Scopri vantaggi e caratteristiche delle lampade a led

I pregi delle lampade a led da giardino

È in costante aumento il numero di persone che scelgono lampade a led per l’illuminazione domestica. Ormai tutti conoscono i vantaggi: le lampade a led permettono di ridurre il consumo di energia elettrica, durano molto a lungo, sono prive di sostanze inquinanti e sviluppano poco calore, quindi non sono affatto rischiose.


I vari sistemi di illuminazione a led sono perfetti anche per l’outdoor, in virtù dei suddetti motivi e perché risultano più resistenti delle classiche fonti di luce alogene. Non solo. Le lampade a led da giardino permettono di creare effetti visivi di grande fascino ed effetto, vere e proprie scenografie a cielo aperto.


Si utilizzano per creare zone dedicate ai pasti, per rischiarare e delineare i vialetti e l’ingresso dell’abitazione; non tutti sanno, inoltre, che attirano attirano molti meno insetti rispetto alle luci tradizionali poiché non emettono radiazioni Uva e Uvb.


Per quanto riguarda le tipologie, si sceglie fra faretti, barre, fari, appliques, lampioni e lampioncini; fra modelli dal design estremamente semplice o più elaborato. Insomma, è impossibile non trovare una soluzione che soddisfi le esigenze e i gusti personali.

lampade a led da giardino


Come scegliere le lampade a led da interno

lampade a led da interno Se la scelta di lampade a led per l’outdoor è vasta, quella relativa alle lampade a led da interno risulta ormai pressoché infinita. Il mercato propone numerose soluzioni per ogni ambiente della casa: camera da letto, living, bagno, cucina, cameretta. Per quanto riguarda l’estetica, il pregio più evidente è la versatilità.


Si va dai modelli caratterizzati da forme geometriche ed essenziali alle lampade led dalla struttura complessa, che diventano arredi a tutti gli effetti. La tendenza del momento consiste nel costruire l’illuminazione “giocando” con lampade a led da terra, lampade a sospensione, lampade da tavolo.


Un sistema fluido e flessibile, quindi, che consente di creare le atmosfere giuste e modulare l’intensità della luce in ogni momento della giornata. E si può anche scegliere fra luce calda e luce fredda.


    Lampade a led da scrivania, pratiche ma non solo!

    Lampade a led da scrivania I vantaggi dell’illuminazione a led li abbiamo illustrati nel primo paragrafo; nel caso delle lampade a led da scrivania aggiungiamo che sono perfette per leggere e per studiare e spesso caratterizzate da un design molto raffinato, il che è un notevole valore aggiunto.


    La maggior parte delle lampade a led da scrivania sono regolabili non solo in riferimento all’altezza, ma anche per quanto riguarda la potenza e addirittura la temperatura di colore. E non finisce qui. Alcuni studi hanno dimostrato che le lampade fluorescenti possono causare emicranie e altri fastidi a causa del mercurio.


    Con i led, invece, non si corre alcun rischio in tal senso. Anzi, poiché illuminano perfettamente gli ambienti e le superfici, rendono più energici e produttivi!


    Scopri vantaggi e caratteristiche delle lampade a led: Dove usare in bagno le lampade a led

    lampade a led bagno Il bagno dovrebbe essere sempre caratterizzato da due differenti tipologie di illuminazione: una di atmosfera, per i momenti dedicati al relax (si pensi a un bel bagno caldo…), e una funzionale, per i momenti in cui ci si prende cura del proprio viso e, più in generale, è necessaria una visione perfetta.


    E non si dimentichi che molte persone, in bagno, amano leggere un po’. Ancora una volta, la strada per ottenere risultati ottimali conduce ai led. Per il soffitto, le pareti e gli specchi si possono scegliere lampade a led ma anche applique e faretti a incasso led fissi oppure orientabili.


    Per lo specchio sono molto gettonati pure i tubi led e le strisce led, che permettono di creare fasci luminosi stretti ma molto intensi. Per l’illuminazione generale del bagno, invece, consigliamo una temperatura del colore neutra, quindi sui 4000 K.