Prezzi carta da parati

Prezzi dei modelli più tradizionali

Dopo un periodo di oblio, le frontiere dell'interior design hanno riscoperto il potere decorativo della carta da parati, elemento che nel corso degli anni ha migliorato sia la sua composizione che la sua resa in termini funzionali. I rivestimenti di nuova generazione sono composti di materiali di varia tipologia, affiancando alla classica carta le gomme, i pvc, le composizioni viniliche e i materiali naturali quali il sughero e la paglia. Ma i prezzi della carta da parati sono da considerarsi proibitivi? La risposta è no, in quanto le tante proposte in commercio permettono una varietà di scelta che coinvolge anche l'aspetto economico.

Esistono numerose tipologie diverse di questo tipo di rivestimento che possono soddisfare le richieste anche in termini di budget.

carta da parati moderna


Decorare con la carta da parati

carta da parati particolare Decorare la propria abitazione con della carta da parati, prevede dei costi che sono legati al materiale stesso, ma al contempo essi interessano l'attrezzatura necessaria e l'opera di posa. Se si possiede una buona manualità, l'opera può essere effettuata in autonomia, ma se il materiale è di natura particolare è meglio prevedere che il lavoro venga svolto da un professionista, per ottenere un risultato perfetto e duraturo nel tempo. A ciò si aggiungono i costi per sistemare le pareti, qualora esse prevedano dei problemi strutturali. La carta da parati tradizionale presenta una struttura realizzata in carta e il prezzo di base si aggira attorno agli 80-85 euro al metro quadrato. Ovviamente esistono delle soluzioni più economiche, ma la qualità potrebbe non essere affidabile, così come il prezzo può salire qualora si preveda di utilizzare una carta da parati tradizionale firmata dalle grandi maison di moda. Quindi i prezzi per la carta da parati possono variare anche di molto a seconda della tipologia scelta.


Operazioni preliminari

carta da parati La carta da parati è un elemento di rivestimento eclettico e molto decorativo. Al momento della posa sono necessarie delle operazioni preliminari, per comprendere quanto materiale si necessita e poter attuare un corretto preventivo della spesa.

Un aspetto importante nella scelta della carta, risiede nella possibilità di applicarne solamente delle porzioni, magari scegliendo di enfatizzare una particolare parete, oppure una nicchia o il retro del letto. Molteplici sono le soluzioni, soprattutto se si dispone di un budget misurato. In questo caso un'opzione stilisticamente efficace e scenografica nell'effetto finale, si ispira alle soluzioni di ispirazione nordica, con l'applicazione della carta da pareti solamente nella parte inferiore della parete e sul mantenimento in muratura colorata dello spazio rimanente, magari prevedendo l'applicazione di una fettuccia di legno o di metallo decorativo a divisione delle due porzioni.


Calcolare la quantità necessaria

carta da parati london art Per calcolare la giusta quantità di carta da parati, si deve procedere con una misurazione dell'area da tappezzare, togliendo le porzioni dove si trovano le porte e le finestre. A questo punto bisogna dividere il risultato ottenuto per la larghezza del rotolo, che solitamente presenta una misura standard, a seconda del modello. I rotoli sono solitamente lunghi 10 metri e presentano un'altezza variabile tra 0,47 e 53 cm nel formato più piccolo, di 70 cm nel formato medio più comune e tra 90 e 100 cm nel formato più grande.

Una volta completato il conto relativo alla larghezza, si deve misurare l'altezza, prestando attenzione ad aggiungere almeno una decina di centimetri per il risvolto. Ecco che moltiplicando il prezzo medio di circa 80 euro per la quantità di rolli, si può avere un quadro chiaro del prezzo totale per il materiale. A ciò si deve aggiungere l'eventuale opera di posa, la strumentazione e la colla, la quale presenta un costo variabile. A seconda del materiale, prezzi della colla e dei materiali sono proporzionali alla quantità. Se si necessità di una colla in polvere tradizionale, essa presenta un costo di base di circa 5 euro alla confezione, diversificandosi a seconda delle marche e della composizione necessaria.


Prezzi carta da parati: Prezzi dei modelli più speciali

carta da parati in bagno In commercio esistono varietà di carta da parati molto particolari, dedicate a decorare stanze della casa dove il suo impiego un tempo non era previsto. E' questo il caso del bagno e della cucina, ambienti particolarmente umidi, i quali richiedono la stesura di rivestimenti a base vinilica o gommosa, lavabile, impermeabile e soprattutto salubre nella resa finale. I prezzi della carta da parati legati a questa tipologia non si discostano molto dalle carte tradizionali, in quanto quelle viniliche e a base plastica, presentano un costo a partire da 50 euro per un prodotto di buona qualità.

Una parentesi chiede di essere aperta nel caso di rivestimenti speciali, realizzati in materiali naturali, quali le paglie, i sugheri, gli inserti di fiori secchi e le fibre di ultime generazione, come i tessuti non tessuti, la mica e il sisal.

A causa della loro composizione strutturale molto elaborata, queste tipologie hanno prezzi e caratteristiche proporzionali e , in media, il costo per un prodotto duraturo e di alta qualità non può aggirarsi al di sotto dei 100 euro.

Ovviamente in commercio esistono delle proposte estremamente più convenienti, riscontrabili soprattutto nel web e nelle catene della grande distribuzione, ma la qualità di un prodotto che si spera durevole nel tempo, richiede un investimento sicuramente più importante, per garantire non solo una buona resistenza ma al contempo un'ottima resa in termini di comfort abitativo.