Pavimento grigio, una scelta di classe

Pavimento grigio scuro

Il pavimento grigio è una scelta strategica, oltre che di gran classe. Oltre a donare eleganza all’ambiente, infatti, il grigio è lo sfondo perfetto per esaltare gli elementi e i colori di una casa. Inoltre, si adatta bene a un gran numero di tonalità, rendendo gli abbinamenti tutt'altro che un’impresa difficile.

Con riferimento alle pavimentazioni, per lungo tempo la versatilità del grigio non è stata colta fino in fondo, ma adesso le cose sono cambiate e l'offerta sul mercato è, giorno dopo giorno, sempre più ampia. Parquet, gres porcellanato, ceramiche, resine: tutti i materiali più in voga vengono utilizzati per la realizzazione dei pavimenti grigi, le cui declinazioni – sia per tipologia che per gamma cromatica – si avvicinano all’infinito. Chi ha gusti molto definiti e desidera dare al proprio ambiente domestico una forte personalità e una connotazione aderente al mood contemporaneo sceglie il grigio scuro o l'antracite. Un colore bello e profondo. L’accostamento ideale è con pareti chiare, il bianco sta senza dubbio in cima alla lista. Ma si possono anche creare belle armonie con altre tonalità scure, purché non si esageri, altrimenti si crea un effetto cupo che pregiudica l’atmosfera. Nella foto (Copyright Novoceram) vi mostriamo le piastrelle in gres porcellanato della collezione Talm di Novoceram (disponibili in 3 formati e cioè 45x45, 30x60 e 60x60 cm): molto interessante l’idea dei muri candidi e degli infissi neri.

Pavimento grigio scuro


Pavimento grigio chiaro

Pavimento grigio chiaro Rispetto al grigio scuro, una tonalità più chiara rappresenta un’opzione di eguale raffinatezza ma di maggiore discrezione. Più “neutrale”, insomma.

Fondamentale, al fine di dar vita a un ambiente armonioso e allontanare il rischio di monotonia, è l’arredamento. C’è chi preferisce i contrasti netti e dunque propende per tinte molto forti, quasi scenografiche: ecco, per esempio, apparire nel bagno un mobile lavello viola, o nel salotto un divano rosso. I tradizionalisti, al contrario, non hanno dubbi e scelgono mobili in legno naturale: tra i primi, il larice e il pino chiaro. Per chi predilige uno stile minimal ed essenziale, ben vengano infine i giochi tono su tono.

Per quanto concerne i materiali, invece, un pavimento grigio spesso diventa sinonimo di parquet, soprattutto nelle sue tonalità più chiare. Trovate un valido esempio in foto: è il Rovere Grigio Sabbia di Cadorin. Listoni di qualità, frutto di un’armoniosa sovrapposizione di grigi che accentuano la venatura del legno e ne esaltano le tante sfumature. La lavorazione superficiale della spazzolatura ne disegna ogni singola fibratura, la lavorazione sabbiata invece le accentua. Dimensioni tavolato disponibile: spessore 13/14/16/21 mm, larghezze 115/140/170/195 + maxi listoni 220-330 mm, lunghezze fino a 2800 mm e oltre per progetti speciali.

  • hoover robot Un aspirapolvere che pulisce al posto tuo e che comunica con te? Da oggi tutto questo è realtà grazie a Robo.com, il robot Hoover intelligente, azienda leader nel comparto del floor...
  • advantix Vario Viega Spazi vivibili e personali, che combinano le esigenze pratiche con piccoli e grandi piaceri quotidiani: l’ambiente bagno, di nuova realizzazione o frutto di una ristrutturazione, continua ad acquisire...
  • piatto doccia filopavimento in corian I piatti doccia filo pavimento sono soluzioni che prevedono l’esclusione di differenze altimetriche a livello del pavimento: possono essere realizzati mediante l’inserimento di appositi piatti doccia ...
  • open Spin Samo Nell’acquisto di un pannello doccia per il bagno è importante valutare accuratamente diversi fattori inerenti l’aspetto estetico e aspetto funzionale: cosa importante è che il box doccia sia in armon...


