Scegliere i rivestimenti

Tipi di rivestimenti

La casa è l'ambiente in cui si vive e pertanto ha bisogno di essere curata nei minimi particolari per poter offrire il massimo della comodità e dell'eleganza agli ospiti che saranno lieti di essere accolti all'interno di un ambiente casalingo alla moda. A tal proposito è bene curare sia l'interno che l'esterno della casa e scegliere i rivestimenti adeguati, che oltre a garantire un elevato tasso di eleganza, permettono di personalizzare in base ai propri gusti le stanze dell'abitazione; i rivestimenti per esterni vengono solitamente fatti con le pietre naturali, perchè permettono di inserirsi bene all'interno degli ambienti all'aperto.
pavimento esterno in ardesia


Rivestimenti esterni

rivestimento esterno in porfido La pietra maggiormente usata per i rivestimenti esterni è il porfido, di origine vulcanica, che permette di garantire un aspetto esteriore apprezzabile; il porfido è altamente resistente agli agenti atmosferici ed agli attacchi degli acidi, infatti è poco incline allo sporco. Questa pietra viene impiegata per rivestire gli zoccoli delle case e creare un'unione armoniosa con il resto della casa; un'altra pietra utilizzata per i rivestimenti è l'ardesia, caratterizzata da un colore particolare che permette di distinguersi all'interno di ogni situazione e riesce ad adattarsi ad ogni stile architettonico. L'ardesia è una pietra anti-scivolo e molto sicura, inoltre, non necessita di eccessiva manutenzione poichè si pulisce con poche e semplici mosse; infine quando si devono scegliere i rivestimenti esterni e si vogliono delle soluzioni alternative,è possibile utilizzare anche il marmo ed il granito che assicurano un effetto elegante e pregiato, ma hanno bisogno di una notevole manutenzione per poter mantenere sempre il proprio aspetto impeccabile.

  • Pulire le fughe del pavimento La fuga è quello spazio che intercorre tra una mattonella e l'altra ed è necessaria per conferire elasticità al pavimento e, spesso, anche per migliorarne l'estetica. Le fughe, generalmente, vengono r...
  • pavimenti in cotto Il cotto è uno dei materiali più pregiati che possiamo trovare nelle nostre case, ma per mantenersi bello a lungo ha bisogno di cure particolari in quanto è un materiale molto poroso ed assorbe facilm...
  • Pulire quotidianamente il marmo Uno dei materiali più utilizzati nelle nostre case, come pavimentazione di grandi superfici o rivestimento dei piani in bagno e cucina, è il marmo. Pulire il marmo correttamente è indispensabile per...
  • Come pulire il gres porcellanato: la pulizia dopo la posa Il gres porcellanato è un materiale estremamente duro grazie al processo di realizzazione per sinterizzazione che lo rende molto resistente e di conseguenza molto facile da pulire.Appena posato, il ...


Scegliere i rivestimenti: Rivestimenti interni

pavimento interno in gres effetto legno Per quanto riguarda invece i rivestimenti interni, il materiale più utilizzato è il gres porcellanato, molto adatto ad ambienti come il bagno o la cucina; infatti questo materiale può assumere le tonalità più disparate e permette di adattarsi ad ogni tipo di arredamento. I rivestimenti in gres porcellanato sono resistenti ad ogni temperatura e non temono graffi o altro tipo di aggressioni esterne; anche il legno viene utilizzato per i rivestimenti interni, soprattutto sotto forma di parquet, infatti si può utilizzare sia per i pavimenti che per decorare delle pareti di una stanza. Il legno per rivestimenti viene fatto invecchiare preventivamente dal momento che riesce ad assumere un colore più scuro e pertanto più apprezzabile dal punto di vista estetico; il parquet ha bisogno di una manutenzione costante per potersi presentare sempre al massimo della propria forma.

Tutti i materiali utilizzati per i rivestimenti sono di origine naturale e perciò non danneggiano l'ambiente ma si preoccupano di salvaguardarlo, dal momento che possono essere smaltiti biologicamente; basta soltanto scegliere il materiale più adatto ai propri gusti e procedere con la semplice posa in opera.