colorate di casa quindi, secondo la cromoterapia, possono influenzare gli stati d’animo e l’attività cerebrale di chi vi abita. Secondo questa teoria ad ogni colore corrisponderebbe una determinata frequenza e lunghezza d’onda, che influirebbe sul nostro benessere. Circondarsi dei colori giusti porterebbe pertanto interessanti benefici. Oltre agli aspetti psicologici è necessario tenere conto del fatto che colori scuri rimpiccioliscono gli ambienti mentre colori chiari li amplificano, pareti colorate casa blu scuro o rosso scuro andrebbero riservate a spazi ampi, saloni o camere da letto, mentre le tonalità avorio, grigio perla e tutti i colori chiari sono più indicati ad ambienti piccoli. Toni freddi riducono la voglia di comunicazione, mentre colori pastello ispirano ottimismo, anche se non rispecchiano le ultime tendenze casa che vorrebbero invece colori decisi.


Klarstein Fruit Jerky Pro 6 essiccatore per alimenti con 6 ripiani estraibili (630 Watt, temperatura regolabile fino a 68 °C) - acciaio inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 197,99€


Pareti colorate soggiorno

Pareti colorate soggiorno Le tonalità più indicate per le pareti colorate del soggiorno sono i toni del beige e del marrone scuro se gli spazi sono ampi, altrimenti è possibile dipingere del colore più scuro solo una o due pareti o le pareti che hanno meno superficie. Ottimo anche il colore verde, che secondo la cromoterapia ha un effetto stabilizzante dell’umore. Coloro che vogliono osare e seguire le più attuali tendenze casa, possono optare per i viola ed i fucsia, abbinati a mobili ed arredi chiari o in legno naturale. Il colore viola ha effetti calmanti e riduce l’insonnia quindi è indicato anche per la camera da letto. Anche le pareti del soggiorno dipinte di un bel colore rosso acceso sono interessanti, magari alternando una parete rossa ed una color avorio o grigio perla. Infine per esaltare le pareti colorate soggiorno si può optare per finiture dall’effetto assicurato come gl spatolati o gli stucchi veneziani che risaltano qualsiasi colore creando effetti e giochi di luce particolarmente gradevoli.


Immagini pareti colorate

Immagini pareti colorate Volendo avere idea dell’effetto dei colori dipinti sul muro è possibile cercare soprattutto nel web delle immagini di pareti colorate che si avvicinano il più possibile alla nostra abitazione ed al nostro arredamento, ma esistono anche degli applicativi che consentono di provare i vari colori sulle pareti. Molti di questi programmi sono sviluppati in flash e mettono a disposizione delle immagini interattive, modificabili dall’utente che può utilizzare i vari colori provandoli direttamente sulla parete selezionata. Questi programmi si trovano anche gratuitamente disponibili on-line. Ci sono poi molte riviste specializzate nelle quali si possono trovare numerose immagini di pareti colorate secondo le ultime tendenze casa ed accostamenti con mobili e complementi di arredo per prender spunti ed idee per la nostra casa.


Pareti dipinte

Pareti dipinte Scegliere il colore per le pareti di casa è un passo determinante per avere un ambiente piacevole da vivere; è fondamentale, infatti, valutare con attenzione quale deve essere lo stile che si vuole perseguire e, naturalmente, è indispensabile tenere conto di quale sia il tipo di arredi che andranno ad animare le varie stanze; se i mobili sono in legno scuro, meglio evitare delle tinte troppo accese per le pareti dipinte, a meno che non si voglia seguire uno stile rustico o country. Meglio scegliere tinte dai toni neutri, come il corda, il sabbia o il tortora, colori che sanno comunicare calore e, al tempo stesso, fare da sfondo in modo discreto anche a mobili imponenti. Meglio evitare anche il bianco assoluto, che tende a raffreddare la percezione dell'ambiente. Nelle abitazioni moderne, con mobili chiari è possibile scegliere di osare tinte più cariche, avendo però cura di non stenderle su tutte le pareti, ma scegliendo quella che farà da punto focale. Per chi ama le personalizzazioni, un'idea interessante e originale è quella di decorare le pareti con la tecnica dello stencil o, se non si ha esperienza, ricorrendo all'applicazione degli appositi sticker per pareti, che permetteranno di avere delle pareti dipinte di particolare fascino.


Pareti colorate

Pareti colorate La cromoterapia è un’antica terapia naturale praticata dagli Egizi utilizzando pigmenti e polveri colorate che,r aggiungente alle sostanze terapeutiche, ne esaltano le proprietà curative. Oggi è considerata una medicina alternativa basata sull’utilizzo dei colori ovvero sulle relazioni che i colori innescano nel nostro organismo; soprattutto nei centri benessere alcuni trattamenti impiegano la cromoterapia per apportare giovamento contro ansia, stress, depressione, dolori localizzati; ogni colore ha proprietà benefiche che aiutano a migliorare il nostro equilibrio psico-fisco. Allora perché non regalarci una “seduta” di cromoterapia quotidiana direttamente a casa? Se i colori influenzano il nostro stato d’animo, diventa fondamentale scegliere i giusti colori per pareti e arredamento, e trasformare la nostra casa in un luogo confortevole. Una casa con la giusta tonalità di colore in ogni stanza può trasformarsi in un luogo sano e curativo, stimolando positivamente specifiche funzioni organiche e psichiche; i colori caldi, infatti, accelerano i battiti cardiaci mentre quelli freddi hanno proprietà rilassanti. Quindi rosso, arancione e giallo per favorire l’attività cardiaca e la vitalità, mentre il viola o il blu per regalare tranquillità e riposo. Se vogliamo beneficiare dei vantaggi derivanti dalla terapia dei colori, non possiamo che optare per pareti colorate per la nostra casa.

