Piante grasse da appartamento

Piante grasse appartamento

Le piante grasse da appartamento anche dette “piante succulente”, vengono sovente coltivate nelle abitazioni, poiché si adattano a ogni tipo di ambiente, è per questo che possono crescere rigogliose anche al chiuso. Molti ritengono che le piante grasse non abbiano bisogno di molte cure: effettivamente, per via della loro capacità di trattenere l’acqua al loro interno, possono sopravvivere a periodi di siccità, ma non per questo gli abitanti di una casa dovranno trascurarle.

Ad esempio, le piante grasse sono molto sensibili alla temperatura, se nell’appartamento avete il condizionatore, avere per un anno intero una temperatura di 20 gradi vorrebbe dire bloccare il ciclo vitale della pianta che non sarebbe più capace di riconoscere il trascorrere delle stagioni.

Se invece nell’abitazione sussistono temperature favorevoli, un ridotto tasso di umidità e luce quanto basta, si può procedere con l’acquisto di una pianta grassa, sì, ma quale selezionare? Le piante grasse da appartamento sono svariate e un primo criterio di scelta potrebbe essere l’ampiezza o lo stile d’arredamento tipico di una determinata abitazione.

Piante grasse appartamento

Cespuglio Artificiale Mini Hosta - 39 cm circa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,54€


Piante grasse da appartamento nomi

Piante grasse da appartamento nomi Per un arredamento di genere classico le piante grasse da appartamento di tipo Echinocactus, notocactus e Mammillaria sono le più indicate. Invece, per un arredamento più moderno si raccomandano le piante Pachycereus e Cleistocactus. Chi desidera una pianta sospesa può acquistare l’epifillio, mentre una pianta grassa che si adatta a ogni stile, da quello tradizionale a quello contemporaneo, è la Lithops, anche rinomata con il nome di “sassi viventi“.

Molto interessante è allestire una composizione di piante grasse, dedicando un angolo dell’appartamento a questa varietà vegetale: tuttavia, è necessario raggruppare specie vegetali che hanno le stesse esigenze ambientali e con cicli vitali analoghi.


  • Pianta da appartamento Una pianta da appartamento porta la natura in casa, è gradevole alla vista e trasmette una sensazione di relax. Essenziale tuttavia è mettere al primo posto le esigenze delle piante rispetto all’impa...

Cespuglio Fern Spray - U.V. resistant- 93cm circa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,57€


Piante grasse in appartamento

Piante grasse in appartamento Le piante grasse da appartamento sono note per essere piuttosto facili da curare: devono comunque essere rinvasate e qualora sbagliate la modalità di annaffiatura saranno destinate a morte certa. Innanzitutto occorre disporre di un vaso di terracotta che sia leggermente più grande del precedente: calcolate che dalla pianta ai bordi del vaso dovranno esserci circa due centimetri.

L’operazione di rinvaso deve aver luogo una volta all’anno per le piante più piccole mentre per le più grandi si dovrà rinvasare una volta ogni due anni. Inoltre le piante grasse amano un terreno ben drenato: prestate attenzione quest’ultimo contenga anche sabbia e ghiaia, onde evitare che resti troppo umido. Versate quindi uno strato di argilla espansa e uno di terriccio: non riempite completamente il vaso di terriccio. Avvolgete infine la pianta grassa con uno strofinaccio e ed estraetela dal vaso originario: posizionatela nel nuovo vaso e controllate che vi siano un paio di centimetri di differenza in altezza tra l’attaccatura della pianta e il bordo del vaso. Riempite ulteriormente con il terriccio il vaso e aiutatevi con un bastoncino per pressare il terreno, eliminando l’aria.


Pianta grassa verde

Pianta grassa verde Le varietà di piante grasse esistenti che possono essere impiegate con successo all'interno di un appartamento sono numerose e variegate; per chi cerca delle piante che siano di un bel colore verde, le possibilità sono diverse. Una pianta grassa verde molto conosciuta e apprezzata è sicuramente l'agave, una famiglia che comprende differenti varietà di piante perenni che presentano foglie a rosetta carnose. Questa pianta ha la caratteristica di variare il suo colore a seconda della temperatura in cui viene coltivata. Se la temperatura è piuttosto bassa le foglie prendono una colorazione più azzurrata, mentre in un clima mite, come quello di un appartamento, il suo colore sarà verde-grigio. La pianta adulta può anche fiorire. Altra varietà molto interessante e conosciuta è certamente la pianta di Aloe, che, oltre ad essere decorativa, nelle sue foglie presenta un gel dalle numerose qualità, utilizzato per contrastare efficacemente irritazioni della pelle.