Parquet massello o parquet prefinito

Parquet massello e parquet prefinito

Il parquet è una pavimentazione costituita da un assito in legno, che riveste tutto il pavimento di un’abitazione, oppure solamente determinate stanze.

Esistono due tipologie di parquet in commercio: parquet massello o prefinito.

Ma come distinguerle? Scopriamo le differenze tra questi due materiali.

 

Il parquet più vecchio, utilizzato fin dai tempi passati nelle abitazioni di lusso e che ancora possiamo scovare nelle case d’epoca, è un parquet in legno massello.

Questi pavimenti sono costituiti da assiti in legno massiccio, che possono essere di varia forma e disposizione: assi più piccole o di dimensioni maggiori, posate in linea oppure a spina di pesce, mantenendo comunque la caratteristica del legno massiccio in tutto lo spessore dell’asse che costituisce il pavimento.

 

I parquet più moderni sono realizzati in prefinito, che a differenza del parquet massello, si presenta già verniciato e trattato, consentendo una posa molto più rapida e semplice.

Questo pavimento è costituito da un assito che sta alla base della pavimentazione, di legno meno nobile spesso a trame intrecciate, per ridurre i movimenti del materiale, i ritiri e le dilatazioni: in superficie mantiene uno strato di finitura in legno massiccio di qualche millimetro che nobilita l’asse.

Questo pavimento risulta più stabile poiché i vari strati sono incollati tra loro con colle.

In foto: parquet in rovere massello di Parquet Point.

Parquet massello

Bessey SVH400 Dispositivi per La Posa di Pavimenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 0,9€)


Pavimento in parquet

Pavimento in parquet Scegliere tra parquet massello o parquet prefinito spesso oltre ad una questione estetica, è più funzionale. Infatti, in determinati spazi come i bagni e le cucine, la posa di un pavimento prefinito sarà più funzionale e stabile, poiché luoghi in cui umidità e acqua sono predominanti, la soluzione migliore è optare per la praticità.

 

Inoltre in questi spazi esiste la possibilità di trattare superficialmente il pavimento rendendolo idrofugo affinchè l’acqua non penetri all’interno, creando danni e umidità che col tempo può generare marciscenze.

 

Inoltre, esiste un’ulteriore possibilità di scelta, forse meno nobile ma molto più pratica e soprattutto economica, preferibile in relazione agli spazi di utilizzo: il prefinito con finitura in laminato plastico. Questo materiale ripropone il legno in finitura plastica, quindi esteticamente avremo l’impatto del calore del legno, ma senza i classici problemi che esso porta con se come la possibilità di macchie che non possano essere eliminate come ad esempio l’unto.

 

  • Pavimento finto parquet Fra i vari materiali impiegati per i pavimenti, il parquet è uno dei più apprezzati, poiché trasmette all’intera casa un'atmosfera di accogliente naturalezza. Al contempo si tratta di una finitura ele...
  • Agli ambienti delle nostre case il parquet un effetto suggestivo e un’atmosfera calda ed accogliente. Sceglierne la tipologia di posa, il formato e l’essenza delle liste o il colore, non r...
  • I pavimenti in legno regalano agli ambienti domestici un'atmosfera unica. Nelle case di oggi un'alternativa a quelli in legno massiccio, sono i pavimenti prefiniti in legno multistrato, pratici, econo...
  • laminato Ikea Quante volte infilando la chiave nella toppa della porta e varcando l'uscio di casa, sospiriamo, perché vorremmo finalmente trovare il coraggio di svecchiare le nostre dimore, ma il pensiero di affron...

HIMRY® 5x Rotelle pavimenti duri ufficio sedia rotelle sedia rotelle Parquet 11 millimetri Sedia da ufficio rotelle per pavimenti duri, parquet, laminato, piastrelle o pavimento in pietra ... Grigio, KXD3200 Grey

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Parquet prezzi

Parquet prezzi Pensando alla posa del parquet massello o del parquet prefinito, pensiamo anche ai costi, della manodopera e del materiale.

I due pavimenti si differenziano poiché la posa di un legno massello ci vincola al falegname o al posatore, poiché le assi devono essere posate correttamente e con criteri prestabiliti: la posa invece di un parquet prefinito ha un impatto economico minore, e volendo può essere anche posato da soli, poiché il pavimento in prefinito è dotato di un sistema a click che permette l'incastro delle singole assi senza troppa difficoltà.

I costi di un legno massello con posa completa e finitura superficiale si aggirano intorno agli 80 euro/mq.

La posa invece del prefinito a click, prevede il costo del materiale e quello del materassino di allettamento, partendo quindi dai 4-5 euro di un parquet laminato plastico simil legno ad esempio di Ikea, per salire in proporzione alla qualità materica e arrivare a cifre che si aggirano sui 50 euro al metro quadro.

In foto: parquet massello.

 


Parquet massello o parquet prefinito: Parquet prefinito

Parquet prefinito Il più grande vantaggio del parquet prefinito, rispetto a quello massello, è legato alla semplicità e rapidità di posa che si tramutano anche in un risparmio economico. Il parquet prefinito viene preparato direttamente in fabbrica ed arriva già pronto per l'installazione, richiedendo pochi interventi di finitura, mentre con un pavimento in legno massello c'è la necessità di un intervento di finitura più complesso, con un prolungamento dei tempi. Le tipologie di pavimenti in legno prefiniti sono svariate ed è possibile scegliere tra le alternative il tipo preferito; sono disponibili pavimenti con finitura lucida ma anche cerata, pavimentazioni che esaltino il colore naturale del legno oppure parquet prefiniti in colori moderni e contemporanee, come, ad esempio il rovere sbiancato, tipologia molto apprezzata per le pavimentazioni delle case di oggi.