Scale per interno

Definizione

Nell'accezione più semplicistica le scale per interni possono essere definite come quell'elemento architettonico costituito da una o più serie di scalini, i quali,a loro volta, si compongono di due parti: una parte a contatto con il piede detta pedata e una parte elevata detta alzata. L'insieme dei gradini si chiama rampa, e ve ne possono essere presenti una o più, quest'ultime sono intervallate da un pianerottolo. La sua funzione principale è quella di far superare i possibili dislivelli di piano presenti in una casa, ufficio, o altro. Spesso lungo tutta la rampa sono dotate di un sistema di protezione detto ringhiera. Analizzandole più approfonditamente ci troviamo di fronte ad un vero e proprio sistema complesso di misurazioni, pesi, materiali, e quant'altro, utili e necessari al fine di renderle sicure per chi le utilizza e durature nel tempo.
scala in vetro e legno

Almatess Luce Wireless a 10 LED Portatile da Attaccare Ovunque con Sensore di Movimento da Usare come Luce per Armadio, per la Notte, per le Scale e per i Gradini con Striscia Magnetica (3)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€


Scale per interni in muratura e prefabbricate

scala in muratura Generalmente possono essere distinte in due tipi: in muratura e prefabbricate. Le prime sono costruite, ristrutturate, e/o modificate, qualora che ve ne siano di già preesistenti, direttamente sul posto attraverso una serie di lavori edili; i quali possono essere eseguiti sia da professionisti specifici del settore o da appassionati del fai da te, sprigionando la loro creatività e costruendo in modo originale, geniale, bizzarro o semplicemente elegante. L'importante è costruirle rispettando tutte le regole di sicurezza (metodi, tecniche, materiali) dettate dalla normativa vigente.

Le seconde propriamente dette prefabbricate sono regolate (come le prime) dalla legislazione in materia, che stabilisce la loro terminologia e classificazione, dimensioni e prestazioni, metodi e tecniche per le prove di carico e di resistenza, etc. Ad esempio l'UNI 10803/1999, ed eventuali successive modifiche, stabilisce la classificazione in base alla "morfologia" ovvero la struttura delle diverse scale a giorno che può essere:

- con pianerottolo e con variazione di direzione della rampa ottenuta attraverso un intervallo fra l'una e l'altra detto pianerottolo;

- con gradini dalla forma simile ad un triangolo e con rotazione delle rampe attraverso la presenza di 2 o più gradini disposti in modo tale da creare una variazione di direzione;

- diritte, cioè con un'unica rampa;

- diritte con un'elevata pendenza.

Interessante è notare che il carico massimo della loro portata, segnalato nella norma, è di 400 Kg/mq.

  • Scale per interni Elementi fondamentali in strutture abitative a più livelli, le scale per interni, quando non sono progettate in muratura, vengono proposte prefabbricate e in questo caso la scelta è vasta e le combina...
  • Scala per interni La scala per interni moderna è proposta in così numerose varianti da venire incontro a qualsiasi esigenza stilistica ed estetica. Tuttavia, quando ci si trova a pensare alle scale per interni in casa,...
  • Rivestimenti scale interne in gres Scegliere i rivestimenti per scale interne in gres permette di avere a disposizione una quantità illimitata di effetti estetici. Il gres porcellanato viene utilizzato molto spesso per questa tipo di...
  • Scale interne in muratura Dopo aver acquistato casa, una giovane coppia si trova a dover affrontare i primi lavori di ristrutturazione: la scala interna è da rivedere.La casa, stabile su due piani con sottotetto non...

LED del sensore di movimento, Mostfeel 2-Pack Wall Light fai da te a pile LED Night attaccare dovunque luce senza fili ricaricabile della lampada del sensore di movimento per Scale / Governo / guardaroba / cassetto / Capannoni / Ripostiglio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€
(Risparmi 13€)


Vari design delle scale per interni

scala moderna Tecnicamente la sua struttura deve essere costruita nel rispetto dei precetti normativi, ciò diviene l' elemento che le accomuna. Mentre ciò che le differenzia, l'une dall'altre, è il loro design. Lo stile, i materiali, i colori delle scale per interni le rendono a volte oggetti unici nel loro genere. Caratterizzando in modo particolare, affascinante e suggestivo il luogo in cui vengono installate. Quindi l'impatto visivo che creano nell'ambiente in cui vengono collocate è spesso inevitabile. Questo fattore estetico è stato ampiamente soddisfatto attraverso la ricerca di soluzioni stilistiche sempre più funzionali ed estetiche, cercando di avvicinarsi il più possibile al gusto delle persone che necessitano di tale soluzione architettonica per la propria abitazione, etc.

In commercio esistono diverse strutture ad esempio: a sbalzo, modulari, elicoidali (diverse da quelle a chiocciola perchè sono più larghe e spesso non hanno una struttura centrale portante), autoportanti (non necessitano di un muro portante per essere installate), di servizio (cioè sono pieghevoli su se stesse e a scomparsa), salvaspazio (sono solitamente a gradini stretti). Poi ci sono anche rifinite con ringhiera o senza ringhiera, etc.


Scale per interno: Materiali e criteri di scelta

scala in ferro e legno I tanti materiali che le compongono sono: legno massello, acciaio inox, ferro battuto, cemento, pietra, marmo, vetro, resina, etc. Utilizzati da soli o combinati fra loro, per esempio con la parte strutturale in cristallo e gli scalini in legno massello. Infine le troviamo anche in Kit munite di istruzioni di montaggio e schede tecniche per gli amanti del fai da te. Un'altra curiosità è che ve ne sono anche illuminate ad esempio con pedata e alzata munite di illuminazione. Praticamente delle vere e proprie opere d'arte.

Esistono diversi parametri tecnici professionali che devono essere necessariamente valutati a priori per poter decidere quale tipo di scala d'interni installare. Di seguito sono elencati alcuni criteri di scelta: calcolare lo spazio a disposizione, valutare l'utilizzo e scegliere il design, che deve essere armonioso con il resto dell'ambiente in cui sarà installata.