Pavimenti in legno

Vantaggi del parquet

I pavimenti in legno regalano agli ambienti domestici un'atmosfera unica. Nelle case di oggi un'alternativa a quelli in legno massiccio, sono i pavimenti prefiniti in legno multistrato, pratici, economici e pronti da posare. Eccovi una breve guida su come sceglierli.

 

I pavimenti in legno, siano tradizionali o prefiniti, presentano grandi qualità estetiche e tecniche. Sono infatti durevoli nel tempo e resistenti all'usura; offrono un ottimo isolamento termico e acustico ed aiutano dunque a contenere i consumi energetici. Se realizzati poi con materie prime certificate, i pavimenti in legno risultano essere soluzioni ecologiche e rispettose dell'ambiente e della salute. 

 

Fermaporta inferiore BearMoo 4 che porta fermaporta cuneo cerniera cunei di plastica morbida gomma porte e finestre tappo perfettamente su piastrelle di ceramica, moquette, legno e pavimenti in laminato (disegno antisdrucciolevole, impilabile)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 5€)


Il parquet prefinito

Il parquet prefinito, adatto a differenti usi per le sue caratteristiche, è formato da uno strato di legno nobile, visibile, che ricopre una base composta da legni meno pregiati, che rendono il prodotto più economico rispetto al parquet in legno massiccio. il parquet prefinito dei pavimenti in legno viene generalmente verniciato e levigato prima della posa, anche se in alcuni casi è possibile richiedere anche particolari trattamenti di ceratura.

 

Il parquet prefinito offre una grande stabilità e non è soggetto a evidenti cambiamenti d'apetto a causa di umidità o variazioni di temperatura, proprio perché si compone di vari strati (fino a un massimo di tre). In aggiunta alle versioni multistrato, decisamente più stabili e migliori, ne esistono anche tipologie lamellari, con un'unico strato spesso da uno a sei millimetri. 

 

I pavimenti in legno prefiniti sono particolarmente adatti nei lavori di ristrutturazione, dato che non richiedono l'incollaggio delle liste, che sono a posa flottante: ciò accorcia i tempi di posa del parquet, che in due giorni solitamente viene posato sul pavimento preesistente ed è subito pronto anche per essere calpestato. Altro indubbio vantaggio è dato dal minore spessore del parquet prefinito, che non richiede interventi di limatura delle porte e che fa sì che si possa posare anche su superfici non perfettamente piane.

 

Alla vista, indipendentemente dall'essenza scelta, il parquet prefinito è assimibilabile a quello tradizionale in legno massiccio. Grazie all'operazione di verniciatura, può essere richiesto al produttore di variare in base al proprio gusto il colore e l'aspetto del nostro pavimento in legno. Esiste anche un trattamento di spazzolatura della fibra che modifica l'aspetto del parquet prefinito, rendendone ruvida la superficie.

 

Le liste del pavimento in legno realizzato con parquet prefinito hanno dimensionimaggiori di quelle del parquet tradizionale: ciò fa sì che il legno si fessuri meno e che le venature del legno vengano naturalmente valorizzate.


  • lavare il parquet Lavare il parquet è un'operazione che richiede cura e attenzione, in quanto il materiale presenta una struttura delicata. La sua composizione lignea, varia nel corso del tempo, in quanto esso possiede...
  • Parquet in cucina: comodo e durevole Che in cucina il parquet non sia adatto, è un luogo comune da sfatare.Quale materiale migliore per vivere il centro della casa con tutto il suo calore e la sua durevolezza?Il legno in tutte le sue...
  • Parquet massello Il parquet è una pavimentazione costituita da un assito in legno, che riveste tutto il pavimento di un’abitazione, oppure solamente determinate stanze.Esistono due tipologie di parquet in commercio:...
  • Parquet noce La scelta dei pavimenti in parquet in legno permette di avere a disposizione una vasta gamma di colori e tipologie.Forse non tutti sanno quale sia la differenza tra parquet in legno e parquet, dicia...

Piastrelle in legno massiccio di acacia, a incastro, per portico, veranda, balcone e giardino, 30 x 30 x 2,5 cm, quadrate Brown

Prezzo: in offerta su Amazon a: 321,5€


Pavimenti in legno: Essenze e costi

Per lo strato superiore dei pavimenti in legno prefiniti vengono utilizzate diverse essenze, da scegliere in base al gusto, all'arredamento del locale, alle esigenze d'uso. Le essenze più utilizzate sono doussié, afrormosia, wengé, rovere, noce, teak, faggio, merbau, iroko.

 

In base all'essenza di legno nobile scelto per la foglia superiore, alla sua reperibilità e provenienza, cambia anche il costo del parquet prefinito, che solitamente varia tra i 35 e i 60 euro a mq.