Pietra ricostruita, fascino naturale

Pietra ricostruita per interni

Risultato di un attento esame della composizione del materiale originario, la pietra ricostruita, denominata anche ricomposta o artificiale, riproduce molto fedelmente l'aspetto di quella naturale. 

Vario è il suo impiego per realizzare rivestimenti interni ed esterni di edifici: in particolare una delle ultime tendenze è la copertura di una sola parete, ad esempio nell’area living, per conferire all’ambiente un tono rustico-elegante.
 Si tratta spesso di soluzioni scenografiche che s’integrano con notevole naturalezza anche in appartamenti ultramoderni. 
Questo materiale viene utilizzato anche in spazi pubblici poiché l'impronta estetica che trasmette è realmente accattivante e di grande originalità.

In foto: con uno stile molto di tendenza dall’aspetto di pietrame secco, Rocky Mountain di Orsol conferisce rilievo e personalità alle pareti di casa.
Pietra ricostruita


Rivestimenti pietra ricostruita

Rivestimenti pietra ricostruita I rivestimenti in pietra ricostruita si ottengono mescolando inerti selezionati con un legante - generalmente il cemento - ricavando la colorazione più appropriata grazie all'aggiunta di pigmenti all'impasto, oppure impiegando polvere di pietra naturale senza aggiungere coloranti. Lo sviluppo della pietra, con lo scopo di riprodurre spaccati di materiale naturale, deve essere preceduto da un’accurata analisi del colore e della composizione del materiale per procedere alla scelta corretta dei componenti e delle modalità di realizzazione.
 Senza dubbio, si tratta di un tipo di rivestimento realmente interessante, per le caratteristiche tecniche ed estetiche che il risultato della loro messa in opera riesce quasi sempre ad assicurare, conferendo all’abitazione un'atmosfera d'antan, pur sfruttando un prodotto, frutto di tecnologia d'avanguardia.


In foto: accattivante rivestimento della linea Atlas proposto da Weser

  • Rivestimenti in pietra Le pietre da rivestimento, naturali o artificiali, necessarie per dare vita a superfici eleganti e rustiche al contempo, ultimamente sono molto gradite dagli utenti finali poiché conferiscono agli amb...
  • Rivestimenti esterni Nelle applicazioni outdoor la funzione dei rivestimenti esterni trae significato dalla resistenza agli agenti atmosferici, fattore essenziale in base al quale deve essere valutata la scelta del materi...
  • Multiquartz 20 Marazzi Per scegliere le pavimentazioni per esterni, occorre partire dalla destinazione d’uso. Le tipologie di pavimentazioni pensate per le aree esterne sono sempre più numerose sia in termini di materiali, ...


Pietra ricostruita, fascino naturale: Pareti pietra ricostruita

Pareti pietra ricostruita Molte imprese propongono collezioni che riproducono perfettamente le pietre a cui si ispirano: spaccati in pietra viva, ma anche ciottoli di fiume, pietre antiche a taglio vivo. Per la realizzazione di queste pareti, le aziende scelgono innanzitutto i pezzi campione ponendo attenzione al loro aspetto che deve riportare le principali caratteristiche della pietra naturale da ricostruire. .


I pezzi campione in laboratorio contribuiranno alla creazione degli stampi, che dovranno riprodurre le stesse sfaccettature e le altre caratteristiche formali della pietra naturale prescelta. Ciascun tassello è dunque ricostruito quale pezzo unico con un campo di applicazione piuttosto ampio: dal rivestimento indoor a quello outdoor, con effetti decorativi naturali che si affiancano spesso egregiamente all'uso della vera pietra naturale.


In foto, la suggestiva collezione Beleza Grey Horizon di Iperceramica