Sicurezza casa

Come proteggere la casa

Per proteggere la propria casa è importante mettere in atto sistemi di sicurezza e tutela sia attiva sia passiva: quelli di sicurezza attiva sono i sistemi di video sorveglianza, gli allarmi anti intrusione, e tutti i sistemi che permettono di monitorare la casa sia in loco sia da remoto mediante tablet, pc o smartphone.

Tutti questi sistemi fanno si che si possa rilevare la presenza di estranei introdotti all’interno di casa, per impedirle se possibile o per segnalare l’accaduto al proprietario e alle autorità.

Inoltre, quando i sistemi attivi sono associati a quelli passivi si ha la massima tutela e la sicurezza in casa: porte blindate, grate, serrande e finestre antisfondamento concorrono a maggiorare la protezione possibile all’interno della casa.

mediante la programmazione e il controllo da remoto la sicurezza della casa è ancora implementata.

allarme casa


I sistemi di sicurezza attiva per la casa

sistema sicurezza casa Vediamo ora nello specifico i sistemi di sicurezza attiva per la casa, come gli impianti di allarme e i sistemi vari antintrusione.

È possibile effettuare una distinzione basilare tra le due tipologie di impianti di allarme per la casa: possono essere distinti in sistemi di allarme volumetrico e quello perimetrale.

L’allarme volumetrico è una tipologia di sistema antintrusione che rileva la presenza di una persona all’interno della casa, con un raggio di 10-15 metri, mentre il perimetrale garantisce una protezione attiva dall’esterno della casa segnalando il momento in cui delle finestre o delle porte vengono aperte inaspettatamente.

Inoltre, i sistemi di sicurezza possono essere installati cablati, mediante l’impiego di fili nella muratura, oppure wireless senza fili, o ancora, con impianto ibrido metà cablato e metà wireless.

Il controllo per ambedue le tipologie può avvenire da remoto mediante pc, tablet o smartphone con connessione internet.

  • sicurezza in casa È davvero importante per proteggere la propria casa mettere in atto sistemi che garantiscano la scurezza sia attiva, sia passiva di tutta la struttura, dall'esterno all'interno. I sistemi di sicurezza...
  • Sicurezza bambini casa Come evitare gli incidenti domestici soprattutto tra i bimbi? Semplice: basta aumentare la sicurezza bambini in casa. In effetti sia i più piccoli, che gattonano o hanno appena iniziato a camminare, s...
  • Casa in miniatura faidatemania Le tipologie di antifurto per le abitazioni sono principalmente due. La prima è quella che passa attraverso il circuito elettrico, questo tipo di impianto è il più costoso in termini di manodopera, mo...
  • antifurto wireless Gli antifurti wireless sono un prodigio della tecnologia: con questa tipologia di antifurti infatti, tutti quei fastidiosi cavi elettrici potranno essere eliminati, ed inoltre non ci sarà il rischio c...


Sicurezza casa: la protezione passiva

Vista la protezione attiva di casa passiamo ora a quella passiva: i sistemi di sbarramento meccanico alle intrusioni sono principalmente due, le porte blindate e le grate.

Finestre di sicurezza con grate, cancelletti, vetri anti effrazione garantiscono un maggiore ausilio ai sistemi di allarme garantendo l’interno di casa come luogo sicuro e affidabile, per fermare all’esterno ogni sorta di malintenzionato affinchè non riesca a varcare la soglia di ingresso.

Questi sistemi possono essere installati a battente o con apertura scorrevole nella muratura, con controtelai in acciaio accuratamente murati e incementati: le porte blindate garantiscono invece sistemi di sicurezza in base alle classi antieffrazione, a partire dalla 1, la più delicata, fino alla 5, la più resistente ai tentativi di scasso.