Pavimento grigio colore pareti

Pavimento grigio colore pareti Pavimento grigio: quali sono i colori più adatti per le pareti? Con quelli chiari, come abbiamo visto, si va sul sicuro e si evitano atmosfere buie. Molti, quindi, scelgono il bianco: una tendenza evergreen. Ma funzionano bene anche il beige, il giallo paglierino e il rosa antico nella sua sfumatura più tenue.

Anche l’abbinamento con il tortora, uno fra i colori del momento, sta conquistando crescenti consensi, così come confermano il loro fascino gli accostamenti con la scala del blu.

Il grigio sta bene anche con il bordeaux, ma in questo caso bisognerà prestare particolare attenzione, perché il rischio di appesantire la stanza e ridurre al minimo la luminosità è davvero dietro l’angolo.

Non dimenticate, inoltre, di prendere in considerazione il tono su tono: può risultare molto efficace. Lo “stacco” può essere minimo oppure deciso: pavimenti in grigio chiaro e pareti grigio scuro o viceversa. Questo tipo di soluzioni, tuttavia, sono consigliabili solo se il locale è raggiunto dei raggi solari per gran parte della giornata.

E se desiderate dare un tocco di originalità, optate per pareti bicolore: nella foto le piastrelle effetto cemento della collezione Midtown di Marazzi, abbinate a pareti grigio scuro e bianche. Per una gradevole alternanza di stile.


Pavimento grigio perla

Pavimento grigio perla Delicato eppure deciso, il pavimento grigio perla è l’ideale per rendere più luminosi gli ambienti e per questo viene spesso scelto da chi non dispone di metrature particolarmente generose. Questo tipo di pavimento trova ottima collocazione nel soggiorno e nella zona living, ma anche nel bagno. Sconsigliato, invece, per le camere da letto e/o la cucina.

Il pavimento color grigio perla si abbina bene con pareti carta da zucchero e tonalità pastello, ma anche una parete dello stesso colore è un’opzione interessante. Il grigio perla, infatti, è così carismatico da annullare le probabilità di creare un ambiente piatto. Pavimento e parete total grigio perla, dunque. E magari, per personalizzare, arredi decisi. Come un divano nero oppure delle sedie arancio in materiale plastico.

In foto: collezione Concept Stone di Gardenia Orchidea, ispirata alla pregiata pietra di Vesale dell’Appennino emiliano.


Pavimenti grigi

Pavimenti grigi Un pavimento grigio è sinonimo di sobrietà, eleganza e calma. Eclettico e versatile per natura, si presta ai contesti più diversi, reinterpretando ambienti moderni dal carattere essenziale, e valorizzando al contempo arredi classici e vintage.

Nei rivestimenti e nelle pavimentazioni, il grigio si esprime attraverso una ricercata palette, che permette di donare grande spessore ad arredo e complementi, evidenziandone i colori e le qualità materiche.

Sfumature polverose e toni eleganti si alternano così sui materiali più diversi, promettendovi soluzioni uniche e dalla delicata personalità.

In foto una proposta di Refin, Blu Emotion. Una collezione ispirata ai toni scuri e intensi della Pierre Bleue di origine belga, le cui sofisticate lavorazioni creano due differenti superfici dal fascino esclusivo. Scié reinterpreta l'originale superficie liscia generata dal taglio della pietra, caratterizzata da gradazioni differenti e dalle tracce lasciate dalle lame. Flammé rappresenta invece la particolare finitura fiammata, caratterizzata da grigi scurissimi, che la pietra naturale assume soltanto quando trattata con un calore molto intenso. La collezione è disponibile nei formati 60×60 e 45×90, a cui si aggiunge il 60×60 nella sua nuova versione OUT2.0.


Rivestimento bagno grigio

Rivestimento bagno grigio Un pavimento grigio, nelle sue più svariate declinazioni, è la soluzione ideale per arredare ambienti interpretati da uno stile minimale: superfici sobrie e pulite creano eleganti ambienti per il bagno e il living, attraverso lastre in grande formato dalla superficie strutturata, accompagnate da pareti bianche e complementi d'arredo dalle linee semplici ed eleganti. Ben rappresentati sono le resine, i metalli e i cementi, mentre le texture evocano raffinati motivi astratti.

In foto un bagno moderno e dall'impronta essenziale, con rivestimenti in toni scuri e colori freddi (collezione Powder di Marazzi).

I rivestimenti scelti per le pareti e il pavimento sono i medesimi, conformati ulteriormente dalla predominanza del grigio, in questo caso scuro antracite. Le piastrelle sono di grande formato, caratterizzate da fughe di dimensioni minime, quasi impercettibili, che creano l’impressione di una superficie unica e ininterrotta.

Per alleggerire visivamente l’ambiente e donare agli spazi maggiore luminosità, i colori scelti per la zona doccia sono invece molto chiari, e valorizzati da piastrelle con disegno a mosaico, più adatte in quanto capaci di rendere meno visibili i tagli.

La parete principale è infine impreziosita da un lavabo e un mobile dal design ricercato.


Pavimento antracite

Pavimento antracite Un pavimento grigio da il meglio di sé abbinato ad arredi e complementi dai morbidi toni pastello. Ma se amate i colori scuri e decisi, come il nero o l'antracite, vi basterà giocare con un bianco a contrasto per evitare un effetto troppo cupo o pesante. Via libera quindi a pareti bianche e luminose, a tavoli in legno sbiancato e a complementi d'arredo dai colori chiarissimi e dalle linee leggere.

Il risultato? Uno spazio luminoso, sobrio e avvolgente.

In foto Chalk, una proposta di Marazzi caratterizzata da uno spiccato fascino contemporaneo. Proposta nel suo unico formato 25x76 cm e in 5 colori neutri, Chalk risponde alle tendenze più moderne dell'abitare, che vedono protagoniste soluzioni industriali come l'effetto cemento accompagnato a colori scuri e al legno naturale.

Il pattern geometrico, le strutture Fiber e Brick e il ricercato mosaico, rendono questa ceramica ideale a differenti stili abitativi.

Colori collezione: Chalk Avio, Chalk Butter, Chalk Grey, Chalk Sand, Chalk Smoke


Pavimento grigio, una scelta di classe: Pavimenti grigio chiaro

Pavimenti grigio chiaro Che si tratti di parquet, piastrelle, gres porcellanato o resina, un pavimento grigio sarà sempre e comunque una scelta vincente. Vediamo il perché.

Prima di tutto, il grigio fa della neutralità il suo punto di forza: capace di risaltare forme, colori e materiali, e al contempo di smorzare arredi e pareti troppo vistosi, conferisce ad ogni ambiente un raffinato equilibrio, senza appesantirlo.

Il grigio, inoltre, nasce dall'unione di parti uguali di bianco e nero: ciò significa che, variando le loro quantità, possiamo ottenere infinite sfumature di grigio, che vanno dall'antracite al grigio più chiaro.

Se cercate la vivacità, ma non volete rinunciare all'eleganza, potete accostare una pavimentazione grigio chiaro ad un arredo molto colorato: carte da parati dalle fantasie eccentriche, un divano colorato dal fascino retrò e qualche soprammobile dai toni decisi trasformerà la vostra stanza in uno spazio unico e originale, creativo specchio della vostra personalità.

La collezione Rewind presentata da Ragno (in foto) reinterpreta in chiave contemporanea materiali senza tempo, mediante l’inserimento in gamma della piastrella dal formato esagonale proposta come decoro o come estensione dei prodotti da pavimento. Disponibile in sei diversi colori e in un ampio ventaglio di formati, Rewind consente la creazione di ambienti unici, dal piacevole carattere eccentrico.


  • pareti grigio perla Quando si rinnova una casa è importante scegliere anche la tinta giusta che sarà la base dell'arredamento. Il colore tor
    visita : pareti grigio perla
  • bagni grigi Il bagno grigio è una scelta sempre più diffusa. Perché si tratta di un colore sostanzialmente neutro, quindi perfetto p
    visita : bagni grigi