Prodotti in legno. La scheda identificativa

Prodotti in legno: più informazioni per i consumatori

Fornire ai consumatori maggiori informazioni sui prodotti in legno che vengono da loro acquistati. Questo è l’obiettivo di una circolare emessa dal Ministero delle Attività produttive che ha reso obbligatoria una particolare etichetta per tutti i prodotti in legno. Già dal 2001 le aziende avrebbero dovuto compilare, per tutti i prodotti di qualsiasi natura e in genere destinati al consumatore, la scheda identificativa del prodotto, un documento che riporta specifiche informazioni su materiali e tecniche di fabbricazione utilizzate, ma che in pochi casi veniva redatto e distribuito.

Per questo motivo è stata emanata la circolare, dal titolo Indicazioni per la compilazione e la distribuzione della scheda identificativa dei prodotti in legno e del settore legno-arredo.

Riva, una delle aziende leader nella produzione di mobili in massello, affida la creazione di ogni prodotto all’esperienza di un artigiano che ne cura l’evoluzione dalla progettazione alla realizzazione. Tutti i mobili Riva sono accompagnati da uno speciale tagliando di riconoscimento, che consente di ripercorrere tutte le fasi della lavorazione, ricostruendo per intero la sua storia.

Un omaggio del marchio al materiale legno e alla sua essenza è la collezione Strong-Box, progettata dall’architetto Terry Dwan. Il punto di partenza dell’intuizione avuta dalla designer è il listello di legno. “Puro, diseguale nelle forme e nelle misure, ma identico nella materia: legno massello”. Il listello viene composto, sovrapposto, incastrato e costruisce oggetti finiti e funzionali. Della linea fanno parte infatti sgabelli, tavoli e consolle per arredare una zona giorno informale e spiritosa, ma di grande raffinatezza e personalità.

sgabelli in legno riva

Battiscopa stucco decorativo Orac Decor SX125 AXXENT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,44€


Collezione per la notte Emilie di Dall'Agnese

prodotti in legno dall'agnese A partire dal 10 febbraio 2005 tutti i mobili, complementi d’arredo e qualsiasi altro oggetto o manufatto realizzato con l’impiego del legno, devono essere accompagnati da una scheda informativa, predisposta dal produttore o dall’importatore, fornita al distributore e, da quest’ultimo, esposta e resa disponibile all’acquirente.

Qualunque sia la modalità di offerta al consumatore del prodotto, questo deve essere provvisto della sua scheda.

Nella circolare si è specificato che “per il raggiungimento dell’obiettivo di una corretta informazione al consumatore, è necessario che lo stesso sia messo in grado di conoscere le caratteristiche relative al prodotto che acquista”; tale informazione è un’esigenza avvertita soprattutto per i prodotti in legno, “che hanno un peso rilevante nella vita dei consumatori per il loro valore anche sociale”.

Nella scheda, che va consegnata all’acquirente “al momento della conclusione del contratto di vendita, ovvero al momento della consegna del bene”, andranno illustrati, con riferimento alla singola categoria di prodotto, la tipologia e i materiali impiegati per la struttura e per i rivestimenti, anche qualora vengano utilizzate materie simili al legno, oltre alle istruzioni per la manutenzione e la pulizia nel caso si ritengano opportune o necessarie.

Dall’Agnese è la prima azienda europea del settore arredamento ad aver conquistato la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001, alla quale si è aggiunta in seguito la UNI EN ISO 14001, che attesta il completo rispetto dell'ambiente in ogni fase del processo di produzione. Acquisita dal Gruppo Doimo, l’azienda ha firmato una collezione esclusiva per la notte: Emile. È dedicata a chi ama il comfort raffinato unito ad una sottile originalità progettuale. Per le strutture del letto, le cornici e i piedini, è stata scelta la duttilità del legno di tulipier dalla tessitura regolare. Con passione d’ebanista è stato prediletto invece il ciliegio per le superfici a vista più estese, anticate e protette da una finitura alla cellulosa, ideale per mettere in risalto le venature del legno.

  • cucina capalbio Il Gruppo Del Tongo completa la collezione Open con una nuova cucina, dinamica e innovativa.Si tratta di Capalbio, un modello vivace e moderno anche se progettato nel segno della tradizione: una p...
  • cucina minacciolo in legno Il legno da sempre ci accompagna nell’arredo delle nostre case. Materiale duttile, resistente, robusto e dall’aspetto unico, così differente nelle sue varie essenze, aiuta a creare effetti naturali e ...
  • cucina in legno mood stosa Effetto naturale ed elegante per la nuova proposta cucina in legno di Stosa. Si chiama Mood ed è un progetto che entra a fare parte del programma Look System con moduli base h. 72cm. Una cucina da...
  • tavolo legno riciclato È possibile creare intere linee di arredi senza nemmeno tagliare un ramo di un albero: rispetto per l’ambiente e design si vengono sempre più incontro per coniugare sostenibilità e una sempre crescent...

Albero di Natale artificiale - 853 rami - Altezza 2.10 m - Colore: verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€


Prodotti in legno. La scheda identificativa: Quali dati contiene la scheda informativa?

arredi riva Con la scheda prodotto, al consumatore va fornito anche il nome o ragione sociale o marchio e sede del produttore o dell'importatore. I contenuti della scheda devono essere conformi alle definizioni commerciali in uso e risultare immediatamente comprensibili da chi li legge.

Da ultimo la scheda informativa può contenere indicazioni circa lo smaltimento dei prodotti in legno, una volta esaurito il suo ciclo di vita.

E chi continua ad immettere sul mercato beni in legno sforniti della scheda prodotto o accompagnati da una scheda contenente informazioni anche parzialmente non veritiere, può essere punito con una sanzione amministrativa da 516 a oltre 25.000 euro.