Scegliere i divani per giardino in base ai materiali

Divani in plastica per esterni

I divani in plastica sono tipici mobili da giardino, pratici e facili da spostare. Differenti per forme, dimensioni e colori, queste sedute, realizzate in materiale sintetico, non temono pioggia, freddo e forti escursioni termiche quindi possono rimanere sempre all’aperto senza bisogno di una particolare manutenzione. Le linee possono essere semplici, geometriche oppure non convenzionali; le superfici lisce, ruvide oppure scanalate. Alcuni modelli non hanno schienale o braccioli, altri sono anatomici oppure smontabili. In funzione della lunghezza, possono ospitare sino a dieci persone. Poiché la plastica è un materiale leggero, spesso, per assicurare una maggiore stabilità all’arredo vengono usate superfici e componenti di spessore differenziato, oppure telai in metallo. Particolari i divani in plastica luminosi dotati di corpo illuminante con luci a led, ideali per creare una luce diffusa e un’atmosfera suggestiva. Tra i materiali per divani da esterno, la plastica è forse la più economica.

In foto Divano in polietilene Phantom 2 di Domitalia

Divani in plastica per esterni


Divani in vimini da giardino

Divani in vimini da giardino I divani da giardino permettono di vivere e di condividere con gli altri lo spazio esterno. La scelta del materiale dipende dall’utilizzo e dal gusto personale, ma anche dalla collocazione delle sedute che, se non adeguatamente protette dalle intemperie, devono essere molto robuste e resistenti. I divani in vimini, molto usati per l’outdoor, conferiscono allo spazio un aspetto elegante, sofisticato e talvolta rustico. Vengono realizzati utilizzando i rami giovani di alcuni tipi di salice lavorati e intrecciati. Queste sedute leggere, dalle forme particolarmente morbide oppure moderne e squadrate, possono, in alcuni casi avere imbottiture incorporate sia nella base, sia nello schienale. Le finiture sono importanti e devono essere attentamente valutate in fase di scelta poiché gli agenti atmosferici, gli sbalzi termici e la salsedine rovinano, spesso irrimediabilmente, questi arredi che quindi devono essere trattati per essere idonei all’utilizzo esterno. In ogni caso con il passare del tempo e con la luce diretta del sole, il vimini tende a perdere colore, a schiarirsi.

In foto divano in vimini Havana di Gloster

  • arredamento giardini Chi ha la fortuna di potere usufruire di uno spazio esterno per trascorrere momenti di relax è bene che lo valorizzi al meglio arredandolo con stile. Scegliere arredi per esterni di desi...


Scegliere i divani per giardino in base ai materiali: Divani in rattan per esterno

Divani in rattan per esterno I divani in rattan arredano con eleganza un giardino o un terrazzo. Questo materiale, quando viene trattato con speciali resine, resiste non solo al sole, alla pioggia, al vento, alla neve e all’umidità, ma anche agli attacchi degli insetti. Linee semplici e definite caratterizzano i modelli in stile moderno, forme tondeggianti quelli in stile rustico o vintage. La struttura può essere in alluminio, le sedute imbottite e sfoderabili. Oltre ai divani lineari, a due o tre posti, alcune soluzioni hanno elementi modulari che permettono di creare composizioni personalizzate, ad esempio ad angolo o con penisola. Oltre al rattan naturale esiste anche un rattan sintetico, formato da polietilene ad alta densità. Studiato appositamente per l’outdoor, l’eco-rattan o poly-rattan viene particolarmente apprezzato poiché è molto resistente, dura a lungo nel tempo, somiglia al vimini di una volta e ha un costo inferiore rispetto al rattan naturale.