Foto: Verde acido per questo soggiorno hi-tech: leggerezza, ordine, essenzialità le pareti regalano un’atmosfera sobria ma allegra e gli elementi dal design ricercato ben si integrano per contrapposizione alla tenuità del colore.


Stanze colorate

Stanze colorate Le pareti colorate della nostra abitazione non sono una mera questione decorativa, ma una scelta che influisce sulle nostre emozioni; il trend del momento suggerisce di non colorare tutte le pareti di una stanza, ma di sceglierne solo una da tinteggiare. In alternativa è possibile colorare solo delle sezioni della camera, come un pilastro o una trave, facendo così risaltare gli elementi strutturali o, viceversa, lasciando travi e pilastri in bianco e colorare solo la parete. Se l’indecisione sul colore non ci lascia tregua, la miglior cosa da fare è guardare il resto della casa: il buon gusto aiuterà l’ispirazione. La seconda, invece, è conoscere i benefici dei colori. Le tinte accese come l’arancio, il verde acido, il giallo primario sono adatte ad un ambiente giovane, allegro, moderno ma sono più difficile da abbinare con il resto dell’arredamento; le tonalità neutre, invece, sono consigliate per ambienti classici, raffinati e glamour ideali per stili neo-classici, neo-barocchi ma anche per uno stile moderno-contemporaneo raffinato ed elegante e, in più, hanno il vantaggio di adattarsi facilmente ad ogni tipo di arredo, pavimento o infissi.

Foto: Soggiorno moderno, luminoso e accogliente la parete grigia è coordinata ai mobili e agli elementi di arredo come il divano, cuscini, quadri per ricreare un ambiente elegante ma con un gusto personale grazie al tocco lilla del tappeto e di qualche soprammobile.


Pareti camere colorate

Pareti camere colorate Dopo anni di indiscussa monarchia del bianco e delle tinte neutre, nei progetti dei più noti interior design sono stati abbandonati i grigi e i beige per dare spazio a nuove palette e arredare la casa con pareti colorate e mobili dalle cromie decise. L’obiettivo è quello di assicurare comfort non solo tattile ma anche visivo e trasformare l’abitazione in un luogo sano e curativo; ma ad ogni stanza, è deputato un colore specifico quindi, prima di tinteggiare le pareti, meglio conoscere i le funzioni cromoterapeutiche dei singoli colori. Le tinte calde come il rosso, il giallo e l’arancione sono ideali per ambienti come il soggiorno, la cucina e lo studio poiché creano un’atmosfera calorosa e avvolgente, agevolano la socializzazione, l’attività intellettiva e stimolano l’appetito. I colori freddi, invece, come il bianco, l’azzurro e le tonalità chiare del rosa sono da preferire per stanze dedicate al riposo. Per la camera da letto il rosso è indicato per stimolare l’eros ma per un ambiente riposante meglio optare per il lilla o le tonalità del blu. Per la cameretta dei bambini largo a giallo e arancione se la stanza oltre a “campo” da gioco è anche luogo di studio e concentrazione oppure verde o lilla. Idea originale e molto utilizzata nelle ludoteche è la pittura lavagna, una vernice particolare, facile da applicare con un rullo; il prodotto crea un film protettivo colorato molto resistente e scrivibile con gessetto che si cancella con un semplice fazzoletto di carta…perché non riproporlo anche a per la cameretta dei bambini?

Foto: Giallo luminoso come il sole per le pareti di questa cameretta ordinata, essenziale ma funzionale per attività di studio e riposo. La tinta calda del giallo si contrappone agli elementi rossi degli arredi per una contrapposizione allegra ma non pesante.


Pareti colorate, come scegliere le tonalità migliori: Pareti colorate camere da letto

Pareti colorate camere da letto La camera da letto è il luogo deputato al relax e alla quiete, attenzione quindi a scegliere le giuste gradazioni di colori se vogliamo pareti colorate non solo belle ma anche capaci di regalare la giusta atmosfera dove trascorrere le ore di sonno. Si può giocare di contrasto, non solo con le sfumature ma anche con l’effetto materico utilizzando la pittura a tempera per le pareti e dipingerne una con tonalità decisa e con la tecnica dello spugnato, l’effetto finale sarà intenso e unico. Per un tocco di raffinatezza possiamo optare per il glicine insieme a sfumature dell’ocra o di nuance terra, capaci di creare un ambiente elegante reso ancora più sofisticato se abbiniamo lenzuola e coperte cangianti con effetto seta o broccato. Se vogliamo vivacizzare i muri bianchi della la classica camera da letto possiamo creare un’originale testiera del letto dipingendone la parete con una tonalità del rosso oppure optare per pitture decorative con effetto spatolato, metallizzato, satinato: in commercio esistono diversi tipi di prodotto per creare superfici effetto pietra naturale, marmo o travertino.

Foto: Una scelta calda e avvolgente quella della parete rosso aranciato in abbinamento ad un arredo importante color mogano, che regala un’atmosfera intima e ricercata ma estremamente accogliente.