Arredamento.it

Arredamento.it

Stanze da letto: high-tech, ma con effetto "nature"

Stanze da letto: high-tech, ma con effetto "nature"

- 26 giugno 2014

Parola d'ordine: ottimizzare gli spazi

Per via degli spazi sempre più ridotti delle attuali abitazioni, le stanze da letto sono progettate per essere innanzitutto comode e pratiche. Al contempo capita vengano "contaminate" dalla zona giorno, per soddisfare le richieste di utenti con pochi metri quadrati a disposizione. Le stanze da letto moderne si aprono sempre più alle attività lavorative, accogliendo spesso piccole librerie o mensole per i dispositivi elettronici e aree studio, con desktop e scrittoi di grande ergonomia. Le camere si trasformano in spazi ibridi, dove studiare, giocare, divertirsi, sgranocchiare qualcosa e accogliere gli amici. Ovviamente l'elemento dominante della stanza resta sempre il letto, sviluppato all'insegna del massimo comfort: accanto a linee soffici e avvolgenti  con testate imbottite extralarge convivono strutture leggere e discrete che rimarcano comunque la connotazione artigianale del prodotto. 

Stanze da letto in armonia con la natura

La natura in camera è una delle ultime tendenze osservate, in particolare al Salone del Mobile 2014, per le stanze da letto. Prevalgono testate letto rivestite in tessuti sfoderabili; lino e cotone in colori tenui e in armonia con l'outdoor. Ciò che conta è l'atmosfera, che tende a essere rilassante, rassicurante. L'ottimizzazione dello spazio in questi anni è un obiettivo molto perseguito dai designer: a questo fine nelle più moderne stanze da letto, sono utilizzati  letti-materasso, senza struttura, apparantemente dati dalla sovrapposizione di maxi cuscini. Una sorta di camera “zen”, dove gli ingombri sono quasi assenti, arredate in modo minimal-chic. Ma vengono apprezzati anche letti hi-tech, che celano vani porta iPad, con braccioli rinforzati dove poggiare cellulari, tablet, posate, tazze…In breve: stanze da letto vicine alla natura, ma super-tecnologiche, se possibile!  

Sfoglia i cataloghi: